Archivi tag: Home

“Lo stile shabby la vera arte del recupero”

Foto dal sito di Sarah Tognetti

Shabby chic, è uno stile romantico che ha il sapore della semplicità degli oggetti vissuti.  Il trucco sta nel dare una nuova funzione all’oggetto di uso comune. Lo Shabby è uno stile di vita, una filosofia del recupero più che un nuovo stile d’arredamento, è qualcosa che va al di là della semplice moda.

Ma come riuscire a  farlo nella maniera più raffinata? Il trucco è sapere unire il vecchio al nuovo, mescolando in modo sapiente gli oggetti e facendolo sempre in modo sobrio. I colori candidi e morbidi, sono i protagonisti per eccellenza dello stile shabby; colori tenui, rilassanti per gli occhi e per la mente, per creare un ambiente in cui circondarsi di bianco e  di luce.

Girando per il Web  ho trovato una maestra delle Shabby, una vera appassionata entrate nel mondo di Sarah Tognetti troverete tante idee: “Shabby Chic Interiors”.

Foto dal sito di Sarah Tognetti

Sarah comincia a documentarsi su questa tecnica decorativa, facendo prove su suoi mobili di casa. Contenta del risultato prosegue gli “esperimenti” cercando e trovando una tecnica migliore per ogni superficie e per ogni legno. Dallo scorso anno, tiene corsi di tecnica Shabby,  riscuotendo un grande successo. Entusiasta del successo ottenuto, decide di continuare, specializzandosi nel recupero di mobili antichi.

Le foto che vi allego sono di Austen House prese da un articolo di Sarah…..guardate che sogno!

Austen house

Austen house

Austen house

Austen house

Austen house

Link: http://shabbychicinteriors.blogspot.com -(http://www.1st-option.com/index.php?locpk=5261&pages=stills_locations.html&cat=individual&cattitle=search+results&sub=)

 

 

Tacco 16…..Audrey Shoe di Sicis

E il bagno diventa un luogo magico, di grande impatto, l’arredamento è un prezioso gioiello, una scultura bella da vedere e piacevole da usare per il suo alto contenuto tecnologico: sto parlando della vasca Audrey della Sicis, a forma di scarpa col tacco alto ben 165 cm., progettato dal designer Massimiliano Della Monaca.

Luce soffusa, candele, una musica di sottofondo e con Audrey qualunque uomo cadrebbe in una trappola romantica. Quanti incontri da sogno, con un bagno simile? Beh è la scarpa ideale per un bel San Valentino di lusso!     link: www.sicis.it/

Convivio dei piccoli:l’amore non ha età

Pottery Barn Kids è un negozio di divertimento e un sito web che consente ai bambini, genitori e nonni di decorare le stanze dei loro bambini. Per San Valentino ha proposto delle novità che potete vedere nella foto della tavola decorata, che vi ho allegato.

paisley bedroom

Trovo geniale l’idea della “paisley bedroom” con la soluzione a tre letti., e poi tante altre idee… Vi ho inserito una selezione di foto, quelle più significative, da vedere, per il resto rimane solo il loro sito.

pink daisy garden bedroom

Ma il mondo di Pottery Barn è veramente grandioso: spazia dalle camere ai giocattoli, dai giocattoli ai libri, dai compleanni alle torte….e altro ancora…

Hayden bedroom

Ci sono moltepilci accessori e tappeti e i coordinati sono veramente deliziosi.

dr. Seuss bedroom

Si può comprare tutto on-line sul loro sito: www.potterybarnkids.com/

pastel critter chair
katie nursery

Ma vi volevo segnalare una iniziativa promossa dalla CAF ONLUS che quest’anno per San Valentino regala alla persona che ami la gioia di un bambino che realizza i propri desideri: http://www.caf-onlus.org/

Una festa di compleanno con gli amici, il concerto dal vivo del cantante preferito, una gita in mezzo alla natura.
Desideri semplici, espressi dai nostri bambini per vivere un’esistenza più simile a quella dei loro coetanei.

COME FARE? E’ SEMPLICISSIMO.

1) Scegliere il desiderio che si intende esaudire dalla lista presente in questa pagina

2) Perfezionare la donazione on-line con carta di credito

3) Indicare il nome e l’indirizzo e-mail della persona cara a cui si vuole regalare il desiderio

4) La persona da te indicata riceverà in regalo una cartolina elettronica che visualizza il desiderio realizzato in suo nome (tu sarai in copia conoscenza in modo da monitorare l’invio della cartolina)

NON ASPETTARE, SCEGLI IL DESIDERIO E FAI PARTIRE LA CARTOLINA DI SAN VALENTINO.
FARAI FELICE LA PERSONA AMATA E I NOSTRI BAMBINI.


Grazie di cuore. E buon SAN VALENTINO!!!

Parlami d’amore….

……Parlami d’amore se
quando nasce un fiore mi troverai
senza parole amore.
Parlami d’amore se
quando muore un fiore ti troverai
senza respiro amore……


Tu dimmi quante alternative vuoi
se quando parlo non mi ascolti mai,
amore…
Fra tutte, quale alternativa sei?
Amore…
senza piu parole
senza piu paure ……

 

(Parlami d’amore – Negramaro)

 

Si è vero San Valentino è una festa commerciale….ma guardate quante idee si possono trovare sul sito di Martha Stewart, anche semplicemente per una serata romantica: segnaposti, composizioni di fiori, come apparecchiare una tavola…….ecco alcune foto:

link di Martha Stewart, c’è anche lo shop on-line :  http://www.marthastewart.com/holidays

Martha Stewart,  è una conduttrice televisiva e intrattenitrice statunitense, conosciuta nel mondo televisivo e dei magazine per i suoi progetti di cucina, giardinaggio, bon ton, fai-da-te, e, in generale, come guida nel lifestyle e nel ménage domestico. Se volete leggete la sua movimentata vita professionale, interessante come trama di un film…..(Wikipedia)

(sito da leggere relativamente a San Valentino: http://shabbychicinteriors.blogspot.com/)

Bouquet

La poltroncina Bouquet di Tokujin Yoshioka sboccia su un sottile stelo di metallo.  Fa parte della collezione 2009, ma è così attuale…. e soprattutto cosa c’è di più romantico per San Valentino che tanti petali di fiori!

Il rivestimento è un abito a petali formati da moduli di tessuto quadrati piegati manualmente e cuciti uno ad uno con sapiente cura e con infinita pazienza fino ad arrivare a ricoprire interamente la parte interna della seduta. La cura dei più piccoli dettagli e la delicatezza del progetto fanno di Bouquet un oggetto poetico e irripetibile. L’imbottitura è in poliuretano espanso schiumato a freddo ignifugo con struttura interna in acciaio. Il basamento è in acciaio verniciato. link: www.moroso.it/

Carrè che passione!

Carrè di maiale

Due ricette di Carre’: una di Carrè di vitello, e una di carrè di maiale.

Questa ricetta è più particolare, ma sempre semplicissima, l’ho degustata a casa di mia cugina Gabriella ed è ottima, ovviamente presa dalla Cucina Italiana :

Carrè di vitello con cioccolata:

Ingredienti per 8-10 persone: carrè di vitello (o polpa di vitello) kg 1,7 ; vino rosso 1 litro; odori con aglio e cipolla bianca; brodo vegetale; burro; cacao amaro; rosmarino; salvia.

Marinare la carne per una notte nel vino con odori, 3 spicchi d’aglio una cipolla a tocchetti, rosmarino e salvia.
Sgocciolate la carne, asciugatela e rosolatela per 5 min in padella con 3 cucchiai di olio, salate e pepate
filtrate la marinata, rosolatene le verdure in una noce di burro e un filo d’olio, poi unite la carne e il vino in cui avrete stemperato 2 cucchiai di cacao, coprite con il brodo (poco! aggiungo io!) e cuocete a fiamma bassa per circa 2 ore. Ottima! Servite a scelta con polenta bianca o purè.

Più semplice, ma ugualmente buona questa ricetta classica di carrè di maiale:

Carrè di maiale al forno:

Ingredienti per 8-10 persone: Un pezzo di carrè di maiale da 1kg e 200 g.; sale; pepe; bacche di ginepro; rosmarino; salvia; e un pò di semi di cumino.

Insaporire la carne con le varie spezie, il sale e il pepe e, senza esagerare, pochi semi di cumino; far riposare la carne per un paio di ore. Passare al forno in una teglia con olio e cuocere a 200°. Dopo circa 10 minuti di cottura aggiungere un pò di vino bianco e rigirare  il carrè. Cuocere per circa 1 ora, affattarla a fette grosse cercando e servite con il fondo di cottura deglassato con vino bianco. Io l’ho servito con patatine.

Invece quest’altra ricetta è più particolare, ma sempre semplicissima, l’ho degustata a casa di mia cugina Gabriella ed è ottima, ovviamente presa dalla Cucina Italiana :

Buon appetitio!