Archivi tag: Spring Color

Eva Germani – fascino délabré 

Eva Germani

…”il divertimento sta nel fatto che una stessa stanza potrà diventare una tenda Tuareg creando finti panneggi dipinti alle pareti, o raccogliere l’eleganza svedese dello stile gustaviano con colori freddi e polverosi… un salotto bohemien con carte da parati dipinte a mano ed invecchiate e tinte scrostate oppure trasformarsi in un’ambiente elegantemente grafico o moderno… tutto si può immaginare, tutto si può dipingere”

Eva Germani


Eva Germani

Superfici che evocano tempi passati, oggetti con storie da raccontare, mix and match apparentemente casuali… lo stile délabré porta in casa il fascino dell’imperfezione!

Eva Germani

Impiega tempere alla caseina (una proteina del latte) e pigmenti naturali, poi le stende con ampie pennellate direttamente sulle pareti oppure, di preferenza, su carta da pacco e da scenografia, più ruvida rispetto alle comuni tele.

Eva Germani

Il risultato è incantevole: fascino délabré in ideale sintonia con gli ambienti dall’anima antica e i pochi affreschi preesistenti sopravvissuti.

Eva Germani

Per le imbiancature privilegia l’utilizzo di tinte naturali, in particolare della ditta Spring Color azienda pioneristica nel settore della bioedilizia in grado di fornire una gamma di prodotti di comprovata eccellenza qualitativa ed un’ampia gamma di pitture ecologiche murali.

Eva Germani

La produzione di miscele pittoriche è improntata sulla qualità della resa e su un insieme di valori aggiunti, come l’utilizzo di materie prime provenienti dal mondo agricolo: latte fresco, albume e tuorlo d’uovo freschi, cera d’api, amidi, oli, grassi, estratti da agrumi, piante officinali.

Eva Germani wall&decò

I vantaggi delle pitture naturali ecologiche rispetto a quelle di origine petrolchimica sono numerose. Le principali: – innocuità nelle fasi di produzione e di utilizzo – biodegradabilità e rispetto degli ecosistemi – utilizzo di materie agricole in esubero – facile manutenzione nel tempo – compatibilità con le architetture murali – prevenzione delle muffe – resistenza all’umidità e ai sali – possibilità di applicazione su intonaco fresco – invecchiamento “nobile” e gradevole esteticamente – alta resa e resistenza nel tempo – varietà di toni e ampiezza cromatiche rispetto all’appiattimento di colori acrilici convenzionali.

Eva Germani wall&decò

Fondamentale per chi voglia mantenere vivo il senso del tempo e rispettare il genius loci; mixando alchimie florealifondali raw… o creare dei semplici giardini domestici…

Eva Germani wall&decò Niveum

Pittrice e decoratrice, crea prototipi per le wallcovering di Wall&decò (è il caso degli immensi papaveri nel dining, ispiratori della collezione Pavot del brand).

Eva Germani wall&decò

Una lunga formazione maturata nel mondo del restauro l’ha portata a contatto diretto con le opere dei grandi maestri, dipinti ed affreschi dal grande impatto e valore artistico ed architettonico. La conoscenza dei materiali, delle tecniche esecutive, delle atmosfere di sapore antico sono convogliate in uno stile rapido, privo di formalismi accademici a volte aggraziato, ma sempre contraddistinto da un tratto di materica ruvidità. Proiettata verso una decorazione dall’effetto scenografico si dedica, in collaborazione con architetti e designer, alla creazione di spazi domestici o commerciali caratterizzati da una forte atmosfera retrò e dal gusto vagamente bohémien. 

Eva Germani wall&decò

http://www.evagermani.it

https://www.wallanddeco.com/it/