Archivi tag: Gianni Rodari

Settembre!

uve

Settembre settembrino,

matura l’uva e si fa il vino,

matura l’uva moscatella:

scolaro, prepara la cartella!

Gianni Rodari

 


uva

Il succo d’uva mi riporta indietro a quando ero bambina… oggi lo voglio ricordare…insieme a questa poesia di Rodari… Buona Domenica!

Grazie al resveratrolo, enzima che si trova nella buccia dell’uva, alla grande quantità di nutrienti, vitamine e minerali che esso contiene, il succo d’uva è un splendido antiossidante e rimineralizzante, aiuta a combattere la stanchezza, disintossica, ha proprietà anti tumorali ed ha effetti benefici persino sulla memoria.  Il succo d’uva è particolarmente indicato per i bambini soprattutto perché uccide i batteri e svolge un’azione favorevole sull’appetito e sul sonno.

A Glass of Fresh Grape Juice, Grape Juice Canning

Le infinite fiabe di Karman…ed è magia…

VA . LENTINA design Matteo Ugolini
VA . LENTINA design Matteo Ugolini

Le favole dove stanno?
 Ce n’è una in ogni cosa:
 nel legno, nel tavolino,
 nel bicchiere, nella rosa.
 La favola sta lì dentro 
da tanto tempo, e non parla:
 è una bella addormentata 
e bisogna svegliarla.
 Ma se un principe, o un poeta,
 a baciarla non verrà
 un bimbo la sua favola 
invano aspetterà. (Gianni Rodari)

 


 

Uno dei miei marchi d’illuminazione preferiti: KARMAN.  L’azienda marchigiana riesce a coniugare lampade dal design e dai materiali semplici a idee piene di originalità, unendoli in maniera sintetica ed elegante e raccontando mille fiabeKarman ama giocare con materiali di vario tipo, le lampade diventano un vero e proprio oggetto di arredo, animato da una luce speciale, una luce con l’anima.

Eccole dunque, alcune lampade della collezione 2015… nomi strepitosi per lampade uniche!

VA . LENTINA design Matteo Ugolini

Come il canto delle sirene per Ulisse… nessuno può resistere al fascino e alla magia che la luce crea.

VA . LENTINA design Matteo Ugolini
VA . LENTINA design Matteo Ugolini

TI.VEDO, design Matteo Ugolini

La prima lampada che ribalta il normale gesto di guardare un oggetto luminoso … ora é la luce che guarda te

TI.VEDO, design Matteo Ugolini
TI.VEDO, design Matteo Ugolini

AU REVOIR design Matteo Ugolini

Tutto ha una fine purtroppo, anche i momenti e le cose belle, au revoir è quel momento straordinario che se ne sta andando… ma che rimarrà per sempre nei nostri ricordi.

AU REVOIR design Matteo Ugolini
AU REVOIR design Matteo Ugolini

CRASH design Matteo Ugolini

Andare oltre… rompere un’idea per raddoppiarne la sua normale funzione.

CRASH design Matteo Ugolini
CRASH design Matteo Ugolini

SCRIVIMI design Matteo Ugolini

Un gesto ormai lontano, ma quanto era affascinante scrivere su quella carta… ore e ore per trovare la frase giusta per conquistarla…

SCRIVIMI design Matteo Ugolini
SCRIVIMI design Matteo Ugolini

SISMA design Matteo Ugolini

Ferri da cantiere modellati e saldati… scheletro armato possente pronto per essere gettato e diventare la colonna portante dello stile nel tuo ambiente.

SISMA design Matteo Ugolini
SISMA design Matteo Ugolini

 

http://www.karmanitalia.it/

Marco Malasomma (?) il punto interrogativo e gioielli per Natale

 

Marco Malasomma ciondolo punto interrogativo
Marco Malasomma ciondolo punto interrogativo

C’era una volta un punto

interrogativo, un grande curiosone

con un solo ricciolone,

che faceva domande

a tutte le persone,

e se la risposta

non era quella giusta

sventolava il suo ricciolo

come una frusta.

Agli esami fu messo

in fondo a un problema

così complicato

che nessuno trovò il risultato.

Il poveretto, che

di cuore non era cattivo,

diventò per il rimorso

un punto esclamativo.

 

Gianni Rodari

 

 

Il punto interrogativo è l’ultimissima proposta di Marco Malasomma in bronzo….ideale per un originale regalo di Natale. Esiste anche il punto esclamativo (!), la goccia, il cuore e altri ancora…simboli che possono sottolineare i nostri stati d’animo del momento!!!

Marco Malasomma Collezione Coriandoli Collana
Marco Malasomma Collezione Coriandoli Collana

La collana si chiama Coriandoli, in bronzo, in argento bianco o in argento brunito….è veramente splendida indossata!!!

Marco Malasomma Collezione Coriandoli Collana
Marco Malasomma Collezione Coriandoli Collana

“La collana è interamente realizzata a mano, dalla fusione alla finitura; la lavorazione e la texture di ogni elemento è ottenuta a martello, gli stessi tradizionali procedimenti utilizzati per millenni, ma il risultato è moderno e contemporaneo.

Marco Malasomma Collezione Coriandoli Collana
Marco Malasomma Collezione Coriandoli Collana

Chiusura formata a martello che rappresenta un serpente che morde un rubino (con rubino naturale taglio brillante o zaffiro arancio taglio brillante). Il tipo di catena si rifà ad alcuni ornamenti berberi, l’eleganza e la particolarità è data dalla lunghezza, solitamente 130-150cm.” Esiste anche in versione bracciale!

Marco Malasomma Collezione Coriandoli Collana
Marco Malasomma Collezione Coriandoli Collana

 

http://marcomalasomma.com/

Voglio fare un regalo alla Befana

foto dal web

Voglio fare un regalo alla Befana


La Befana, cara vecchietta,
 va all’antica, senza fretta.

Non prende mica l’aeroplano
 per volare dal monte al piano,

si fida soltanto, la cara vecchina 
della sua scopa di saggina:

è così che poi succede
 che la Befana… non si vede!

Ha fatto tardi fra i nuvoloni,
 e molti restano senza doni!

Io quasi, nel mio buon cuore,
 vorrei regalarle un micromotore,

perché arrivi dappertutto
 col tempo bello o col tempo brutto…

Un po’ di progresso e di velocità
 per dare a tutti la felicità!

Gianni Rodari

“L’albero dei poveri sul vetro è fiorito: 
io lo cancello con un dito”. 


poesie_grafica

L’albero dei poveri sul vetro è fiorito: 
io lo cancello con un dito”.

“Filastrocca di Natale,

la neve è bianca come il sale,

la neve è fredda,

la notte è nera 
ma per i bimbi è primavera:

soltanto per loro, ai piedi del letto 
è fiorito un alberetto.

Che strani fiori, che frutti buoni 
oggi sull’albero dei doni:

bambole d’oro, treni di latta, 
orsi dal pelo come d’ovatta,

e in cima, proprio sul ramo più alto,

un cavallo che spicca il salto.

Quasi lo tocco…

Ma no, ho sognato, 
ed ecco, adesso, mi sono destato:

nella mia casa, accanto al mio letto 
non è fiorito l’alberetto.

Ci sono soltanto i fiori di gelo 
sui vetri che mi nascondono il cielo.

L’albero dei poveri sul vetro è fiorito: 
io lo cancello con un dito”.

(Gianni Rodari)

christmas
christmas

tumblr_lxhb7rLtGI1r1zmcwo1_500

tumblr_m6rci0DKgH1r2zu2ho1_1280

tumblr_medzmnySXT1rdna9ko1_500

tumblr_merrncTwsH1r3qz1lo1_500

tumblr_mewy2noD3o1raszzwo1_500

tumblr_m90i2hkCTu1qmz43co1_500

tumblr_meinqgdYl01r3uzmno1_500

525486_408693262531771_1800451065_n