Archivi tag: rivestimenti

Rivoluzione nel decoro delle pareti – 3D Surface

3D SURFACE -Treccia-e-Caos

pannelli 3D per rivestire le pareti offrono combinazioni di texture, forma e materiali che si ispirano alle grandi tendenze artistiche contemporanee. Ma a seconda delle esigenze del cliente si possono declinare in altre mille sfaccettature.


3D SURFACE – Nastri

Le pareti decorative 3D SURFACE si rivelano come soluzione ideale per la progettazione contract di alta qualità, unendo il “su misura” all’industrializzazione. L’azienda offre la possibilità a designer e progettisti di creare delle texture personalizzate che possano essere realizzate in esclusiva. La loro tridimensionalità, affiancata a un attento studio delle luci, può generare spazi in continua trasformazione e mai uguali a se stessi. La produzione a ciclo industriale di 3D Surface assicura un attento controllo sulla realizzazione e sulla messa in posa per rispettare sempre standard elevati di resa. 

3D SURFACE – treccia

3D SURFACE è un’azienda giovane e innovativa che punta a realizzare soluzioni sempre più ricercate con un design essenziale. Vere e proprie opere d’arte. Le pareti scultura di 3D SURFACE rappresentano un’importante innovazione nello scenario dei rivestimenti. Grazie allo sviluppo di due materiali speciali ceramizzati, pensati sia per gli interni che per gli esterni, si ha la possibilità di impiegare questo sistema decorativo in ogni ambiente, permettendo al progettista di creare soluzioni di ogni genere.

3D SURFACE – Tartan – Un sottile tessuto si intreccia creando solchi sulla materia.‎ Effetti di luci ed ombre fanno emergere una trama che ricopre ogni spazio come avvolto da un tessuto.‎

La posa dei prodotti è semplice e avviene mediante incollaggio: stuccate le giunture, le superfici assumono un aspetto fluido e continuo dove gli spessori si esaltano e si nascondono in un gioco di luce e ombra. La superficie si anima esaltando la sua plasticità.  3D SURFACE propone una collezione di 16 texture, disegnate da Jacopo Cecchi sotto la direzione artistica di Romano Zenoni, tutte molto diverse tra loro.

3D SURFACE – Pizzo

E’ possibile scegliere superfici che riproducono autenticamente la realtà, come BambooDeserto Tenda, oppure superfici completamente astratte, frutto dell’immaginazione e delle tendenze artistiche contemporanee, come CaosTagli Millerighe. Oltre a questa collezione, sviluppata in soli 2 anni, 3D SURFACE è in grado di creare superfici su richiesta del cliente, in modo da rendere ogni ambiente unico come un vera opera site-specific.

3D SURFACE – Arido

http://bit.ly/2Surface

COMBUSTION CRACKLE- Iris ceramiche

COMBUSTION CRACKLE- Iris ceramiche

 

Legno Bruciato. No Oblivion. I Segni Del Tempo, Dell’Uso. Cracked And Worn. Colori Svelati. Consumati, Logori E Potenti. Combustion. Pavimenti Ispirati Al Legno Usato eContaminato Dal Tempo. Si è Bruciato Vero Legno Per Imitarlo. Tracce Di Fuoco, Profumo Di Fumo. Tre Colori: Beige, Brown E Nero. Tre Decori. Macchie. E Cracked. Profondità Ben Oltre La Superficie.


COMBUSTION CRACKLE- Iris ceramiche

Il legno usato e logorato dal tempo ispira COMBUSTION CRACKLE’, una linea prodotto che brucia di contaminazioni e che si dichiara protagonista della zona living. La collezione è disponibile in tre colori: Beige, Brown e Black. Legno bruciato. Ricordi. I segni del tempo, dell’uso. Colori svelati. Consumati, logori e potenti. Combustione. Pavimenti ispirati al legno usato e contaminato dal tempo. Si è bruciato vero legno per imitarlo. Tracce di fuoco, profumo di fumo. Trecolori: beige, brownenero. Tredecori. Macchie. Ben oltre la superficie.

COMBUSTION CRACKLE- Iris ceramiche

Questa collezione nasce da una partnership tra iris ceramica e diesel living crea nuove soluzioni per pavimenti e rivestimenti ispirate al mondo industriale e metropolitano, per abitazioni contemporanee di grande suggestione. Patterns diversi e opposti come superfici cementizie o visivamente delicate si muovono insieme in un gioco ragionato o fantastico.

COMBUSTION CRACKLE- Iris ceramiche

https://www.irisceramica.it/

ABK, un rivestimento per ogni tipo di superficie!

ABK ceramiche

Un grès porcellanato eclettico e trasversale, perfetto per rivestire qualsiasi superficie, dai pavimenti alle pareti di casa, comprese le facciate esterne.


ABK ceramiche Interno9 Rust

È il grès della collezione Interno 9 di ABK, azienda specializzata nella produzione di rivestimenti ceramici, che ha concepito questa gamma come un taccuino di idee progettuali per il rivestimento di tutte le superfici, coniugando tendenza e qualità.

ABK ceramiche Interno9 Rust

L’ispirazione di Interno 9 parte dal mood industriale dei materiali oggi più apprezzati per delineare spazi e volumi contemporanei, sia interni sia esterni. Partiamo dalla sensazioni dei metalli ossidati, nei colori Rust, Mud e Dark, mentre Silver, Pearl e Dune si qualificano come neutri più ‘ibridi’ che ricordano le tonalità delle resine e del calcestruzzo.

ABK ceramiche

Le più recenti collezioni di ABK, permetteno interessanti contaminazioni tra superfici e materie differenti, anche grazie a un programma comune di calibri e spessori. Bellissimi gli effetti legno, che si riconferma la tendenza dell’anno, e le pietre… Insomma per tutti i gusti!

ABK ceramiche unika

ABK, coerentemente con la propria filosofia di prodotto, presenta un ventaglio di proposte molto ampio, che consente di personalizzare ogni intervento nel minimo dettaglio.

ABK ceramiche

Oltre alla possibilità di scegliere tra formati e sottomultipli, sono presenti due diverse finiture di superficie, la versione naturale è arricchita da interventi lucidi che rendono quasi tridimensionale la percezione delle ossidazioni, mentre la versione lappata si caratterizza per l’aspetto riflettente più uniforme.

ABK ceramiche

La libertà creativa di questa collezione è espressa pienamente nel nuovo catalogo Interno 9, dove una selezione di location eterogenee racconta come questo prodotto possa diventare anche una soluzione interessante e altamente decorativa per il pavimento e il rivestimento degli spazi commerciali e residenziali, includendo anche le facciate esterne degli edifici

ABK ceramiche

http://www.abk.it/company.htm

Superfici metalliche per rivestimenti secondo De Castelli

 

De Castelli L’invisibile, porta; e Circle Wall

“Piegare il metallo alle esigenze di spazi e utilizzi diversi, modellarlo sui gusti e sui desideri di un pubblico raffinato ed esigente, utilizzando la tecnologia con creatività e ricerca, cultura progettuale e capacità manuale, conoscenza della materia e amore per cogliere le sue possibilità espressive”


De Castelli, al Cersaie, ha presentato nuove sperimentazioni di superfici metalliche per rivestimenti a parete e a pavimento.

De Castelli Tela con Paola Lenti

Tra le novità di quest’anno Tela, un tessuto metallico in rame ossidato, e Glow, un intarsio optical composto da quadratini disallineati in ferro nero naturale e alluminio iridescente, entrambi nati dalla partnership tra Paola Lenti e De Castelli come soluzione per i rivestimenti a parete e per la creazione di divisori.

De Castelli Glow con Paola Lenti

Circle Wall, progettato internamente, caratterizzato dalla scenografica sovrapposizione di moduli rotondi con l’abbinamento di diverse ossidazioni realizzate su ottone.

De Castelli Cicle Wall

All’interno dello spazio espositivo presentata anche la collaborazione con Linvisibile, tramite l’installazione di una porta interamente rivestita dai metalli De Castelli.

De Castelli L’invisibile , porta

http://www.decastelli.it/it/

Shades, le ceramiche di Gordon Guillaumier

Shades, Gordon Guillaumier – Ceramiche Piemme

Con Shades ho voluto catturare la libertà e la spontaneità degli acquerelli, una tecnica che amo proprio perché irregolarità e imperfezioni sono strettamente legate al segno manuale e rappresentano un valore aggiunto.

Gordon Guillaumier


Shades, Gordon Guillaumier – Ceramiche Piemme

Con la collezione Shades,  Ceramiche Piemme offre una nuova risposta alla dialettica tra arte e tecnica: Gordon Guillaumier esplora la stampa digitale per dare vita a pavimentazioni e superfici che riproducono pennellate e velature.

Shades, Gordon Guillaumier – Ceramiche Piemme

La collezione di piastrelle Shades replica in maniera realistica il segno delicato e imperfetto della pennellata; le sovrapposizioni di colori creano sfumature uniche che si abbinano alle 5 tonalità di base effetto cemento.

Shades, Gordon Guillaumier – Ceramiche Piemme

Quattro le tipologie di decoro, ciascuna espressa in cinque tonalità che variano dal blu all’azzurro, dal bianco al dorato al carta zucchero: veri e propri movimenti di colore tipici della tecnica ad acquerello. L’incontro tra modernità e tradizione si esprime anche attraverso la scelta dei formati: alle moderne lastre 60X60cm o 60X120cm, Ceramiche Piemme abbina piastrelle decorate di formato esagonale che ricordano le tradizionali cementine ad altre di piccolo formato (20X20cm) proprio delle maioliche classiche.

Shades, Gordon Guillaumier – Ceramiche Piemme

https://www.ceramichepiemme.it/

TIERRAS BY PATRICIA URQUIOLA

TIERRAS BY PATRICIA URQUIOLA

Tierras Ceramiche Mutina: elementi che emergono dalla terra, imperfetti e materici, segnati dalla mano dell’uomo e dal passare del tempo


TIERRAS BY PATRICIA URQUIOLA

La collezione si sviluppa intorno al concetto di sedimentazione e tradizione artigianale mediterranea

Diversi tipi di lave, di terrecotte e di terre cromaticamente compatibili tra di loro, si combinano e si miscelano arricchendo ed ammorbidendo la base nera di ceramica riciclata sulla quale si depositano, lasciandola timidamente riaffiorare in superficie.

TIERRAS BY PATRICIA URQUIOLA

Tierras è tradizione rivisitata, un progetto che si sviluppa intorno al concetto di sedimentazione e tradizione artigianale mediterranea, elementi che emergono dalla terra, segnati dalla mano dell’uomo e dal passare del tempo.

TIERRAS BY PATRICIA URQUIOLA

La collezione è realizzata in gres porcellanato non smaltato ad impasto omogeneo, con l’innovativa tecnologia continua, un moderno sistema produttivo basato su lavorazioni di polveri a secco. Ne risulta un prodotto altamente materico, caratterizzato da una palette di colori intensi, profondi, terrosi e naturali resi saturi dalla base nera.

TIERRAS BY PATRICIA URQUIOLA

design Patricia Urquiola

https://www.mutina.it/it/tierras-4/