Archivi tag: Giulia Savino

A/dornment, Bloft a Brera

Continua la collaborazione tra A/dornment, Bloft e Gumdesign nell’intento di portare il gioiello contemporaneo oltre i confini del proprio ambito e farlo conoscere a un pubblico sempre più vasto.

In occasione della Milano Design Week 2017, Adornment e Bloft ancora una volta uniscono le forze per sostenere la creatività e il design indipendente.

Ria Lins – Rock me baby

La scelta curatoriale e la selezione degli artisti vede una focalizzazione sul tema dei volumi, concepiti come esplorazione creativa e sfida dello spazio da parte delle forme. Il volume sarà rappresentato nelle sue caratteristiche più diverse, enfatizzando le varie qualità della materia, come la flessibilità, nelle creazioni di Rie Makino che usa il metodo Furoshiki tradizionale nella cultura giapponese, incoraggiando colui che indossa a modificare la forma del gioiello, o la moltiplicazione, caratteristica speciale del lavoro di María Eugenia Muñoz Curbelo, che porta a Milano una versione giocosa e ironica di ciondoli-caleidoscopi colorati, moltiplicando il volume della realtà attraverso uno sguardo sognante.

Tal Efraim – Heart

Si concretizza nel gioco e nel contrasto dei pieni e dei vuoti il rapporto con lo spazio di Susanna Baldacci Tal Efraim, geometrica e impressionistica la prima, concentrata sui toni di colore e di smalti, mentre astratta e cinetica la seconda, impegnata nell’invenzione di un proprio alfabeto di segni.

L’intreccio, sviluppato in diverse dimensioni, sposa la tecnica e lo stile di due artiste molto diverse negli esiti, ma connotate da un approccio comune: Wing-han WONG sfida lo sguardo attraverso l’illusione prospettica dell’intreccio dei fili, creando composizioni geometriche colorate, complesse e delicate, mentre il lavoro di Aviv Kinel si caratterizza attraverso un meticoloso e lento intreccio sviluppato nella sola dimensione piana, riprendendo la tradizione e creando un gioiello etnico e tribale al contempo.

María Eugenia Muñoz Curbelo

Nella sola dimensione piana si sviluppa anche il lavoro di Giulia Savino, che esplora lo spazio concettualmente attraverso la rappresentazione dei luoghi, vissuti e disegnati. Illusione e magnetismo connotano l’originalissimo lavoro di Anne –Sophie Vallée, che gioca attraverso piccoli elementi plastici mettendoli in relazione grazie all’uso di calamite, dando vita a piccole creazioni animalesche e informali.

Geometrie scomposte, importanti e proliferanti sono caratteristiche stilistiche di Izabella Petrut, che combina diverse materie rappresentandole tra la dimensione solida e fluida.

Zeta Tsermou affronta lo spazio in modo puro ed essenziale, disegnando volumi e pensieri nel vuoto, con incisivo tocco grafico.

Zeta Tsermou – Emergence; Izabella Petrut – Here&Now Ring; Ria Lins – Bat; Anne-Sophie Vallée – Pile-up

Totale plasticità e versatilità appartengono invece alle incredibili creazioni di Ria Lins, sapientemente realizzate per adattarsi al movimento del corpo.

Stenia Scarselli e Nicole Schuster disegnano elementi spaziali nella loro evoluzione modulare, in un crescendo Paola Mirai e Letizia Maggio per l’occasione rinnovano e sviluppano alcuni loro caratteristici percorsi di ricerca. Paola associa pietre e minerali alla materia originaria di sua invenzione, Orotrasparente, vestendola di elementi preziosi esterni, Letizia prosegue nella sua ricerca tecnica e stilistica sui metalli sviluppandola e caratterizzandola ulteriormente in una direzione essenziale e verticale, portando a Milano per la prima volta serie di anelli ‘5 nobili verità’.unico di complessità, strutture ed elementi diversi.

Letizia Maggio

 Partecipanti:

A/dornment – Susanna Baldacci, María Eugenia Muñoz Curbelo, Tal Efraim, Aviv Kinel, Ria Lins, Letizia Maggio, Rie Makino, Paola Mirai, Izabella Petrut, Giulia Savino, Stenia Scarselli, Nicole Schuster, Zeta Tsermou, Anne–Sophie Vallée, Wing-han Wong


BLOFT è un progetto concepito e diretto da Gumdesign. Nato nell’aprile 2016 per il Fuorisalone milanese si è poi naturalmente sviluppato con immediate tappe a Riccione (maggio 2016), a Venezia durante la Biennale di Architettura (settembre 2016) e a Vicenza in occasione di VicenzaOro (gennaio 2017) in un nuovo concept espositivo ed imprenditoriale che riunisce in un unico collettore energie e sinergie progettuali e produttive: aziende, artigiani, architetti, designer, curatori determinano insieme la grande forza di un gruppo in continua crescita, pronto ad affrontare le nuove sfide del mercato internazionale.

 


A/dornment @ BLoft

Casa dello Zecchiere

Via del Bollo 3 

5VIE – Milan Design Week

4 – 9 Aprile 2017

 

Creativity Contest – Il gioiello si mette in posa

Creativity Contest 2014 Beccaria Photo Federica Cioccoloni
Creativity Contest 2014 Beccaria Photo Federica Cioccoloni

Attraversato da uno spirito giocoso, questo metaforico pentagramma della creatività che delinea un percorso poetico che allerta i sensi nel dialogo serrato tra gli artisti/designer con le loro creazioni; la fotografa in qualità di interprete dei gioielli, in grado di coglierne ed esaltarne le rispettive peculiarità; la galleria come luogo di scambi e confronti. Tecniche artigianali e tecnologie industriali trovano equilibrio nella sfida al superamento dei confini di arte, moda e design. A questi sconfinamenti coincide anche una consapevolezza della vulnerabilità dei gioielli – in termine di fragilità, fuggevolezza, temporaneità – considerando la natura dei materiali stessi: bozzoli di bachi da seta, stoffa, carta, legno, porcellana, ceramica, resina, vetro, gomma, spugna sintetica…

Creativity Contest 2014 Luca Tripaldi Photo Federica Cioccoloni
Creativity Contest 2014 Luca Tripaldi Photo Federica Cioccoloni

A renderli “immortali” ci pensa il mezzo fotografico, sintetizzato nei due scatti finali giocati sulla dualità detto/non detto.

Creativity Contest 2014 Mia Kwon Photo Federica Cioccoloni
Creativity Contest 2014 Mia Kwon Photo Federica Cioccoloni

Per Creativity Contest – Il gioiello si mette in posa le fotografie di Federica Cioccoloni procedono su un doppio binario. Da una parte c’è il racconto del gioiello, descritto nella sua tridimensionalità e riconoscibile nelle qualità cromatiche e materiche, dall’altra con l’obiettivo macro si azzarda un’intrusione che libera il soggetto dalla sua stessa oggettività. E’ in questo secondo scatto, completamente autonomo rispetto al primo, che si mescolano emozione, astrazione, futuro, memoria, esplorazione, subconscio, libertà, identità, spazio, simmetria.

Creativity Contest 2014 Uderzo Photo Federica Cioccoloni
Creativity Contest 2014 Uderzo Photo Federica Cioccoloni

Interpreti di gioielli che si sono distinti per ricerca di materiali alternativi, concept e aspetto

formale, i 23 artisti selezionati: Stefanis Alexandres, Silvia Beccaria, Sofia Beilharz, Maria Cristina Bellucci, Isabelle Busnel, Clara Del Papa, Maria Diana e Sara Kirschen, Francesca Gabrielli, Lucilla Giovanninetti, Mirka Janeckova, Iro Kaskani, Erato Kouloubi, Mia Kwon, Salome Lippuner, Viktoria Münzker, Irene Palomar, Jelka Quintelier, Giulia Savino, Chiara Scarpitti, Camilla Teglio, Luca Tripaldi, Barbara Uderzo, Violaine Ulmer.

Creativity Contest 2014 Isabelle Busnel Photo Federica Cioccoloni
Creativity Contest 2014 Isabelle Busnel Photo Federica Cioccoloni

Al pubblico, insieme alla giuria, il ruolo decisivo di assegnare a fine mostra i premi stabiliti, partendo dal più ambito: il servizio fotografico in still life di un’intera collezione, realizzato in studio dalla fotografa Federica Cioccoloni.

Creativity Contest 2014 Francesca Gabrielli "Cartoons" - spille in argento e poliuretano Francesca Gabrielli Photo Federica Cioccoloni
Creativity Contest 2014 Francesca Gabrielli “Cartoons” – spille in argento e poliuretano Photo Federica Cioccoloni

Tredici anni di attività, una nuova sede nel cuore di Torino che è show-room e anche spazio espositivo, oltre che la I edizione di un contest internazionale riservato a jewellery designers e artisti: tre buone ragioni per brindare con Creativity Oggetti, che per l’occasione organizza la mostra Creativity Contest – Il gioiello si mette in posa. (tratto dal Comunicato Stampa)

Creativity Contest 2014 Chiara Scarpitti Phylogenesis bracelet Photo Federica Cioccoloni
Creativity Contest 2014 Chiara Scarpitti Phylogenesis bracelet Photo Federica Cioccoloni

Creativity Contest – Il gioiello si mette in posa

dal 3 ottobre al 15 novembre 2014 inaugurazione venerdì 3 ottobre alle ore 18,00

opening 3 ottobre 2014 ore 18,00

a cura di Creativity Oggetti di Susanna Maffini

Via Carlo Alberto 40/f, 10123 Torino

www.creativityoggetti.it