Archivi tag: Location

Sobria eleganza e ……..”Hh Florence”

L’interior design di Hotel Home Florence è un concept Cyrus Company, azienda che reinterpreta il design con uno stile in cui forme pure e rigorose richiamano leggerezza e sobrietà.

Azienda che ho ampiamente trattato nel mio blog, perché mi affascina pienamente, con la sua ricercatezza disincantata ed innovativa e una spiccata attenzione al gusto e alle tendenze.

La fantasia nelle forme e la continua ricerca della qualità si traducono in realizzazioni ricercate, con particolari sofisticati e innovativi in cui la purezza del bianco assoluto è il filo conduttore che lega ogni progetto al candore di ambienti in cui tutto è da vivere. E non solo con gli occhi ….

Tema conduttore dell’Hotel Home Florence è il bianco, il colore che contiene tutti gli altri, utilizzato con un candore che gioca tra l’innocenza e la ricercatezza, immergendo da subito l’ospite in un’atmosfera unica. La sensazione è quella di trovarsi in un albergo che anticipa i desideri, e che è stato realizzato pensando a chi ci vive, non a chi ci soggiorna.


La scelta minimalista del design prende forma e concretezza nella scansione delle camere, unite da un inconfondibile fascino che trasforma ogni soggiorno in un’esperienza irripetibile.

Lo raccontano piccoli ma importanti dettagli come i tessili in lino per la camera da letto e il bagno, o il sistema wireless disponibile in tutto l’hotel.

“Hh” è l’acronimo di Hotel Home, un nuovo modo di intendere il concetto stesso di accoglienza, in uno spazio originale e raffinato privo di eccessi, in grado di soddisfare le esigenze dei viaggiatori che vogliono ritrovare l’atmosfera di casa in una delle città più suggestive al mondo: Firenze.

Link: http://www.hhflorence.it/

Le Roseraie a Essoyes: “passeggiare nelle tele di Renoir”

Essoyes è un piccolo borgo dove Pierre Auguste Renoir e la sua famiglia trascorsero molti dei loro giorni più felici. Essoyes rimane, ancora, “più o meno intatta.” Come molti villaggi francesi è un luogo dove la pace prevale, e l’art de vivre, i rituali attenti e le abitudini di vita quotidiana sono mantenuti.

Oggi i visitatori a Essoyes possono conoscere la vita della famiglia Renoir nel Renoir Atelier, http://www.renoir-aube-champagne.com/index_uk.html e godere del paesaggio, che è cambiato veramente molto poco, tanto da ritrovare i punti panoramici dove il pittore dipinse alcuni dei suoi famosi dipinti: l’Ource, quel fiume sinuoso e capriccioso che spesso si fermava a contemplare,  e i colori del paesaggio…. Straordinari!

Ed è proprio qui che si trova questo “Casino di Caccia” di Marie-Claude Dufourneaud…….

L’accoglienza è calorosa e rilassata e richiama lo spirito delle case famiglia del 19 ° secolo. Il loro motto: la dolce vita e l’eleganza francese.

Il parco con le sue centinaia di rose sarà, per voi, un luogo di relax  prima o dopo una visita al Centro di Cultura Renoir o ad una cantina di champagne o ad una passeggiata attraverso i vigneti.

Table Petit Déjeuner

E’ un luogo dove il tempo si è fermato….un angolo di mondo che “aiuta a pensare, lentamente, senza fretta, e in profondità”….

lo adoro…..

……adoro questa  dimora, il suo stile, i suoi arredi della memoria, accuratamente scelti, e l’atmosfera che i proprietari sono riusciti a dare….la cucina, poi, è una vera ricercatezza di piccole cose passate, ricordi, sapori, con un gusto eccezionale nel miscelarle….

Ho veramente un bel ricordo di questo posto!

Link: http://www.laroseraie-en-champagne.com/  

http://www.turismo.it/vacanze/natura/essoyes-la-citta-di-renoir

 

 

“Lo stile shabby la vera arte del recupero”

Foto dal sito di Sarah Tognetti

Shabby chic, è uno stile romantico che ha il sapore della semplicità degli oggetti vissuti.  Il trucco sta nel dare una nuova funzione all’oggetto di uso comune. Lo Shabby è uno stile di vita, una filosofia del recupero più che un nuovo stile d’arredamento, è qualcosa che va al di là della semplice moda.

Ma come riuscire a  farlo nella maniera più raffinata? Il trucco è sapere unire il vecchio al nuovo, mescolando in modo sapiente gli oggetti e facendolo sempre in modo sobrio. I colori candidi e morbidi, sono i protagonisti per eccellenza dello stile shabby; colori tenui, rilassanti per gli occhi e per la mente, per creare un ambiente in cui circondarsi di bianco e  di luce.

Girando per il Web  ho trovato una maestra delle Shabby, una vera appassionata entrate nel mondo di Sarah Tognetti troverete tante idee: “Shabby Chic Interiors”.

Foto dal sito di Sarah Tognetti

Sarah comincia a documentarsi su questa tecnica decorativa, facendo prove su suoi mobili di casa. Contenta del risultato prosegue gli “esperimenti” cercando e trovando una tecnica migliore per ogni superficie e per ogni legno. Dallo scorso anno, tiene corsi di tecnica Shabby,  riscuotendo un grande successo. Entusiasta del successo ottenuto, decide di continuare, specializzandosi nel recupero di mobili antichi.

Le foto che vi allego sono di Austen House prese da un articolo di Sarah…..guardate che sogno!

Austen house

Austen house

Austen house

Austen house

Austen house

Link: http://shabbychicinteriors.blogspot.com -(http://www.1st-option.com/index.php?locpk=5261&pages=stills_locations.html&cat=individual&cattitle=search+results&sub=)