Archivi tag: Philippe Starck

Uncle Jack di Kartell

Uncle Jack di Kartell di Philippe Starck

“E’ la versione minimalista e tecnologica delle poltrone e dei divani che utilizzavano i miei zii e zie per fumare la pipa o fare a maglia davanti al caminetto, in assoluta tranquillità. I tempi sono cambiati e i mobili anche… ma i nostri sogni sono sempre gli stessi.”

Philippe Starck


Uncle Jack di Kartell di Philippe Starck

Una rivoluzione planetaria! Philippe Starck e Kartell rivelano una nuova sfida tecnologica in merito all’utilizzo innovativo della plastica. Il divano Uncle Jack è una prima mondiale: è il più grande oggetto d’arredamento prodotto grazie alla tecnologia di stampaggio per iniezione della plastica. Uncle Jack è realizzato in un solo blocco: il policarbonato trasparente è stampato una sola volta in uno stesso stampo.

Uncle Jack di Kartell di Philippe Starck

Con i suoi 190 cm e soli 30 Kg, Uncle jack è ultra leggera e al tempo stesso incredibilmente resistente. Le forme sono davvero accoglienti: grande schienale e braccioli dalle linee ondulate che sembrano accogliervi a braccia aperte. Utilizzabile in interno e in esterno, questo divano permette di creare una zona relax originale e atipica, firmata da uno dei più grandi designer francesi attuali.

Uncle Jack di Kartell di Philippe Starck

La collezione Uncle si completa con la poltrona Uncle Jim, che riprende le forme e la sinuosità del divano Uncle Jack, prestandosi alle più svariate esigenze di arredo.

Uncle Jack di Kartell di Philippe Starck

Colore: Trasparente

Materiale: Policarbonato stampato per iniezione

Dimensioni: L 190 cm x Prof 85 cm x H 98 cm – Seduta: H 35 cm – Braccioli: H 58 cm

Peso: 30 kg

Caratteristiche: Per l’interno e l’esterno – Peso: 30 Kg

Uncle Poltrona di Kartell di Philippe Starck

http://www.kartell.com/

Chapo di Philippe Starck

Chapo di Philippe Starck per Flos

 

Chapo, l’ultima luce disegnata da Philippe Starck per Flos, richiama il gesto teatrale che James Stewart o Fred Astaire facevano nei film quando entrando in scena, lanciavano il cappello. Questa lampada da tavolo dalle linee minimali che cambia aspetto a seconda del tipo di cappello che “indossa”, è un’esile struttura in alluminio con base quadrata che integra un interruttore ottico con tecnologia “soft touch” e una porta USB per caricare tablet e smartphone.

 

Chapo di Philippe Starck per Flos

Chapo, è customizzabile. Il paralume, infatti, cambia a seconda del cappello che vi si posa, variando così lo stile e il carattere della luce e diffondendo un’illuminazione diversa filtrata dalla forma, dal colore e dalla trasparenza del copricapo che si vi poggia sopra.

Chapo di Philippe Starck per Flos

«Quando Alec Guinness, James Stewart e Fred Astaire rincasavano la sera, d’un gesto unico ed elegante gettavano il cappello su qualsiasi cosa capitasse loro a tiro. Perché allora non una lampada? Chapo è proprio il risultato di questo gesto. Sbruffone ed elegante», racconta l’architetto e designer francese.

www.flos.it/it/

Masters di Kartell

Masters di Kartell di Philippe Starck
Masters di Kartell di Philippe Starck

La sedia Masters è un omaggio a tre sedie-simbolo, reinterpretate dal genio creativo di Starck. La “Serie 7” di Arne Jacobsen, la “Tulip Armchair” di Eero Saarinen e la “Eiffel Chair” di Charles Eames intrecciano le inconfondibili silhouette in un ibrido sinuoso, per dare vita a una fusione di stili originale e accattivante. Sorretta da quattro fusti sottili, la seduta di Masters è ampia e comoda. La particolare finitura data alla sedia la rende sensualmente vellutata. La vera nota distintiva della sedia è naturalmente il suo schienale, caratterizzato dai pieni e dai vuoti creati dall’incrocio curvilineo delle tre diverse spalliere, che scendono a confluire nel perimetro della seduta. Leggera, pratica, impilabile, può essere utilizzata anche all’esterno. La sedia Masters è stata insignita del prestigioso “Good Design Award 2010”, rilasciato dal Chicago Athenaeum – Museum of Architecture and Design.

Masters di Kartell di Philippe Starck
Masters di Kartell di Philippe Starck

 Masters è realizzata in polipropilene modificato in massa ed al tatto risulta molto gradevole, vellutata.

Una sedia pratica, impilabile, leggera, semplice da inserire negli ambienti grazie alla sua forma, Masters è disponibile in 6 colori: bianco, grigio, verde salvia, senape, arancio ruggine e nero.

Masters di Kartell di Philippe Starck
Masters di Kartell di Philippe Starck

Dal 2014 anche Masters entra a far parte di “Precious Kartell” e viene proposta in 3 colori metallizzati: oro, rame, argento.

Masters di Kartell di Philippe Starck
Masters di Kartell di Philippe Starck

www.kartell.com/it‎

Ryan Dedon

Ryan Dedon Philippe Starck
Ryan Dedon Philippe Starck

“Immaginate un giardino o una terrazza come una stanza che abbia per soffitto il cielo, per pareti gli alberi e per tappeto l’erba. Tutto ciò che resta è solo qualche arredo, tra cui un divano iconico, fuori dal tempo, incredibilmente comodo.”
– Philippe Starck

Ispirandosi alla poesia surrealista, ricca di paradossi e di possibilità, Philippe Starck ha progettato RAYN. Sistema modulare di notevole versatilità, RAYN combina il comfort e la raffinatezza dei più eleganti sistemi indoor con il know-how e il lusso essenziale dell’outdoor che caratterizza DEDON.

Ryan Dedon Philippe Starck
Ryan Dedon Philippe Starck

“Fulcro del giardino,” dice Starck, “RAYN è stato progettato per il piacere non solo di chi vi si accomoda, bensì di quanti vi rimangono attorno”. Una qualità evidente sia nella trama innovativa del tessuto, sia nella bellezza asimmetrica delle sue forme, accentuata dai braccioli di proporzioni generose che fungono anche da tavolini d’appoggio.

Incrociando le tonalità, l’ecru tenue sull’orizzontale con il grigio caldo sulla verticale, i maestri tessitori di DEDON hanno rivestito il telaio verniciato a polvere di RAYN con un nuovo ed elegante motivo che, avendo maglie più larghe rispetto alle normali trame di DEDON, fa emergere tutte le ricche variazioni cromatiche della tessitura.

Ryan Dedon Philippe Starck
Ryan Dedon Philippe Starck

Il risultato è una combinazione inedita di texture e materiali: una verniciatura a polvere liscia, la matericità dell’intreccio e, per le fodere dei cuscini, un’ampia scelta di tessuti.

Nel suo tenue colore Calico, la versione in tessuto di RAYN, pur essendo stata trattata per garantire la massima resistenza alle intemperie, è più indicata per l’utilizzo su una terrazza coperta, ad esempio sotto una tenda da sole o anche all’interno.

Ryan Dedon Philippe Starck
Ryan Dedon Philippe Starck

Per chi volesse sistemare gli arredi RAYN a bordo piscina o in un luogo completamente aperto, DEDON ha creato una versione interamente realizzata in fibra, disponibile in due colori: Veneto, dalle sfumature color seppia, e Salina, un mix di grigi chiari.

 www.dedon.de/

Mademoiselle – Kartell

Mademoiselle - Kartell
Mademoiselle – Kartell

Kartell ha messo a disposizione dell’estro di alcuni stilisti la famosa sedia Mademoiselle, (anno 2004), che viene reinterpretata in chiave fashion.

Mademoiselle - Kartell
Mademoiselle – Kartell

Imbarazzo della scelta tra 8 stilisti che hanno “vestito” la famosa seduta firmata da Philippe Starck: Burberry, Dolce&Gabbana, Missoni, Etro, Trussardi, Moschino, Valentino, Ermenegildo Zegna.

Mademoiselle - Kartell
Mademoiselle – Kartell

Le poltroncine Mademoiselle hanno una struttura in policarbonato trasparente o nero mentre la seduta è imbottita in poliuretano espanso e rivestita in tessuto.

Mademoiselle - Kartell Missoni
Mademoiselle – Kartell Missoni

Comode ed assolutamente resistenti, ideali a casa come in ufficio, ma anche in locali commerciali, ristoranti o alberghi.
La moda entra nel mondo dell’arredamento per un’accoppiata vincente!

Mademoiselle - Kartell
Mademoiselle – Kartell

www.kartell.it/

RAUL HIGUERA – MAISON BACCARAT DESIGNED BY PHILIPPE STARCK

Kristopher Kongshaug  e Givenchy
Kristopher Kongshaug e Givenchy

Una serie di fotografie di Raul Higuera che portano la moda vicino all’arte. Con un grande staff, Higuera ha girato questa serie a Parigi per ” Vered Galleria “di New York. Il servizio fotografico ha avuto luogo con pezzi unici e decorazioni della “Maison Baccarat ” spazi tutti disegnati dalla fama internazionale di Philippe Starck.

Lanvin
Lanvin

Foto di grande metafora, sogno… giochi visivi che invitano ad una esperienza visiva con un approccio cinematografico.

RAUL HIGUERA – MAISON BACCARAT DESIGNED BY PHILIPPE STARCK
RAUL HIGUERA – MAISON BACCARAT DESIGNED BY PHILIPPE STARCK

Fotografo: Raul Higuera 
Location: Maison Baccarat Progettato da Philippe Starck Fashion Styling: Sacha Noblet 
Capelli: Marc Orsatelli 
Modello: Ioanna Ntenti

RAUL HIGUERA – MAISON BACCARAT DESIGNED BY PHILIPPE STARCK
RAUL HIGUERA – MAISON BACCARAT DESIGNED BY PHILIPPE STARCK
RAUL HIGUERA – MAISON BACCARAT DESIGNED BY PHILIPPE STARCK
RAUL HIGUERA – MAISON BACCARAT DESIGNED BY PHILIPPE STARCK

www.raulhiguera.com