Archivi tag: Lorenzo Jovanotti

Glamping…… Glamorous Camping

By www.kelleymoorecreativemedia.blogspot.com/

Contemplare il cielo, il sole, la luna, le stelle….abbandonarsi a contatto con una natura incontaminata….”sfogliare i petali di una rosa o mettersi a guardare i cigni che galleggiano tranquilli lungo il fiume” in assoluta libertà, come diceva Virginia Woolf……

By www.kelleymoorecreativemedia.blogspot.com/

…in un’atmosfera di relax e tranquillità o semplicemente a spasso per i campi e sognare….si può fare con il Glamping…campeggio glamour, un nuovo modo di fare campeggio …che unisce lo spirito nomade al romanticismo e al lusso…

 

By www.kelleymoorecreativemedia.blogspot.com/

…un rifugio…un campeggio….nel cortile di casa….stupenda idea….Nel sito di kelley moore for the love of design trovate bellissime immagini di una soluzione in giardino….ci sono anche le indicazioni degli arredi utilizzati…  (www.kelleymoorecreativemedia.blogspot.com/)

 

By www.queimada-agency.com/

….I popoli nomadi, offrono una favolosa risposta alle inquietudini e ai problemi del nostro tempo: l’esempio di un’esistenza fondata in armonia con la natura……..

 

By Styleswoon.com

…ecco quindi che nasce questa nuova tendenza del momento: il GLAMPING. Arriva dall’America una tendenza ormai in voga dal 2007, ma in Italia ancora poco conosciuta.

By Styleswoon.com

I Glamping mettono d’accordo tutti: si dorme su letti King Size, si cammina scalzi su tappeti persiani e si vive in uno spazio anche di 50 mq, arredato con comodini, armadi e frigo-bar; altra comodità è la presenza del bagno privato. Per servizi di questo livello chiaramente i prezzi non sono poi così bassi, variando dai 50 ai 150 euro a notte, per coloro che non vogliono rinunciare nemmeno al servizio in camera!

By blackcanyonwildliferanch.com

In Sud Africa, Kenya, Madagascar, Indonesia, Australia il trend è quello di interagire con i grandi spazi della natura, seguendo un’ottica eco-glamour, utilizzando un’architettura leggera e integrata con l’ambiente (bio-architettura)…. si possono comunque scegliere mete europee che già dispongono di numerose strutture che seguono il filone di questa tendenza, tra cui il Portogallo, la Spagna e la Francia.

 

By blackcanyonwildliferanch.com

(www.queimada-agency.com/)

http://www.tricoiredesign.com/

http://www.styleswoon.com/

By ecoo.it

SOLELUNA

C’è SOLELUNA dentro di me, c’è l’acqua e c’è il fuoco, c’è notte, giorno, terra e mare, c’è troppo e c’è poco c’è SOLELUNA dentro di me, c’è l’acqua e c’è il fuoco c’è notte, giorno, terra e mare, c’è troppo e c’è poco certe sere amico mio mi viene in mente come certe sere prima di dormire io ripenso a quanto è complicato il cuore e dico lo sa solo DIO come è difficile andare fino in fondo nelle scelte che si fanno come è difficile restare al mondo vivere coerentemente vivere in mezzo alla gente scegliere quello che è buono distribuire agli amici il perdono (….)

E sono albero e poi sasso sono un gabbiano che diventa cielo e sono pioggia e lampadina e sono un asino che prende il volo e sono un pesce che diventa cane sono un cavallo che diventa sedia una matita che disegna case e queste case che diventan pane e questo pane che diventa vino e sono un vecchio che torna bambino c’è SOLELUNA dentro di me c’è l’acqua e c’è il fuoco c’è notte, giorno, terra e mare, c’è troppo e c’è poco c’è SOLELUNA dentro di me c’è SOLELUNA dentro di me c’è SOLELUNA dentro di me c’è l’acqua e c’è il fuoco c’è troppo e c’è poco dentro di me.

(Lorenzo Jovanotti)

Soleluna – Jovanotti –

 

Dolce far niente!

..starsene così…..
dolce fare niente dolce rimandare
stare con i piedi penzoloni guardando il mondo girare
andare andare aspettare dolcemente l’ora di mangiare
guardare l’erba crescere e l’acqua evaporare
tranquillamente all’ombra di una fresca brezza farsi accarezzare
dare forma tonda a bolle di pensieri
che scoppiano nell’aria non appena si fan troppo seri
o troppo pesi starsene leggeri
trasformare le ore in mesi
come foglia lungo il fiume dentro la corrente dolcemente arresi
….

(Jovanotti)

Perchè non iniziare questa “pillola” con la canzone di Jovanotti “Dolce far niente” visto che è anche il nome dell’azienda???

Citando parole dell’azienda Dolce far niente, essa si caratterizza dalla scelta di materiali ricercati e particolari uniti ad un design sobrio ed elegante esaltato da una cura nelle colorazioni e nei tessuti per offrire un prodotto Made in Italy impareggiabile!


A me piace molto per la sua freschezza e la sua eleganza e sopratutto è indistruttibile! Il materiale con cui vengono realizzati i pezzi consiste in una resina sintetica Viro che permette di ottenere un effetto estetico naturale alla vista e al tatto con performance esclusive poiché non teme, né gli sbalzi di temperatura, né l’umido ed è resistente alla salsedine e al cloro;  pur non avendo abbandonato la lavorazione manuale che, da oltre trent’anni, caratterizza il loro prodotto.

Vi allego delle immagini Di Dolce far niente!

Il sito dell’azienda è: http://dolcefarniente.com/

Gli scatti delle foto sono stati fatti nel negozio Guazzolini a Zagarolo (Roma)