Archivi tag: JamesPlumb

Indigo Bench – JAMESPLUMB

Indigo Bench - JAMESPLUMB
Indigo Bench – JAMESPLUMB

Indigo Bench è la panca imbottita nata dalle sperimentazioni sulle potenzialità espressive del tessuto dello studio di design londinese JAMESPLUMB. L’obiettivo? Creare, con l’ausilio di tessuti antichi, un oggetto di design esclusivo, che non sia solo un elemento funzionale.

Indigo Bench - JAMESPLUMB
Indigo Bench – JAMESPLUMB

Le panche sono un oggetto spesso utilizzato come seduta in più o come piano di appoggio aggiuntivo, basti pensare alla panca scendiletto. Ad un primo sguardo la Indigo Bench progettata da James Russell e Hannah Plumb è caratterizzata da un’estetica di altri tempi. Il fascino della panca imbottita shabby nasconde però un sofisticato lavoro di attualizzazione, non solo del materiale ma anche della forma. Disponibile in edizione limitata presso la Gallery FUMI di Londra, la seduta è ottenuta grazie alla rivisitazione di tessuti medievali.

Indigo Bench - JAMESPLUMB
Indigo Bench – JAMESPLUMB

jamesplumb.co.uk/

Burnished Indigo i JamesPlumb

Burnished Indigo i JamesPlumb
i JamesPlumb

I JamesPlumb, Hannah Plumb e James Russell, realizzano design poetico rielaborando vecchi oggetti di recupero. Negli ultimi anni, a Londra e a Milano nello Spazio Rossana Orlandi, il loro design ha avuto un grande successo, ed io sono diventata una loro sostenitrice!

Burnished Indigo i JamesPlumb
Burnished Indigo i JamesPlumb

La collezione Burnished Indigo rappresenta una grande novità nella loro produzione presentata per l’edizione del London Design Festival. Il sistema di lampade Indigo Luminaires e il divano con annesso tavolo basso Chesterfield Table traggono ispirazione da un particolare divano di riuso del XIX secolo.

Burnished Indigo i JamesPlumb
Burnished Indigo i JamesPlumb

La sua pelle vissuta e segnata dal tempo ha colpito i designer tanto da ricrearne l’effetto con un processo quasi alchemico. Il tessuto è stato immerso nell’indaco, un colorante di origine vegetale, procedendo con strati di bianco d’uovo, sangue di maiale o di bue e succhi di frutta fermentati. Successivamente il materiale è stato battuto con mazze di legno contro pietre lisce per ottenerne la particolare compattezza, simile a quella della pelle.

Burnished Indigo i JamesPlumb
Burnished Indigo i JamesPlumb

www.jamesplumb.co.uk

The Chalck Room JAMESPLUMB

Chesterfield Table, 2012The Chalk Room | ©JAMESPLUMB 2012
Chesterfield Table, 2012The Chalk Room | ©JAMESPLUMB 2012

JAMESPLUMB ha creato questa ulteriore creazione al loro pluripremiato interior design per un negozio di abbigliamento maschile a Hostem – East London.

 1Installation ViewThe Chalk Room | ©JAMESPLUMB 2012
1Installation ViewThe Chalk Room | ©JAMESPLUMB 2012

Mirato a creare un contesto atto a celebrare l’arte e l’abilità dei  designer più affezionati al brand, JAMESPLUMB ha creato uno spazio temporaneo, al piano inferiore dello showroom principale.

Suitcase Stack & DetailThe Chalk Room | ©JAMESPLUMB 2012
Suitcase Stack & DetailThe Chalk Room | ©JAMESPLUMB 2012

Una nuova collezione di un fuori vetrina forma la vetrina teatrale perfetta – tra cui una cassa d’epoca dell’arpa Wurlitzer trasformata in un armadio per un singolo capo, un Chesterfield consumato dal tempo unito ad un tavolo e una cassa precedentemente utilizzata per il trasporto di suini di razza, che oggi fa da espositore di calzature fatte a mano.

Fitting Room The Chalk Room | ©JAMESPLUMB 2012
Fitting Room The Chalk Room | ©JAMESPLUMB 2012

Bespoke Menswear Negozio Redchurch Street, London

Installation ViewThe Chalk Room | ©JAMESPLUMB 2012
Installation ViewThe Chalk Room | ©JAMESPLUMB 2012

www.jamesplumb.co.uk

JAMESPLUMB: “To Have and To Hold” passione per il senza tempo

Kandasamy Projects presenta la mostra To Have and To Hold su JAMESPLUMB

dall’11 al 14 ottobre a Londra.

JAMESPLUMB Wing Bench

L’installazione presenterà una raccolta significativa di un nuovo lavoro, e segna la prima mostra personale dei designers in una galleria di Londra. To Have & To Hold presenta l’etica degli artisti: il desiderio di rivedere l’oggetto abbandonato. I frammenti si scoprono come il punto di partenza di tutto il loro lavoro. Con il desiderio di trattare ognuno preziosamente, si sposano frammenti apparentemente disparati in nuovi concatenamenti che appaiono come se fossero sempre esistiti. Il sito per la mostra riflette il tono delle opere.

JAMESPLUMB lampadario C 19

La Casa di San Barnaba era un luogo di rifugio di donne nella sua vita precedente. L’installazione comprenderà un pezzo unico d’illuminazione: il lampadario C 19, manierato, come trascinato dal fondo dell’oceano,  una luccicante immagine in movimento che porta un equilibrio unico di analogico e digitale. Una collezione di scatole di documenti; una nuova collezione di assemblaggi unici; un angolo con un antico armadio; un pulpito Vittoriano, trasformato, in uno spazio per la contemplazione silenziosa e ovattata. Una poltrona 18 C trova nuova funzione come un letto-panca da giorno….. L’allusione al fatto che le loro forme attuali siano solo frammenti di se stessi – un ricordo etereo del loro scopo iniziale. Ogni pezzo è uno studio d’interventi raffinati che sono progettati per elevare. (Tratto dal Comunicato Stampa della Mostra)

JAMESPLUMB Hannah Plumb e James Russell, due dei miei preferiti artisti che, sotto un unico nome, lavorano con gli oggetti abbandonati e scartati….molto poetici ed originali!

Goodnight Day by JamesPlumb è stato un altro dei loro splendidi eventi….di cui vi lascio alcune immagini!

Goodnight Day by JamesPlumb

La coppia si incontrò nel 1998 a Wimbledon School of Art mentre studiavano arte e scultura, e oggi lavorano insieme sotto il nome combinato di JAMESPLUMB che rappresenta la singola voce artistica che si basa su loro approcci diversi ma complementari.

Goodnight Day by JamesPlumb

Con Hannah il desiderio di trovare la vita e il potenziale nel dimenticato, e l’interesse di James nell’esporre la bellezza nascosta nel quotidiano, accostano funzione pratica con la loro visione scultorea.

Goodnight Day by JamesPlumb

Il gusto della coppia risponde a creazioni su commissioni uniche – portando un occhio per l’insolito e la passione per il senza tempo. Gli interni hanno tracce di storia, ma con nuove storie da raccontare.

Goodnight Day by JamesPlumb

Il loro approccio il loro assemblaggio è rispettoso e attento, preservando il carattere e l’autenticità del soggetto. La coppia ha realizzato diversi progetti residenziali e commerciali d’interni, e a livello internazionale hanno messo in mostra una progettazione di residenza presso la Galleria Rossana Orlandi, Milano.

Goodnight Day by JamesPlumb

www.jamesplumb.co.uk

Progetti Kandasamy è una nuova galleria nomade fondata nel 2012 da Kim Subhas Kandasamy e Ariana Mouyiaris. Il concetto di galleria itinerante consente Progetti Kandasamy di raggiungere un pubblico internazionale con una presenza in occasione di eventi di design e le destinazioni durante tutto l’anno. Oltre alle mostre, la galleria avrà anche uno spazio digitale, dando una forte presenza permanente durante il tempo delle mostre. Kandasamy si impegna ad esporre il lavoro di designer internazionali emergenti nel sito di contesti specifici, allontanandosi dalle impostazioni delle galleria tradizionali per creare più coinvolgenti, ambienti esperienziali. (tratto dal Comunicato Stampa)

Libro-luce JamesPlumb

www.kandasamyprojects.com