Archivi tag: food design

Arabeschi di Latte

Arabeschi di Latte The Restaurant

Arabeschi di Latte è uno studio di food design composto solo da Donne che usa il fascino e il potere comunicativo del cibo in Italia e all’estero. Tra i progetti realizzati nel corso degli anni, i pop up café come “Gnocchi Bar” e “Pastificio” presentati per la prima volta a Tokyo nel 2009, l’installazione interattiva “The Archeo Mill” per la mostra “Future Food House” a cura di Marije Vogelzang a Rotterdam, le consulenze per brand come Fendi, Bally, Discipline, Boffi, S.Pellegrino e le fortunate collaborazioni con Studio Toogood per progetti come “Natura Morta” e “La cura” a Milano, “Supernatural” e “M25 luncheon” a Londra.

Arabeschi di Latte W. Women in Italian Design

Oltre all’attività di Creative Director di Arabeschi di Latte, Francesca Sarti porta avanti la sua indole multidisciplinare realizzando progetti di ricerca, allestimento e styling e tenendo conferenze e corsi in università italiane e straniere. 



Arabeschi di Latte The Fruit Shop

Arabeschi di Latte, Via Ventura, 3 Milano

Il resto potete vederlo nel loro sito:

http://www.arabeschidilatte.org/

CIBO e DESIGN con Gretchen Röehrs

Gretchen Röehrs

“La moda è un po’ come cucinare”

 


Gretchen Röehrs

Una buccia di banana non è mai sembrata così chic grazie alla fervida immaginazione dell’artista e fashion designer di San Francisco Gretchen Röehrs. Sulla sua galleria Instagram è possibile trovare scatti/disegni che uniscono il suo amore per il cibo e per lo stile per creare delle composizioni artistiche inimmaginabili.

Gretchen Röehrs

Gretchen Röehrs abbozza delle sagome stilizzate di modelle che indossano il cibo come fosse abbigliamento, dalla buccia di banana, agli strati di carciofi o ciliegie rosse, in modo da creare composizioni ‘deliziose’.

Gretchen Röehrs

Le opere creative di Gretchen Roehrs danno una nuova prospettiva al cibo, o come lo vediamo, in un modo giocoso ed artistico. Tanto che non si sa se indossarlo o mangiarlo…

Gretchen Röehrs

http://www.gretchenroehrs.com/

 

I BICCHIERI DI TOM DIXON: 7 COCKTAIL SU INSTAGRAM

7 giorni per 7 cocktail: Tom Dixon dà appuntamento sul suo profilo Instagram per scoprire ogni giorno un drink classico rivisitato dal barman del Dandelyan, il bar supercool del Mondrian London, luxury hotel progettato da Design Research Studio sotto la direzione creativa di Tom Dixon per Morgans Hotel Group (leggi anche → L’hotel Mondrian London).

7 cocktail classici rivistati con accenti esotici, alcolici rari e ingredienti raccolti nel mondo e serviti in 7 diversi bicchieri di Tom Dixon, da riprodurre a casa propria o da provare al Dandelyan, uno diverso per ogni giorno.

I BICCHIERI DI TOM DIXON: 7 COCKTAIL SU INSTAGRAM
I BICCHIERI DI TOM DIXON: 7 COCKTAIL SU INSTAGRAM

Il primo cocktail, servito (e postato) lunedì è un Southside, a base di gin d’annata e cacao, servito in un TANK Beer glass, alto e affusolato. Perfetto per essere sorseggiato al sole, abbina alle note del gin la luminosità degli agrumi e della menta.

Ingredienti: 35ml di Gin Greenall d’annata, 15ml di cacao, 20ml di lime e 8 foglie di menta. Mescolare col giacchio tritato e completare con un rametto di menta e un pizzico di cacao in polvere.

I BICCHIERI DI TOM DIXON: 7 COCKTAIL SU INSTAGRAM
I BICCHIERI DI TOM DIXON: 7 COCKTAIL SU INSTAGRAM

Il cocktail di martedì è frizzante, che mantiene freschezza e luminosità grazie alla forma del TANK High-ball glass. Un drink facile da bere, un po’ più difficile da realizzare, qui trovate la ricetta:

Mettere nello shaker: 35ml di Vodka Eristoff d’annata, 15ml di Cordial Campari, 20ml di succo di limone fresco, 3 gocce di bitter Peychaud, 25ml di albume d’uovo fresco e un goccio di sciroppo di zucchero. Agitare il tutto senza ghiaccio, quindi aggiungere con ghiaccio a cubetti e shakerare di nuovo. Versare su grossi cubi di ghiaccio, completare con soda fredda e guarnire con una spruzzata di pompelmo e un lampone.

I BICCHIERI DI TOM DIXON: 7 COCKTAIL SU INSTAGRAM
I BICCHIERI DI TOM DIXON: 7 COCKTAIL SU INSTAGRAM

https://www.instagram.com/tomdixonstudio/

 

“L’orto dei germogli”

Julian Hagen, Leafling
Julian Hagen, Leafling

 

Leafling, ovvero lettere che formano parole e frasi germoglianti


Creati dalla graphic designer austriaca Julian Hagen, questi cartoncini, 100% homemade, contengono al loro interno, inseriti con precisione grafica in modo da formare simboli o lettere dell’alfabeto, dei semi, che bagnati regolarmente, germogliano in pochissimi giorni, trasformandosi in parole, frasi e pensieri decisamente green.

Julian Hagen, Leafling
Julian Hagen, Leafling

Nessun raccolto da gustare fresco a cm zero, ma un semplice elemento d’arredo “parlante”, perfetto per giardinieri tipografi, poeti in erba e ortisti della carta.


Germogli-con-radici

Invece passiamo oltre, andiamo a parlare di raccolti da gustare e dei germogliatori… scoperti da poco perchè non trovando in commercio i germogli ho pensato di coltivarli in casa!

 

Sprouter with Sprouts
Sprouter with Sprouts

Il germogliatore è un contenitore di plastica o terracotta che serve a riporre semi da far germogliare; non è indispensabile ma è sicuramente utile poiché attraverso il suo utilizzo è possibile evitare la formazione di muffe e si ottimizzano gli spazi. Il germogliatore è dotato di cestelli solitamente sovrapposti su più livelli per far germogliare più tipologie di semi; i ripiani dei vari livelli sono forati per permettere l’areazione e far defluire l’acqua che viene raccolta in una vaschetta posta alla base, evitando così che si formino muffe all’interno dei singoli ripiani. Semi e germogliatore si trovano in vendita online e nei negozi specializzati nella vendita di prodotti biologici, decisamente di tutti i prezzi e per tutti i gusti!

freshlife-3000-automatic-sprout-70216

I semi contengono l’embrione e sono ricchi di vitamine, sali minerali e sostanze di riserva che la pianta accumula nel seme per poter far sviluppare il germoglio. Il seme contiene infatti numerose sostanze di riserva, tra cui amidi e emilcellulose (carboidrati complessi) e proteine, che durante la germinazione vengono trasformate in zuccheri semplici e aminoacidi essenziali, più facilmente digeribili e assimilabili dal nostro organismo. I semi germogliati sono inoltri ricchi di minerali e vitamine, tra cui la vitamina A e la vitamina B12, molto utile per chi segue un’alimentazione vegetariana e soprattutto vegana. I semi germogliati hanno un sapore delicato e non particolarmente marcato; si consumano da crudi o cotti, anche se nel secondo caso durante la cottura il calore fa perdere alcune vitamine. Possono essere mangiati da soli o aggiunti alle insalate, a zuppe e minestre o nelle insalate di pasta, riso e altri cereali come orzo e farro. Possono essere consumati anche nello yogurt o uniti all’interno di ripieni e impasti. Personalmente li unisco alle tartare di pesce o con il salmone e la trota affumicata.

Germogliatore-640x390


Vi lascio anche una ricetta di insalata ma potete farci frittate e omelette.

Questa insalata, è in realtà un mix di sapori e nutrienti che la rende completa dal punto di vista nutrizionale. E’ fatta con un misto di germogli dalle interessanti proprietà nutritive, composta da fagioli azuki, lenticchie, alfa alfa e girasole. Il resto è composto da semi di zucca decorticati, finocchio e rucola. Il tutto condito con olio di sesamo ed una spolverata di lievito in scaglie e sale marino integrale. Questo piatto è ricchissimo di vitamine miste, sali minerali e proteine date dai germogli in crescita, ricco di minerali ed oligoelementi dati dal sale marino integrale e grassi dati dal prezioso olio di sesamo e dai semi di zucca rigorosamente non tostati. Ricchissima anche di enzimi, aiuta la digestione rendendo il piatto velocemente assimilabile senza dispendio di energie. Vediamo quindi come sia un piatto completo di tutti i nutrienti necessari, anche dal punto di vista proteico, presentando tutti gli aminoacidi essenziali contenuti nei germogli misti e nel lievito in scaglie.

germogli-rucola-e-semi-di-zucca1
http://www.veganblog.it/

Preparazione: Lavare bene i germogli ed eliminare le bucce dei semi oramai germinati ed impiattare. Tagliare a fettine il finocchio e sminuzzare la rucola ed adagiarli nel piatto assieme ai germogli. Condire con i semi di zucca, l’olio di sesamo e il sale marino integrale. Mescolare bene l’insalata per spargere il condimento e per ultimo spolverare di lievito secco in scaglie.

germogli-300x296

GRAMMO Milano

GRAMMO Milano
GRAMMO Milano

“Puoi scegliere di dirlo come tanti…oppure puoi dirlo con Grammo!”


GRAMMO realizza biscotti e confetti unici e personalizzati, per accompagnare ogni passo della vostra storia: da una dichiarazione d’amore, al vostro matrimonio, dalla nascita di un figlio, al compleanno dei tuoi amici…ma anche una semplice giornata come tante…

GRAMMO Milano
GRAMMO Milano

Laboratorio di pasticceria artistica, presenta un prodotto unico e innovativo, dal design e dalle illustrazioni contemporanee. L’azienda, propone biscotti totalmente personalizzabili nella grafica, nella forma, nel gusto, prodotti assolutamente solo con materie prime d’eccellenza.


Lo trovate al Fuorisalone come partner di Brera Design District, ha creato un set di biscotti personalizzati con 9 creatività illustrate dedicate alla Milano Design Week. La serie speciale dei 4 kit, in edizione limitata, sarà acquistabile presso Eataly Smeraldo per tutta la durata del Fuorisalone.

 

http://www.grammomilano.com/

Oki Sato Nendo – Chocolatexture

Nendo – Chocolatexture
Nendo – Chocolatexture

Chocolatexture lounge, il nuovo lavoro firmato dallo studio e allestito nella hall 8 di Maison & Objet 2015, tenutasi dal 23 al 27 gennaio, nell’area Now! design à vivre.

Nendo – Chocolatexture
Nendo – Chocolatexture

L’idea di base? Offrire un momento di relax, immersi in un’atmosfera accogliente e avvolgente. Per enfatizzare questa sensazione di piacere, lo studio Nendo ha scelto un simbolo su tutti: il cioccolato con il suo profumo e la sua classica cromia. La Chocolatexture lounge è arredata con alcuni dei mobili disegnati negli anni dal team per diverse aziende quali Cappellini, Desalto, Glas Italia, Moroso e Discipline, e colorati, per l’occasione, nella tinta cacao.

Nendo – Chocolatexture
Nendo – Chocolatexture

Così come color cioccolato sono i 2000 tubi, spessi solo 8 millimetri l’uno, che costituiscono la suggestiva installazione, sospesa dal soffitto della lounge, che crea l’impressione di essere avvolti in un’enorme onda di cioccolato.

www.nendo.jp