Archivi tag: tavoli

Oplà – Imperial Line

Oplà – Imperial Line

Oplà è la collezione outdoor di Imperial Line che offre soluzioni per rendere gli esterni confortevoli e curati come il soggiorno di casa. È stata progettata a partire da forme semplici e realizzata usando materiali duraturi e funzionali, con colori che ricordano un giorno d’estate.

La collezione Oplà è un omaggio alla bella stagione, alle cene all’aperto, agli spazi pieni di luce e di verde.

Oplà – Imperial Line

Disponibile in 7 differenti colorazioni opache da esterno, la collezione in metallo si compone di sedia, poltrona, lounge, accessoriabile con poggiapiedi, divanetto a due posti (tutti articoli, questi, corredabili con cuscini per la seduta e/o per lo schienale), tavoli e tavolini caffè rotondi, quadrati o rettangolari realizzabili anche su misura. 

Oplà – Imperial Line

Oplà S è la sedia da esterno in metallo, colorata e impilabile. Sette i colori con finitura opaca: bianco segnale, nero segnale, marrone arancio, giallo oro, rosso rubino, verde reseda, blu azzurro.

Oplà – Imperial Line

 

http://www.imperial-line.com/

Aged blocks: Jeonghwa Seo

Aged blocks: Jeonghwa Seo
Aged blocks: Jeonghwa Seo

Aged blocks è una serie di tavoli e sgabelli fatti da blocchi di legno invecchiato e strutture metalliche per per il brand coreano ‘Hue’ (www.huemakes.kr).

Aged blocks: Jeonghwa Seo
Aged blocks: Jeonghwa Seo

Le texture, le imperfezioni naturali del legno come nodi e buchi-sono-stati conservati, come le diversità multi-tonali delle parti a creare un dialogo interessante tra i due materiali. La base liscia, con linee pulite e angoli curvi, il legno scavato nella parte superiore e modellato da processi naturali.

La mano dell’uomo e la mano della natura…

Aged blocks: Jeonghwa Seo
Aged blocks: Jeonghwa Seo

Questo progetto sarà prodotto e distribuito da un’azienda di mobili basato Corea ‘Hue’ (huemakes.kr) da settembre 2016. Contattate www.huemakes.kr per l’acquisto.

Aged blocks: Jeonghwa Seo
Aged blocks: Jeonghwa Seo

Designer _ Jeonghwa Seo (www.jeonghwaseo.com)

Produttore _ Hue (www.huemakes.kr)

Photograher_ Yohan Ji (www.unreal-studio.co.kr)

Aged blocks: Jeonghwa Seo
Aged blocks: Jeonghwa Seo

jeonghwaseo.com/

Post Modern di Glas Italia

Post Modern di Glas Italia
Post Modern di Glas Italia

Serie di tavoli alti e bassi di forma quadrata, rettangolare e rotonda. Il piano, con spessore mm.15, è disponibile in cristallo trasparente, trasparente extralight, acidato extralight, laccato o satinato opaco (no acidato argentato 71).

Post Modern di Glas Italia
Post Modern di Glas Italia

Le gambe sono in cristallo borosilicato tornito e sagomato.

Post Modern di Glas Italia
Post Modern di Glas Italia

Bellissimo!

www.glasitalia.com/

Vidun di Vico Magistretti

“È sempre il dettaglio concettuale che attira l’attenzione della gente”

Vico Magistretti

Vidun di Vico Magistretti DePadova
Vidun di Vico Magistretti DePadova

In milanese è una grossa vite: Vidun. Da un piccolo oggetto utile nasce il primo tavolo della collezione è DePadova. La grande vite in legno è un capolavoro di incastri realizzato nel primo prototipo da Pierluigi Ghianda, maestro ebanista. In faggio naturale, bianco o nero, o colorata in accostamenti fissi: il viola con il turchese e il verde, il rosso con il giallo e il becco d’oca. Teatrale e scultoreo. Il piano in cristallo temprato lascia intravedere la base.

Vidun di Vico Magistretti DePadova
Vidun di Vico Magistretti DePadova

Il concetto è quasi elementare: sfruttare la conversione del moto circolare in moto lineare propria della vite e applicarlo al design di un tavolo la cui altezza può variare in base alle esigenze e alle situazioni (da un minimo di 63 cm ad un massimo di 80 cm).

Vidun di Vico Magistretti DePadova
Vidun di Vico Magistretti DePadova at generation

Vidun è un elemento versatile: a seconda delle esigenze il ripiano può essere rotondo o rettangolare, alto o basso.

Vidun di Vico Magistretti DePadova
Vidun di Vico Magistretti DePadova

Anche nei colori è seducente: sia nelle versioni monocromatiche in faggio naturale, nero e bianco, che nelle versioni a colori verde/viola/ turchese e giallo/rosso/becco d’oca.

Vidun di Vico Magistretti DePadova
Vidun di Vico Magistretti DePadova

Un design che ha superato abbondantemente e con successo il ventennio: è stato ideato nel 1987 e compete ancora ad altissimi livelli di avanguardia e di appeal tra i pezzi di design d’arredo contemporaneo.

Vidun di Vico Magistretti DePadova
Vidun di Vico Magistretti DePadova

 

http://www.depadova.it/

Livingtec si veste di luce e di riflessi!

SATINATO, IGIENICO E INDISTRUTTIBILE

Livingtec Il Genio Fiorentino si nasce geniali originali si diventa presso Galleria Dei Medici Palazzo Medici Riccardi
Livingtec “Il Genio Fiorentino si nasce geniali originali si diventa” presso Galleria Dei Medici Palazzo Medici Riccardi

Il Livingtec è un materiale brevettato dell’azienda toscana Glassteck, un composto altamente tecnologico ed innovativo. Si presenta come una miscela di polveri, che tramite la semplice diluizione in acqua dà origine ad un tri-idrato di alluminio. In una fase successiva alla diluizione, la miscela viene poi versata in stampi che servono a dare la forma desiderata al prodotto finito.

Livingtec Vanity Meneghello Paolelli Ypsilon
Livingtec Vanity Meneghello Paolelli Ypsilon

Una volta colato negli stampi e fatto solidificare, il Livingtec passa all’ultima fase di lucidatura e stuccatura. Ad aumentare i suoi già notevoli pregi vi è anche l’essere una materia di origine naturale facilmente riciclabile, e non un composto chimico; il che, considerando le attuali condizioni del pianeta, è uno dei dei vantaggi più apprezzabili. Il suo aspetto piacevole non solo alla vista ma anche al tatto, è dovuto all’esser privo di pori, che gli conferisce la sensazione di smooth touch, perfettamente liscio.

Livingtec shot cup LAVABO DA CENTRO STANZA
Livingtec shot cup LAVABO DA CENTRO STANZA

Il Livingtec, in virtù del suo processo di creazione per mezzo di stampi, permette di ottenere un prodotto finito sempre uguale all’originale, ma al contempo modulabile all’occorrenza. 

La sua lavorazione precisa permette di ottenere ogni genere di forma e di effetto, con stampi che possono essere anche richiesti in base alle necessità del progettista, andando così a raggiungere un risultato sempre unico ed estremamente versatile. Le possibilità d’impiego sono praticamente infinite, e si può dar sfogo alla fantasia: non solo oggetti di arredo bagno, ma anche tavoli, soprammobili, piastrelle dai meravigliosi giochi di luce.

Livingtec Jolie Bruna Rapisarda Regia
Livingtec Jolie Bruna Rapisarda Regia

Essendo un materiale particolarmente resistente, non subisce alterazioni nel corso del tempo: non ingiallisce e non si macchia, ed è in base a queste caratteristiche di resistenza che è stato scelto per interpretare l’arredo bagno. Caratteristiche che ne rendono semplice la manutenzione. 
Ma al di là dell’impiego “canonico” si dispiega un mondo di combinazioni possibili.

Petal collection
Petal collection

A seconda della miscela e del procedimento impiegato per la realizzazione del prodotto in livingtec, si possono trovare nuove consistenze e diverse colorazioni. 
Un punto fondamentale del Livingtec è anche la sua consistenza, liscia e satinata al tatto che proprio in virtù di questa caratteristica si presta a vestirsi di luce e di riflessi. Il Livingtec inoltre è ripristinabile qualora dovessero capitare spiacevoli incidenti e direttamente sul posto!

Brass tavolino
Brass tavolino

Dal forte impatto estetico, Cibele di CIELO, disegnata da Studio APG, è la nuova vasca in LivingTec, resina dalle alte prestazioni estetiche e funzionali, caratterizzata da forme morbide e avvolgenti con possibilità di personalizzazione del rivestimento esterno proposto in legno liscio o a doghe, nella versione laccata e in essenza rovere, nelle finiture naturale, sbiancata o tinta.

Livingtec Cibele di CIELO, disegnata da Studio APG
Livingtec Cibele di CIELO, disegnata da Studio APG

www.livingtec.it/

PIET HEIN EEK

PIET HEIN EEK spazio Rossana Orlandi new collection
PIET HEIN EEK spazio Rossana Orlandi new collection

Al Salone 2014 PIET HEIN EEK porta alla ribalta i nuovi pezzi d’arredo realizzati con piccoli cubi in legno e inaugura una nuova fase creativa all’insegna del ferro e del vetro.

PIET HEIN EEK  collection Afval-afval 40x40
PIET HEIN EEK collection Afval-afval 40×40

Nuova produzione creata dall’olandese Piet Hein Eek è la serie di arredi 40×40, che prende il nome dal modulo base, un cubetto di legno della misura fissa di 40 mm per lato.

afval afval 06
PIET HEIN EEK collection Afval-afval 40×40

Parte del più ampio progetto Waste, che si propone di recuperare legno e altro materiale usato per nuovi reimpieghi, diventa elemento cardine di una completa collezione che comprende tavoli, sedie, poltrone e divani!

PIET HEIN EEK  collection Afval-afval 40x40 tavolo da conferenza
PIET HEIN EEK collection Afval-afval 40×40 tavolo da conferenza

Il piccolo cubo in legno di 40 x 40 mm si può recuperare da molte lavorazioni e diventa così “lo scarto dello scarto”, Afval-afval 40×40, come lo chiama Piet, che grazie alla sua creatività, diventa un pattern versatile, un patchwork in formato mini che definisce il particolare l’aspetto dei prodotti, dettando una possibilità espressiva: l’obbligo di realizzare solo forme rettilinee.

PIET HEIN EEK  collection Afval-afval 40x40
PIET HEIN EEK collection Afval-afval 40×40

 

www.pietheineek.nl/