Archivi tag: led

Cadre di kreon la luce diventa architettura!

Cadre di kreon

 

La luce diventa architettura


Cadre di kreon

kreon cadre è un apparecchio di illuminazione a sospensione che rispetta il desiderio di kreon di creare armonia tra illuminazione e architettura. kreon ha sempre sottolineato la necessità di valutare bene il processo architettonico e pertanto propone soluzioni di illuminazione che si integrano nell’insieme.

Cadre di kreon

A differenza di un apparecchio a sospensione tradizionale, kreon cadre non vuole fluttuare nello spazio ma farne parte. La struttura aperta di questo apparecchio comunica con l’ambiente, perché racchiude rimanendo aperta e attira l’attenzione dell’osservatore su una visione selezionata dello spazio.

Cadre di kreon

https://www.kreon.com/it/international/lights/cadre

Book Lamp by Lumio

Book Lamp by Lumio

L’originale lampada ideata da Lumio è tra gli oggetti per la casa il bestseller del gennaio 2018. Design innovativo e funzionale, dinamico nel design che le permette di aprirsi a 360° proprio come un libro. Perfetta anche nei dettagli e nei materiali, tutti riciclabili e resistenti all’acqua.


Book Lamp by Lumio

LUMIO è una romantica e scultorea lampada portatile disegnata dal giovane ed intraprendente Max Gunawan, architetto indonesiano di Giacarta. Si presenta come un libro dalla copertina in legno intagliato al laser che all’apertura sprigiona una potentissima luce, creando un vero e proprio effetto sorpresa. Luminosità potente da illuminare una cena (500 lumen), ma compatta da poter essere portato in borsa, come un libro (16,5×21,5x3cm). Versatile e adatta a tutti gli spazi, indoor e outdoor.  

Book Lamp by Lumio

E così LUMIO può essere usata come “lanterna” per il giardino, come lampada da comodino per la lettura o diventare un’applique a parete. Infatti, grazie alla forma trasformabile e a dei potenti magneti nascosti nel legno, è possibile personalizzare LUMIO in infinite configurazioni e montarlo su svariate superfici. Inoltre LUMIO è ecologica perché sfrutta la potenza del LED ed ha un’intensità luminosa quasi superiore ad una lampada da 40W; utilizza solo legno naturale certificato FSC e la copertina è disponibile in tre finiture: acero, ciliegio e noce.

Book Lamp by Lumio

Si può facilmente ricaricare tramite micro USB dal computer o da un qualsiasi caricatore USB; le pagine del libro-lampada sono state realizzate in Tyvek, materiale dalla straordinaria resistenza. Quindi è resistente all’acqua e al 100% riciclabile. Ogni lampada Lumio è assemblata a mano ed è disponibile in una tiratura limitata. Ottimo rapporto qualità/prezzo: 160$.

Book Lamp by Lumio

http://www.hellolumio.com/

https://shop.mohd.it/it/book-lamp-lampada.html

 

 

 

Breeze di Xinyue Yang

Breeze di Xinyue Yang

Con la sua passione per l’elettronica, la codifica e il calcolo fisico, Xinyue Yang crea Breeze, una lampada che replica l’esperienza naturale di accendere un fuoco


https://s3.eu-central-1.amazonaws.com/omzug.com/gif/breezeLamp.mp4

Per accendere Breeze basta soffiare sul sensore che magicamente la rende luminosa;il prodotto di Yang usa un microfono per rilevare eventuali cambiamenti nel flusso d’aria dove i dati saranno tradotti nella luminosità della striscia LED….  ma non solo, è sufficiente che uno di questi dispositivi tocchi un altro dispositivo uguale e quest’ultimo si accende, come il fuoco si propaga per vicinanza.

Breeze può essere trasportata tenendola in mano oppure piantata in esterno sulla terra, come se fosse un fiore: e se soffia il vento, la sua luce si fa più splendente.

https://s3.eu-central-1.amazonaws.com/omzug.com/gif/breezeLamp.mp4

http://xinyue.de/breeze.html

Past & Future Piet Hein Eek per Veronese

Per quasi un secolo migliaia di pezzi hanno riposato nei magazzini dello showroom Veronese di Parigi. Preziosi vetri, soffiati a bocca dalla maestria degli artigiani muranesi, che non aspettavano altro che essere riportati alla luce.

Past & Future Piet Hein Eek per Veronese ph MGC spazio Orlandi

Ruben Jochimek, direttore artistico del marchio francese, a dato loro una seconda chance: ha invitato il designer Piet Hein Eek, che in quanto a riuso è un vero maestro, che li ha remixati usando come supporto un cilindro di vetro lavorato da 40 cm, con fonte luminosa LED.

http://arredoeconvivio.com/arredo-e-design/past-future-piet-hein-eek-per-veronese/

Tubi che possono essere assemblati tra loro per creare ardite composizioni e chandelier più complessi. Nasce così la collezione Past & Future.

Past & Future Piet Hein Eek per Veronese

Esposti ad Euroluce, Fiera Milano 2017 e allo Spazio  Orlandi a Milano Fuorisalone 2017.

Past & Future Piet Hein Eek per Veronese

https://pietheineek.nl/

Celeste – Laure Gremion

Celeste Laure Gremion Aluminium and Led strips

Celeste è un chandelier che sfrutta la flessibilità delle strisce a LED. Questo nastro luminoso viene comunemente applicato ed incollato ad una superficie rigida. Celeste al contrario ne evidenzia la leggerezza. I diodi posti a intervalli regolari ricordano i cristalli di un antico candelabro.

Celeste Laure Gremion Aluminium and Led strips

Adattabile a qualsiasi interno, Celeste si presta altrettanto bene in un ingresso o in una sala da pranzo.

Celeste Laure Gremion Aluminium and Led strips

Sotto Salone era esposta presso lo Spazio Orlandi.

Celeste Laure Gremion Aluminium and Led strips

http://lauregremion.ch/cleste/

http://rossanaorlandi.com/

 

Little Sun

foto di Tomas Gislason
foto di Tomas Gislason

Ho sempre pensato che la luce fosse ben più di una fonte di illuminazione. La vita e la luce sono di fatto inseparabili

(Olafur Eliasson)


 

Foto di Merklit Mersha
Foto di Merklit Mersha

 

Little Sun, come invito all’impegno sociale e ambientale

 


La lampada led alimentata a energia solare disegnata da Olafur Eliasson e Frederik Ottesen porta la luce a chi non ha accesso alla rete elettrica.

Little Sun Olafur Eliasson e Frederik Ottesen
Little Sun Olafur Eliasson e Frederik Ottesen

L’opera è stata presentata nel 2012 presso la Tate Modern che staccò la corrente e permise ai visitatori di godere dei capolavori esposti nelle sale del surrealismo con il solo aiuto della Little Sun.

Little Sun Olafur Eliasson e Frederik Ottesen
Little Sun Olafur Eliasson e Frederik Ottesen

La lampada Led è alimentata a energia solare e si chiama Little Sun. Presentato alla DLD Conference di Monaco, questo dispositivo portatile composto da un guscio protettivo in gomma e da una cella solare di 6×6 cm è in grado di garantire cinque ore di luce, con una ricarica di quattro ore ed è stato pensato per garantire l’accesso a luce ed elettricità a coloro che vivono in quelle piccole comunità rurali in Asia, Africa e Sudamerica che non sono allacciate alla rete elettrica. Una moltitudine di persone che vivono senza avere un accesso diretto all’elettricità e fanno quindi affidamento su altre fonti di energia, ad esempio il cherosene, per l’illuminazione.

Little Sun, terrazza de la Rinascente, Milano, 2012, foto Marco Beck Peccoz
Little Sun, terrazza de la Rinascente, Milano, 2012, foto Marco Beck Peccoz

Attualmente Little Sun illumina Ghana, Senegal, Etiopia, Zimbabwe e Kenya, oltre che Giappone, Indonesia, Filippine, parte dell’Europa, Canada e Stati Uniti. Nell’arco di un anno, infatti, la distribuzione del dispositivo ha raggiunto soglie di 200 mila pezzi venduti

Little Sun Photo Penny Wang
Little Sun Photo Penny Wang

https://littlesun.com/

www.olafureliasson.net/