Archivi tag: Life

Gaetano Pesce per Meritalia

Pesce collezione Meritalia showroom

Ritorno con un articolo dedicato a Gaetano Pesce e  “Edizioni del Pesce”.

Pesce collezione Meritalia showroom

Meritalia e Gaetano Pesce hanno presentato in anteprima “Edizioni del Pesce” con un evento a Milano presso lo showroom Meritalia di via Durini, tenutosi il 4 novembre scorso. Oggi vi propongo le foto di quell’evento, a cui, purtroppo, non sono potuta andare!

Some of us lamp Gaetano Pesce

Sembra un mondo onirico…..un vero CREATORE di IMMAGINI…con queste opere Gaetano Pesce ha veramente liberato tutta la sua fantasia!

Alda medium lampada Gaetano Pesce

La sua aspirazione consiste nell’attraversare il guado che separa il terreno della cultura accademica passata ed approdare su quello che sarà la scena di una profonda ed autentica trasformazione ed ampliamento dei campi culturali. Alcuni di questi continueranno ad allontanarsi dai bisogni di ogni giorno per servire delle élites sempre più ristrette. Altri, più vitali, insisteranno ad aiutare gli individui nelle loro necessità quotidiane. Con il suo design, si propone di offrire più calore, buon umore, più affezione agli spazi che ospitano la nostra vita e contribuire alla loro salute.

(http://fish-design.it)

o sole mio circle lampada Gaetano Pesce

Le “Edizioni del Pesce” si compongono in due filoni principali: il primo riguarda una collezione di oggetti dalle varie funzioni ed il secondo consiste in una serie di lampade da tavolo, da muro, da soffitto e da terra…..

Elephant Lamp

Per avere meglio un’idea completa di Gaetano Pesce, potete leggere gli altri articoli dedicati a lui, in questo blog.

link: www.meritalia.it/ ringrazio, come sempre la dott.ssa Francesca Meroni per le foto concessemi.

Pesce collezione show room Meritalia

Una Befana Ecologica?

La befana vien di notte con le scarpe tutte rotte,

la calzetta ha trovata,

ma non è più griffata!

Befana 2008:  i grandi nomi del mondo della moda proposero calze della befana cool. Tutti insieme per Citymeals. Le calze andarono all’asta sul sito d’aste eBay che si concluse il 25 dicembre 2007: per fare un bel regalo di Natale. Decisero di partecipare a questa iniziativa molto particolare stilisti del calibro di Dolce & Gabbana, Stella McCartney, Badgley Mischka, Oscar de la Renta, Josie Natori e Anthropologie: nella galleria le calze più belle.

Befana 2010: Juicy Couture propone un calzino griffato,  che poteva essere decorato dagli stessi bambini, per poter avere una calza della Befana unica e originale, e per dare sfogo alla creativita’.

Befana 2011: all’insegna dell’ecologia: last minute, firmata ecologica, perchè si tratta di calze fai-da-te con materiali di recupero che si hanno abitualmente in casa; le trovate su: http://www.blogeko.it/ – http://www.ecoblog.it

I tempi sono cambiati!!!!!!!!!

fonte: http://www.stylosophy.it/

[slideshow]

C’è cappa e cappa…e la Befana?

Cappa Elica di Gaetano Pesce

La Befana vien di notte

con le scarpe tutte rotte,

se ne mette un’altro paio,

la Befana il 6 gennaio!

La leggenda della Befana è tipicamente italiana, negli altri paesi il 6 gennaio si festeggiano i Re Magi e la befana non è conosciuta.

A me la befana non portava più regali, che erano stati già portati da Babbo Natale, ma nella calza trovavo dolcetti, carbone dolce colorato e nero, monete d’oro in cioccolato…ero sempre molto felice quando trovavo la calza piena!

Usavamo le calze vere, e
visto che non avevamo un camino, la calza veniva appesa alla cappa, sopra il fornello.

Poi c’era il rito preparatorio della colazione da lasciare alla Befana e la mia mamma mi faceva preparare una ricca tazza di latte con i biscotti, che poi, ovviamente si sarebbe mangiata lei!

Ma, oggi, mi chiedo, dove passerà la Befana? Eh si perchè le cappe moderne sono piuttosto piccole, piatte ….abbiamo reso la vita difficile anche ad uno dei personaggi più simpatici della nostra vita di bambini!

Vi inserisco un breve viaggio nelle cappe di ultimissima generazione, che come dice la pubblicità: MASSIME ASPIRAZIONI da strumento di servizio ad elemento di design! E festeggio con voi questo rito, che forse, ormai è in disuso!

Cappa Elica modello Star
cappa elica collection
Elica space-white

Lo sapete che esiste un sito: streghemoderneriunite? se vi va visitatelo: http://streghemoderneriunite.blogspot.com  – www.elica.com/index~lg~it~mer~5.htm –  www.elica.com/

cappa Faber -kaleidos ambient-

 

Armonia e contrasto: Junco Paris

Armonia e contrasto danno origine alle bellezze delle cose!

Junco un’ artista giapponese che crea meravigliosi gioielli e delicate micro-sculture romantiche.

Sperimentare sempre qualcosa di  nuovo, questo, è il suo motto. Nelle sue creazioni coesistono il classico e il moderno. I materiali sono morbidi e duri,  le cose opache e lucide, l’utilizzo di piume, lana, strass,  combinazione di elementi contrastanti. Le immagini del suo design nascono, spesso, dal materiale stesso.
Insomma, Junco fa accessori per farli vivere ogni giorno addosso alle persone!

Quindi, se passate per Parigi nel quartiere di Marais, andate a dare uno sguardo al laboratorio di questa stilista, affascinante!

Io vi ho inserito le immagini di due creazioni in lana e piume, che ho comprato a Roma, da Hb di via Ugo de Carolis, ma andate a vedere il suo sito, perchè i gioielli sono veramente tanti!

JUNCO 10, rue de Poitou  Paris Tel. 0033 1 44780848 chiuso il lunedì e la domenica aperto dalle 14.00 alle 19.30    – sito:    http://www.junco-paris.com/

Chic cake a capodanno……

Chic cake a Capodanno…. chic cake tutto l’anno!!!!!!!….

…e dopo avervi tanto parlato delle chic cake, ne ho provata una proprio per la mia cena di capodanno!….

Bellissima da guardare, ma ottima da gustare!….l’interno è farcita con una crema di mandorle, fantastica!

La rosa è una vera e propria tortina di pan di spagna, farcita e glassata.

Quest’opera d’arte, bianca come la purezza e oro come la raffinatezza, che prende spunto dalle rose di Cyrus Company (vedi articolo), è stata realizzata da Francesca Morrone, la potete contattare direttamente sul suo blog: http://chiccake.blogspot.com/

E poi non potevano mancare i segnaposti, che sono diventati dei cadeau per gli ospiti: delle microroselline oro, tutte da mangiare! Con questo vi saluto e vi auguro un Buon Anno 2011 tutto dorato!

Un Brindisi Dorato per un anno fortunato!

La casa di champagne Moet & Chandon, ha realizzato per le festività 2010-2011 un jeroboam  edizione limitata in foglia d’oro realizzata dal gioielliere parigino Arthus-Bertrand.

Ma la cosa interessante è il gesto di solidarietà legato all’evento; infatti parte del ricavato della Jeroboam d’oro sarà devoluto alla FilmAid International, associazione non-profit che sfrutta il grande potere del cinema per aiutare profughi e disagiati in tutto il mondo.

Moet & Chandon produrrà solo 1.743 bottiglie da 3 litri, del nettare in oro, con riferimento all’anno di fondazione della prestigiosa casa di Champagne.

Dal 1930 la Maison, infatti, ha svolto un ruolo di primo piano nel cinema,  e una delle tradizioni più care del red carpet cinematografico è vedere i volti di Hollywood autografare la bottiglia di Moët & Chandon per la consueta asta di beneficenza.

Moët & Chandon è stato ospite eccezionale in centinaia di film ed è la scelta naturale per festival, premiazioni, eventi ufficiali,  ed esclusive feste di Hollywood.

Ogni copia viene venduta ad 800 euro.

http://www.newsfood.com-  http://www.lussuosissimo.com – fonte Le blog Luxe http://www.angelinet.com (per l’immagine dell’angelo)

E con questo…vi lascio i miei migliori auguri!