Archivi tag: IKEA

TOM DIXON – BENVENUTI A MULTIPLEX

NEW COLLECTIONS SHOWING FOR THE FIRST TIME AT MULTIPLEX

 

“Il Salone diventa intrattenimento. Le aziende si evolvono creando un design che sia non solo esperienza ma anche comunicazione…”

(Tom Dixon)


Sedetevi e godetevi lo spettacolo

Oggi, la settimana del design di Milano, con mezzo milione di visitatori provenienti da tutto il mondo, si è evoluta da mostra mercato a Festival del design, un evoluzione che è stato il punto di partenza per la più ambiziosa mostra di Tom Dixon: MULTIPLEX.

Ambientata in un enorme cinema da 800 posti e in una storica galleria di Milano in via Manzoni, MULTIPLEX è una mostra su due livelli che porta i visitatori dentro una completa profonda esperienza incentrata su Ieri, Oggi e Domani.

 

NEW COLLECTIONS SHOWING FOR THE FIRST TIME AT MULTIPLEX

L’anno di Euroluce

Tom Dixon celebra la luminosità con una serie di lampade a sospensione che segnano un passo in avanti nella ricerca di ottiche futuristiche. Nuova collezione CUT – una lampada sfaccettata con finitura a specchio tipo “era spaziale” quando spenta e con riflessione all’infinito quando accesa; TUBE è invece un cilindro artistico con trafori a taglio laser.

NEW COLLECTIONS SHOWING FOR THE FIRST TIME AT MULTIPLEX

The Veterans – Gli oggetti sempre in produzione:

S Chair, Bird chair, Pylon Chair, e Jack Light: ridisegnati, ri-ingegnerizzati, ricolorati e rinvigoriti per il rilancio…

The Veterans

Supertexture

E infine dopo anni di esperimenti in metallo, T. D. ha rielaborato una collezione soft: Super Texture la prima esperienza nella tessitura, cucito e abbellimento dove ricerchiamo texture estreme di velluti, boucles e nodi.  Cuscin. Plaid e coperte in sei differenti texture…

Supertexture

T.D. x IKEA

Un letto/sofa per IKEA disegnato come un pezzo in alluminio per un soggiorno open…

HACKING IKEA & FILM FESTIVAL AT MULTIPLEX

MULTIPLEX by Tom Dixon

Featuring Yesterday, Today, Tomorrow

Dates

4 – 9 April 2017

Address

Teatro Manzoni

Via Manzoni, 42, 20121 Milano, Italy

Opening Hours

Tue – Sat 11am – 8pm, Sun 11am – 4pm

 

https://www.tomdixon.net/

JASSA E SPRIDD DI IKEA

JASSA E SPRIDD DI IKEA

 

IKEA lancia due stupende special collection in edizione limitata:

SPRIDD e JASSA disponibili fin da ora, in esclusiva presso la boutique di San Giuliano milanese


JASSA  DI IKEA

Il colosso svedese anticipa la primavera e l’arrivo della bella stagione lanciando oggi in esclusiva per lo store di San Giuliano Milanese una nuova collezione in edizione limitata. JASSA e SPRIDD due mondi, due collaborazioni, ma soprattutto due assaggi di vita “outdoor” che sia un po’ bohème per la prima, pop e nomade per la seconda.

JASSA  DI IKEA

Un’esplosione di colori per JASSA che vede un vero e proprio incontro tra filosofia scandivana, mood nordico e influenze esotiche provenienti dall’Indonesia e del Sud Est Asiatico. Un vero e proprio mix, una fusione, un tripudio di colori caldi con tocchi freddi, per prodotti realizzati con materiali naturali quali il bambù, il rattan, il giacinto d’acqua, il cotone.

JASSA DI IKEA

La collezione, sviluppata da cinque designers, è anche ambia e variegata. Dai mobili come le sedute in rattan, il divano e le chaise-longue, o ancora il paravento. Splendida la poltrona “safari” perfetta da usare outdoor, e comodamente ripiegabile per le stagioni invernali oppure i giorni di pioggia (tutti gli elementi della collezioni sono sfruttabili outdoor ma non possono essere lasciati permanentemente).

JASSA DI IKEA

La collezione SPRIDD arriverà negli store IKEA il 3 febbraio, mentre JASSA arriverà il 3 marzo, mentre negli store di San Giuliano Milanese sono già disponibili in esclusiva entrambe le collezione.

www.ikea.com/

 

IKEA PRIMAVERA-ESTATE 2015

IKEA Milano salone 2015
IKEA Milano salone 2015

Se cercate la vostra oasi personale IKEA offre soluzioni e idee per trasformare il balcone o il terrazzo.

Inoltre il colosso svedese Ikea ha lanciato a febbraio 2015 una linea di prodotti ecosotenibili, dal nome Nipprig. Si tratta di elementi dedicati sia agli spazi interni che alle sezioni esterne, di alcuni accessori e anche di strumenti utili per il giardinaggio, come scope, cappelli di paglia e cestini intrecciati. La collezione è realizzata in collaborazione con gli artigiani del Vietnam e dell’Indonesia e si propone ecosostenibile in quanto realizzata con materiali naturali e con tecniche di lavorazione artigianali. La collezione si propone in edizione limitata e viene venduta negli store Ikea dal 30 gennaio fino ad esaurimento delle scorte,è stata disegnata e progettata da una delle punte di diamante del colosso svedese, il designer Nike Carlsson, che per l’occasione si è spostato nei paesi asiatici per selezionare sia le materie prime che per dare il via al processo di realizzazione. Ciò che colpisce di questa collezione è la grande varietà di materie prime implicate nella costruzione, fra le quali spicca il giacinto d’acqua, una pianta spontanea che cresce nei bordi del fiume Mekong, vicino ad Ho Chi Minh, la capitale del Vietnam. 

Ikea Nipprig
Ikea Nipprig

Il giacinto d’acqua è un vegetale molto infestante, che può apportare anche seri danni alle colture in quanto si radica in modo importante nel territorio. Grazie ad un processo di rivalutazione del territorio, l’abbondanza del giacinto d’acqua si è rivelata una carta vincente e le popolazioni locali hanno imparato ad impiegarlo nella costruzioni di elementi per l’arredo, in quanto si tratta di una fibra elastica e molto resistente. La sua abbondanza e le disparità che, purtroppo, caratterizzano i salari nei paesi asiatici, hanno inoltre portato ad ottenere un prodotto vendibile ad un costo molto competitivo, anche considerando la distanza che il trasporto implica. Al giacinto d’acqua, la linea Nipprig di Ikea associa l’impiego del Piante erbacee, il Rattan, il Banano e il Cocco. La collezione Nipprig si propone adatta a chi ama l’arredo etnico, in quanto è votata verso questo senso.

IKEA
IKEA
IKEA
IKEA
IKEA
IKEA
IKEA
IKEA

http://www.ikea.com/

Milano Design Week 2015: appuntamenti da non perdere

Tokyo design week 2015
Tokyo design week 2015

Se Siete a Milano per il Fuorisalone per non rischiare di rimanere risucchiati dalla città ci vuole un piano preciso e programmatico. Io purtroppo non riuscirò ad andare quest’anno ma vi lascio una segnalazione di quello che potrebbe essere più interessante….

I MUSEI – Primo fra tutti la Triennale, ospitata nel Palazzo dell’Arte progettato da Giovanni Muzio. Qui, oltre alle splendide mostre e al Triennale Design Museum, si possono ammirare importanti installazioni temporanee create appositamente per il Fuorisalone, come la mostra “Cucine & Ultracorpi” o quella sul design coreano, con quasi 200 oggetti esposti. Spostandoci più in centro, il Museo della Permanente, in Via Turati 34, ospita la mostra “Nendo Works 2014-2015” (visto che siete già lì, proprio di fronte, lo showroom Kartell presenta la mostra “Kartell goes Sottsass. Tribute to Memphis”)

02 Nendo

ZONA TORTONA – Pur avendo perso un po’ di smalto negli ultimi anni, resta sempre il cuore del Fuorisalone, una delle zone più vivaci e frequentate. Girare è la parola d’ordine…

Un classico: il Superstudio Più, che festeggia i suoi primi 15 anni, e l’installazione “the unexpected welcome” di Moooi in via Savona 56. Martedì 14 in zona Tortona si concentrano le feste e i party (alcuni ad invito, altri free).

Nel giardino della location di via Tortona troverete il Materials Village, dove vengono presentati i materiali più avanzati per l’architettura e il design. Un pensiero anche ai Bambini con Kids Design Week al Museo della Scienza e della Tecnologia.  La TOKYO DESIGN WEEK, al PADIGLIONE VISCONTI – VIA TORTONA, 58, partecipa per il secondo anno consecutivo al Salone del Mobile di Milano in concomitanza con l’espansione del Network World Design Week. La mostra dell’anno scorso ha raggiunto il numero record di 90.000 visitatori grazie alla presentazione della creatività di Tokyo applicata al Design, all’Arte, alla Moda, alla Tecnologia e al Cibo. Quest’anno si aggiungono il Cool & Kawaii, l’ Edo & Tokyo al fine di attrarre diversi target di visitatori e per affermare questa creatività anche nella preparazione per le Olimpiadi di Tokyo del 2020.

Quest’anno verranno presentati più di 10 contenuti principali tra cui la “TOKYO Girl’s Room by CHINTAI”, un’installazione artistica creata da un sostenitore della cultura Kawaii, Sebastian Masuda; “Sakenomy” creato da Hidetoshi Nakata, rappresentante della nazionale di football giapponese; “Homage to UKIYOE” creato dai migliori artisti tra cui Ross Lovegrove; “Hokusai Manga Inspired Exhibition in Milano” con la partecipazione dei rinomati artisti Nicholas Gwenael e Katsumi Asaba; la “Japanese cutting edge media art technology” e altri.

 tortona tokyo
tortona tokyo

ZONA BRERA – Giunta alla sesta edizione, Brera Design District si presenta quest’anno con il tema “Progetto Forma Identità”, con l’obiettivo di indagare il concetto di identità, scavando “alle radici di un’invenzione per studiare da vicino i processi costruttivi che portano allo sviluppo dell’unicità creativa”. Oltre 130 eventi, in uno dei quartieri più affascinanti di Milano. Non perdetevi l’incontro alla Pelota (via Palermo 10) “Austrian Design Pioneers” e “Belgium is Design” nella prestigiosa accademia di Brera…. E …Venerdì 17, Brera design night fino alle ore 24.

04

ZONA VENTURA – Da qualche anno a questa parte, non è Fuorisalone senza un giro in Ventura Lambrate. Il più giovane, il più sperimentale, il più internazionale. Qui giovani designer e scuole di design di tutto il mondo espongono le loro idee.Quando siete lì, puntate verso il centro di documentazione #IdeasNoted allestito da Moleskine: qui convergeranno le versioni digitali degli schizzi che un gruppo di design reporter realizzerà in giro per il quartiere raccontando proprio l’innovazione. La Ventura night è mercoledì 15 dalle 10 alle 22.

 Ventura Lambrate – albero, mural di Nunca, street artist brasiliano
Ventura Lambrate – albero, mural di Nunca, street artist brasiliano

GOOD DESIGN, The Natural Circle – Cascina Cuccagna, Via Cuccagna 2/4

Un percorso emozionale organizzato da Best Up e Consorzio Cantiere Cuccagna, con l’art direction di Officina Temporanea attraverso progetti e presenze poetiche che si ispirano al mondo della natura e suggeriscono una visione attuale della sostenibilità, raccontandone la complessità, l’armonia e la leggerezza.

Good Design
Good Design

CENTRO – Il S. Babila Design Quarter raccoglie il top degli showroom. Imperdibile la collettiva inglese Designjunction ospitato nella straordinaria cornice della Casa dell’Opera Nazionale Balilla in Via Pietro Mascagni, 6 (per accedervi, bisogna registrarsi http://thedesignjunction.co.uk/register/). L’ex teatro dello stesso edificio invece sarà totalmente a disposizione di Tom Dixon.

LE 5VIE – Sempre in prossimità del centro, un piccolo design district nato da pochissimo. Quest’anno “5Vie” si è fuso con “Sarpi Bridge”, l’Oriental Design Week nata nella chinatown meneghina. E… Ancora una volta Seletti trasformerà Piazza Affari in un luminoso e caotico luna park all’ombra dell’opera di Cattelan con l’evento Souvenir di Milano.

Piazza affari Cattelan
Piazza affari Cattelan

ENERGY FOR CREATIVITY – Con questo slogan la rivista Interni organizza quest’anno un doppio interessante appuntamento. Il primo, “A dream for tomorrow”, nei chiostri dell’università statale in via Festa del Perdono, meravigliosa architettura cinquecentesca del Filarete. Qui vengono ospitate mostre e installazioni “concettuali” di una ventina di architetti internazionali, tra i quali Philippe Starck e Daniel Libeskind. Il secondo, “The Garden of Wonders” nell’orto Botanico di Brera è dedicato al link tra design d’autore e profumo con designer del calibro dei fratelli campana, Piero Lissoni, Jean-Marie Massaud, Nendo e altri.

08

IKEA, in occasione della Milano Design Week ed in vista di EXPO, inaugura il suo temporary showroom nella zona dei Navigli, nel nuovo quartiere compreso tra la nuova Darsena e via Tortona.
Aperto dal 10 di aprile fino al 30 settembre, lo spazio ospiterà un bistrot fondato sulle proposte di Ikea food che celebrerà la cultura del cibo e le nuove tendenze della ristorazione dal Nord Europa.

Ikea
Ikea

COLLEZIONE PS DI IKEA: On the Move!

COLLEZIONE PS DI IKEA
COLLEZIONE PS DI IKEA

IKEA per la creazione di questa collezione si è ispirata al modo di vivere delle persone al giorno d’oggi. Progettati da circa 20 designer, i prodotti IKEA PS 2014 offrono soluzioni flessibili alle persone dinamiche e urbane, che vivono il presente in piccoli spazi. 


COLLEZIONE PS DI IKEA
COLLEZIONE PS DI IKEA

Novità per la collezione IKEA PS 2014. L’azienda svedese che già da qualche anno ha deciso di attirare l’attenzione con un Post Scriptum ha presentato da poco una nuova collezione di arredi e oggetti pensati per vivere la casa in modo contemporaneo.

COLLEZIONE PS DI IKEA
COLLEZIONE PS DI IKEA

La nuova serie Ikea, lanciata negli store il 1 aprile scorso, è stata ideata da 16 team di designer di fama internazionali come Matali Crasset o Scholten e Baijings che hanno firmato differenti arredi per case e spazi metropolitani con esigenze specifiche e in continua evoluzione.

COLLEZIONE PS DI IKEA
COLLEZIONE PS DI IKEA

Sinonimi di flessibilità, prestazionalità e di uno stile di vita non convenzionale, gli oggetti PS uniscono forma, funzione, trasformabilità, prezzo accessibile e sostenibilità. 
Molti gli ambiti tematici: dalle sedute angolari di Ebba Strandmark, agli sgabelli con illuminazione a LED del team Rich, Brilliant Willing, dai coffe table con illuminazione del designer Tomek Rygalik, ai secretaire contemporanei di Kowalski, Ganszyniec, Jasiewicz o al tavolo portatile per pc di David Wahi.

COLLEZIONE PS DI IKEA
COLLEZIONE PS DI IKEA

Orologi, luci, mobili contenitori o sistemi modulari di scaffali: tutto pensato per trasformare lo spazio a proprio uso e utilizzo.

Schermata 2014-05-16 a 09.16.23
Con 2 lampade a sospensione IKEA PS 2014 puoi scegliere tra due intensità luminose, semplicemente tirando il cordoncino.

http://www.ikea.com/it/