Archivi tag: textile design

“Le Meraviglie di lana”…..“The Campaign for Wool”

Dalla “The Campaign for Wool”…nasce l’idea di inserire nel mio blog un capitolo dedicato al textile design…devo dire già iniziato con Symbiosis e i pezzi unici di Draga Obradovic…

e il design scenografico di Hammerstroem Design….quindi i prossimi articoli saranno dedicati alle Meraviglie della lana nel Design….

 

Wool Modern - A celebration of wool in the 21st century-

La campagna mira ad accrescere l’immagine della lana in quanto tessuto, come una versatile, fibra naturale e contribuire a rivitalizzare l’allevamento britannico delle pecore. La mostra si concentra sull’uso, innovativo e all’avanguardia della lana in tutto le industrie creative e offre il meglio nei tappeti, nella moda, con creazioni di Alexander McQueen, Vivienne Westwood e Paul Smith e altri.

La mostra è impostata a rompere le percezioni tradizionali della fibra di lana e creare una nuova piattaforma per la lana nel 21°secolo.

Il Principe Carlo dice in un’intervista: “Quando abbiamo discusso questa campagna, sembrava che la lana fosse dimenticata. E’ stata ignorata a favore di tessuti a base di combustibili fossili non rinnovabili ma la lana lascia un’impronta più leggera sul pianeta rispetto ai prodotti artificiali.. e se si considera quanto tempo dura, rappresenta un ottimo valore“.

http://ukhandmade.co.uk/local/scene-wool-modern-celebration-wool-21st-century

Una segnalazione: Su Le Meraviglie di lana Showcase 2011….

 

By: www.ukhandmade.co.uk/showcase/wool

…troverete una vetrina con una selezione di splendidi prodotti di lana fatti a mano, i modelli e le forniture da progettisti e costruttori provenienti da tutto il Regno Unito. Ogni fotografia vi collega al negozio e in modo da poter scoprire di più su ogni articolo e acquistare direttamente dal produttore. Buoni acquisti!

 

http://www.ukhandmade.co.uk/showcase/wool

 

 

SYMBIOSIS – textile design –

Pezzi unici d’arredamento rivestiti con stoffe dipinte a mano con una tecnica personalizzata; il tessuto spalmato dalla consistenza spessa al tatto ricorda pelli pregiate e di aspetto vissuto, evocativo di ruvidezza e screpolatura. (tratto da intervista per Kult 2007 Talenttalk)…un tessuto congeniale  a riportare a nuova vita sedie, poltrone, divani e mobili di recupero trovati nei mercatini dell’antiquariato o portati dal cliente!E poi la decorazione… e i pensieri che si fissano su schienali, sedute e cuscini creando pezzi unici e inimitabili….come se ogni oggetto avesse una sua anima e per ognuno bisognasse studiare l’abito più adatto. (tratto da Brava casa 2007 di Lucia Pisciotti)

SYMBIOSIS: Draga Obradovic e Aurel K. Basedow

Draga Obradovic nasce in Serbia e si trasferisce a vent’anni a Firenze dove si laurea all’Accademia delle belle Arti. Affina negli anni una sua tecnica di pittura direttamente su tessuto che le permette di creare una collezione dal design unico, dove colore, motivo e materia si incontrano dando vita a una commistione armonica tra passato e contemporaneità dagli effetti sorprendenti, senza tralasciare caratteristiche prettamente tecniche come resistenza e impermeabilità.L’impiego di questo processo trova la sua collocazione naturale nell’arredamento. Nel 2006 crea la sua prima collezione di pezzi unici d’arredo utilizzando mobili di recupero di diverse epoche e stili: un gioco dagli abbinamenti infiniti.

I pezzi possono essere combinati tra loro in base al gusto e alle esigenze dei diversi ambienti dove stile e periodi differenti trovano armonia attraverso l’unicità del tessuto.Nel 2007 nasce la collaborazione con Aurel K. Basedow, suo compagno, artista tedesco, la passione per l’arte contemporanea e l’affinità artistica li conduce ad un comune percorso di ricerca.

Con l’applicazione di resina e pigmenti, gli oggetti che tratta: muri, pareti, mobili, pezzi di design, subiscono trasformazioni inaspettate e diventano dei pezzi unici che insieme agli arredi rivestiti dai tessuti di Draga creano un connubio affascinante e stilisticamente riuscito.

Photos: studio Aleph, Enrico Cano, Piero Gemelli

Sito: http://www.dragaobradovic.com/

Design scenografico

Pezzi da collezione, che trasmettono sensazioni, vere esperienze visive; ricercatezza nel particolare, creazioni con una loro precisa identità e personalità…

Bistro light - Hammerstroem Design-

Hammerstroem Design, ha partecipato a mostre, ha pubblicato opere. Bellezza estetica e fascino contraddistinguono il lavoro di questa azienda.

L’approccio scultoreo è chiaramente visibile nelle loro opere,

collezioni che viaggiano tra la scultura e lo stile e che possono essere annoverate nel textile design.

Wrinkle

Wrinkle - Hammerstroem Design-

‘Rughe’ è una linea di sedute sviluppata da hammerstroem design Ditta danese. La raccolta  è dotata di due sedili a due posti con la stessa struttura semplice e tappezzeria decorata con “rughe”. Il tessuto è allungato sopra il centro del pezzo e poi fatto apparire come se fosse legato alle gambe; ogni divano ha uno stile leggermente diverso, ma entrambi sono ugualmente esaltanti.

Wrinkle - Hammerstroem Design -

Bistro Light

Sedia imbottita Edizione Limitata.

Prodotto da Møbler Thorsen.

Bistrolight - Hammerstroem Design -

Esposta in varie gallerie e musei nel mondo.

Soft Structure

Un divano costituito da strisce di schiuma.

Soft Structure - Hammerstroem Design -

Finanziato da:
OAK Foundation Danimarca, la Danmarks Nationalbank’s Foundation anniversario del 1968, il signor Fondo Foght LF.

Schiuma sponsorizzato da:
Brampton Plastics Industry Inc.

Soft Structure - Hammerstroem Design -

Sofa Set Sofastykke

Un’opera d’arte: mobile, creato dall’assemblaggio di più pezzi. Premiato dalla Fondazione danese Arte, 2004.

Premiato dalla Fondazione Nazionale delle Arti, 2004.

Realizzato da Erik Jorgensen.

Sofastykke - Hammerstroem Design -

http://www.hammerstroem.dk