Archivi tag: Mirror

“GEOMETRIKA ESAGONALE”

hexagon mirror tiles wall hexagonal- amazon

 

L’esagono è probabilmente il poligono regolare più elegante. Nonostante i suoi sei lati, la sua costruzione geometrica risulta di una semplicità sconcertante


GEOMETRIKA ESAGONALE di Pianca

Una forma sempre uguale a se stessa, rigida e per nulla flessibile eppure capace di modularsi in infiniti modi, realizzando oggetti ogni volta diversi, unici ed eleganti. Così, come accade per la maggior parte delle forme prese in prestito dalla geometria, quando i designer scelgono l’esagono sono in grado di disegnare oggetti di stile originali, che fanno tendenza appena messi sul mercato ma che si preparano a diventare dei must nel mondo dell’arredamento e ad acquisire un valore, estetico e commerciale, duraturo nel tempo.

hexagon mirror

Esteticamente belli, ma anche pratici e funzionali così le classiche celle dalla forma di alveare, diventano oggetti d’arredo misti a piccole opere d’arte capaci di lasciare un’impronta precisa nell’ambiente in cui si vanno a collocare.

hexagon mirror

https://www.amazon.co.uk/MY-Furniture-Hexagonal-Bevelled-bedroom-bathroom/

 

Oyster di Marco Zanuso per Driade

Oyster di Marco Zanuso per Driade

Esiste ormai, innegabilmente, una dimensione intermedia tra design e arte. Manufatti che, pur conservando una funzione, sono segnati da un’attenzione formale particolarmente sofisticata cui contribuiscono una scelta materica atta ad esaltarne le specificità e un procedimento costruttivo estremamente accorto.


Oyster di Marco Zanuso per Driade

La collezione di tavolini OYSTER I e II del designer Zanuso Jr per Driade è un mix di geometrie sofisticate, riconducibili, alle sfaccettature dei diamanti. Un arredo di gusto eclettico pensato per ambienti living ricchi di personalità. La struttura in acciaio inox lucidato è il segno distintivo di una semplicità che sta alla base della ricerca estetica del designer che crea un arredo dal fascino rigoroso, giocato sulle proprietà riflettenti del materiale e della forma.

Oyster di Marco Zanuso per Driade

Anno: 2009
Materiali: 
Acciaio inox. Struttura e piano in acciaio inox lucidato

spessore 2 mm
Uso solo interno
Misure:  tavolo: L. 60 P. 60 H. 72
tavolino L. 40 P. 40 H. 49,6
Prezzo indicativo:  tra € 2000 e € 5000

Oyster di Marco Zanuso per Driade

www.driade.com/

Faux Mirror – Alain Gilles 

Faux Mirror – Alain Gilles 

“L’idea era quella di dare vita e profondità a uno specchio che, in un certo senso, non è altro che uno spazio vuoto». Gioca invece con «l’eco dell’immagine che si ripete all’infinito e scompare, a poco a poco”


Faux Mirror – Alain Gilles 

Questo l’ultimo dei 4 progetti sulla percezione degli oggetti riflessi di Gilles, parlo della collezione Faux Mirror progettata per l’editore belga Deknudt Mirrors, una serie di specchi dalla forma irregolare, serigrafati e dotati di una piccola mensola in rovere. «La collezione si basa sulla giustapposizione di un materiale ‘falso’ sulla superficie riflettente che imita un metallo perforato o l’effetto del legno», spiega il designer. L’idea prende spunto dal ‘faux wood’ inglese, la tecnica artistica di imitazione del legno che risale al Rinascimento. «Il mio obiettivo era quello li. Il riflesso di un oggetto o di una persona appare quasi come se un velo o una tenda leggera stiano passando davanti allo specchio», dice Gilles.

Faux Mirror – Alain Gilles 

Con questo progetto Gilles si è divertito a ricreare delle aperture virtuali ad arco. Dice che servono per «generare nuove dinamiche nelle stanze e ampliare lo spazio». L’impressione, soprattutto quando più elementi sono allineati in fila, è proprio quello di una porta o di una finestra aperta che sfondano la parete.

Faux Mirror – Alain Gilles 

Selected Design in programma a Graz (Austria) per la manifestazione Designmonat 2017 dal 29 aprile al 28 maggio 2017

http://www.alaingilles.com/

 

MIRROR: Marta Laudani & Marco Romanelli

Leon Battista Glas Italia Romanelli- Laudani
Leon Battista Glas Italia Romanelli- Laudani

Specchio

Sono esatto e d’argento, privo di preconcetti. Qualunque cosa io veda subito l’inghiottisco tale e quale senza ombre di amore o disgusto.Io non sono crudele, ma soltanto veritiero-quadrangolare occhio di un piccolo iddio.Il più del tempo rifletto sulla parete di fronte. E’ rosa, macchiettata. Ormai da tanto tempo la guardo che la sentoun pezzo del mio cuore.  Ma lei c’è e non c’è.Visi e oscurità continuamente si separano.

Adesso io sono un lago. Su me si china una donnacercando in me di scoprire quella che lei è realmente.Poi a quelle bugiarde si volta: alle candele o alla luna.Io vedo la sua schiena e la rifletto fedelmente.Me ne ripaga con lacrime e un agitare di mani.
  Sono importante per lei.  Anche lei viene e va.Ogni mattina il suo viso si alterna all’oscurità.In me lei ha annegato una ragazza, da me gli sorge incontrogiorno dopo giorno una vecchia, pesce mostruoso.

Sylvia Plath


 

Leon Battista Glas Italia Romanelli- Laudani
Leon Battista Glas Italia Romanelli- Laudani

Leon Battista di Marco Romanelli & Marta Laudani per Glas Italia, uno specchio prospettico nel quale le cornici convergenti sono specchianti. Così le larghezze e le inclinazioni differenti riflettono inaspettatamente. Si possono vedere ambiti e particolari nascosti. I riflessi scomposti possono diventare giochi fortuiti. La collezione comprende tre differenti dimensioni che hanno la possibilità di essere fissate in ogni direzione. Orizzontalmente o verticalmente, rimangono oggetti misteriosi che modificano ed estendono le nostre capacità percettive.

Leon Battista Glas Italia Romanelli- Laudani
Leon Battista Glas Italia Romanelli- Laudani

Uno più Uno, produttore Glas Italia è un elemento specchiante-decorativo composto da uno specchio mm. 5 molato filo lucido, e un cristallo laccato riflettente con effetto specchiante colorato, con o senza decoro floreale.

Schermata 2015-02-17 a 00.23.35
Uno più Uno Glas Italia Romanelli- Laudani

Lo specchio è parzialmente contenuto in una concavità ritagliata (a getto d’acqua) nel cristallo riflettente. I bordi delle due lastre combaciano perfettamente.

Schermata 2015-02-17 a 00.23.22
Uno più Uno Glas Italia Romanelli- Laudani

E poi gli specchi per Fiam come Ritratto. Specchio da parete con cornice in legno applicata direttamente sulla superficie specchiante.

RITRATTO by Marta Laudani & Marco Romanelli per Fiam
RITRATTO by Marta Laudani & Marco Romanelli per Fiam

La cornice è disponibile nelle varianti tonda, in stile barocco, nelle finiture oro ed argento e quadrata, in stile moderno, laccata nei colori rosso, grigio silicio e grigio quarzo.

RITRATTO by Marta Laudani & Marco Romanelli per Fiam
RITRATTO by Marta Laudani & Marco Romanelli per Fiam

Infine, Hiroshi, sempre per Fiam, specchio da parete in vetro curvato da 6 mm. Il telaio metallico posteriore consente il fissaggio a scelta su ogni lato.

HIROSHI  by Marta Laudani & Marco Romanelli per Fiam
HIROSHI by Marta Laudani & Marco Romanelli per Fiam

www.glasitalia.com/

www.fiamitalia.it

Basalto coffee table

Basalto coffee table Gallotti&Radice
Basalto coffee table Gallotti&Radice

Coffee table, base conica esagonale in metallo disponibile in diverse versioni: struttura in acciaio inox brillante Supermirror, con piano in vetro specchiato; struttura in alluminio laccato bianco e vetro verniciato, bianco luminoso nella parte superiore in rilievo; infine goffrato, struttura in alluminio laccato nero e piano in vetro verniciato nero luminoso.
 Su ruote.

Basalto 12 coffee table Gallotti&Radice
Basalto 12 coffee table Gallotti&Radice

 

Simone Cagnazzo 
2009

 

Basalto coffee table Gallotti&Radice
Basalto coffee table Gallotti&Radice

http://www.gallottiradice.it/