Archivi tag: finger food

ANTIPASTI AUTUNNALI: Pere con Taleggio e speck

ANTIPASTI AUTUNNALI: Pere con Taleggio e speck

Ingredienti: 6 pere coscia abate e williams,  Taleggio 100 g, burro 30 g, speck diviso in 6 fette sottili, sale.


Lavate le pere ed eliminate una fettina dalla base, in modo che si tengano dritte. Dividetele in due, effettuando un taglio a circa un 1/3 dell’altezza, lasciando la parte inferiore più grande di quella superiore. Con un cucchiaino, eliminate dalla parte inferiore buona parte della polpa, lasciando intatta la zona di appoggio, per evitare che il Taleggio, fondendosi, fuoriesca dalla pera. Salate leggermente i frutti.

Tagliate a dadini il Taleggio, inserendo il formaggio nelle pere scavate e chiudete con i pezzi di pera con il picciolo.

Fate sciogliere il burro e usatene un po’ per ungere una piccola pirofila. Mettete le pere nella pirofila, e spennellatele con il burro rimanente. Infornate e cuocete a 160° per 30 minuti, o fino a quando la polpa delle pere non sarà cotta, quindi sfornate e lasciate intiepidire.

Avvolgete le pere con le fette di speck, fermandole, se dovesse servire, con uno stuzzicadenti alla base dei frutti per evitare che si srotolino. Mettete nuovamente in forno e fate cuocere per 5 minuti. Sfornate, lucidate con il fondo di cottura e servite subito.

ANTIPASTI AUTUNNALI: Pere con Taleggio e speck

“Bruschetta di mare”

“Bruschetta di mare” Coleman by arredoeconvivio da una ricetta di Alessandro Borghese

 

(ricetta di Alessandro Borghese)

Subito assaggiata e riproposta ai miei amici!

“Ribattezzata” Cole_man…. perfetto per l’estate come finger food


Ingredienti: 1 kg di telline e cozze – 2 spicchi di aglio – prezzemolo fresco- pane cotto a legna – vino bianco per sfumare- 1 peperoncino fresco – 250 gr di pomodorini a dadini – 200 gr di fiordilatte tagliato a cubetti – Sale, colatura di alici e olio q.b.


Spurgare le telline e le cozze a bagno con acqua e sale, sciacquarle a lungo sotto l’acqua corrente. In un’ampia padella antiaderente mettere l’olio, uno spicchio di aglio in camicia, il peperoncino fresco, le telline e le cozze. Fare schiudere i frutti di mare a fiamma vivace, sfumare con il vino bianco e lasciare cuocere con il coperchio per pochi minuti. Una volta cotte, filtrare il brodo con un colino e togliere i frutti dal guscio. Rimettere in padella il fondo di cottura, le telline e le cozze sgusciate e far insaporire. Prendere le fette di pane e ricavatene dei dischetti, passateli nell’olio e tostateli in forno. Infine, strofinate sopra uno spicchio d’aglio e tostarteli in forno. Sistemare le fette su un piatto da portata, adagiartei sopra i pomodori a dadini precedentemente salati, l’intingolo di telline e cozze e il fior di latte tagliato a cubetti.

Schiacciate con puntarelle, alici e uova

Schiacciate con puntarelle, alici e uova

 

Schiacciatine con puntarelle, alici e uova, croccanti e friabili… si prestano come antipasti.


Ingredienti: puntarelle pulite – 1 spicchio d’aglio – 2 uova sode-  qb di alici sott’olio – aceto bianco – sale – olio extra vergine

Preparazione

Mettere le puntarelle pulite in una ciotola, a parte battere in un pestello: l’aglio, le alici, il sale l’olio e l’aceto; mescolate. Sbucciate le uova e sbriciolate, solo il tuorlo, con le mani. Condite le schiacciate con le puntarelle, con le uova e qualche pezzetto di acciughina…

Buon appetito!

 

Tapas di pomodorini con riso

Tapas di pomodorini con riso by arredoeconvivvio

“Mi pento di tutte le diete, dei piatti deliziosi rifiutati per vanità, così come mi pento di tutte le occasioni di fare l’amore lasciate andare per occuparmi di faccende in sospeso o per virtù puritana. Passeggiando per i giardini della memoria, scopro che i miei ricordi sono associati ai sensi. “ Afrodita – Isabel Allende


…. cibo e sesso si fondono, stimolando ed inebriando i nostri sensi e la nostra mente
…

…sapori, odori, sensazioni bellissime legate ad attimi fuggenti, proibiti, clandestini proprio come quando si mangia per divorare ed assaporare, in un solo boccone, tutto il bello della vita….(tratto da cucina ed erotismo di zia Angie)

Questo è un modo per presentarvi una ricetta da finger food, semplice, immediata, d’effetto….da mangiare fredda…adatta per un buffet, come tapas…

Un semplice risotto con il pomodoro diventerà il seducente ripieno per questi micro-pomodorini…..e la magia è creata….

Tapas di pomodorini con riso

Gustatevi queste tapas con la musica di Giulia y los Tellarini: “Barcelona”….

 

Gennaro Esposito: Dolce Sfera

Gennaro Esposito

Sfera in vetro borosilicato dotata di insenature nelle quali è possibile posizionare una fantasia di pasticceria o di piccoli antipasti finger-food. Le prelibatezze incastonate nelle trasparenze del vetro sembrano sospese in aria e si pongono in gran risalto, sfruttando con fantasia il contrasto cromatico delle preparazioni.

http://www.gennaroespositochef.com/

 

Sigari di pasta fillo

Sigari di pasta fillo arredoeconvivio.com
Sigari di pasta fillo arredoeconvivio.com

Ingredienti della ricetta: una confezione di pasta fillo -12 pomodori datterini dolci – Un pugno di capperi sotto sale – 300 gr filetti di tonno sott’olio sgocciolati – Un ciuffetto di prezzemolouna cipolla di Tropea – olio extravergine di oliva q.b.- sale q.b. – pepe.

Preparare il ripieno. Lavare i pomodorini, tagliare a dadini, salare e lasciare sgocciolare. A parte tagliare la cipolla a dadini, lavare e tagliare i capperi. Unire il tutto e condire con sale olio e pepe, completate con un ciuffetto di prezzemolo. Srotolare la pasta fillo e tagliarla in quadrati che riempirete con il composto. Arrotolare i cannoli e spennellari con acqua.

Mettete in forno per circa 15 minuti a 200°.

Ottimi ripieni anche con carote, cappuccio, e cavolo!