Archivi tag: Exquisita

La pralina al cioccolato dedicata a Palazzo Ducale

La pralina al cioccolato dedicata a Palazzo Ducale – Exquisita Rovereto –

Quando Cultura e Pasticceria si Fondono


Pralina progettata per la Fondazione Musei Civici di Venezia per comunicare, nel gusto, Palazzo Ducale. Mi sono fatto guidare dalla stratificazione costruttiva ed ornamentale di Palazzo Ducale, dal dualismo sotto-sopra di Venezia, nonchè dalla via delle spezie. Pregiati cacao del Centroamerica, uniti a frutti arrivati a noi dall’Oriente: arancia, nocciola, mandorla, pepe di Sichuan. Equilibrio perfetto tra componenti che rimettono, anche geograficamente, Venezia al centro del mondo. La sensazione finale sarà quella di una bocca elegante e con il vago senso di aver sfiorato la percezione di tutti gli elementi, come la bellezza di Palazzo Ducale e di Venezia: possiamo visitarli migliaia di volte rimandone sempre, ogni volta, sorpresi…. così funziona la bellezza….! 

(Walter Tomio)


La pralina al cioccolato dedicata a Palazzo Ducale – Exquisita Rovereto –

 Una Poesia questa Pralina…. Vi invito a conoscerla e degustarla!

La pralina di Palazzo Ducale, che nel corso dei prossimi mesi si potrà trovare presso le caffetterie dei Musei Civici (ma già disponibile nei canali di distribuzione Exquisita), si ispira al ruolo di ‘ponte’ tra Oriente ed Occidente, che la città di Venezia esercita tutt’oggi, sia alla ‘stratificazione’ di quei sorprendenti elementi costruttivi che la costituiscono e che ne fanno uno dei luoghi più belli e suggestivi al mondo. Gli ingredienti, quasi come un gioco al caleidoscopio, mirano a restituire l’immagine e la grandezza della Città attraverso un amalgama dal sapore unico: si va dall’arancia, frutto giunto dall’Oriente attraverso la via della seta, ma che ha trovato una sua ‘dimora’ accogliente nel Mediterraneo, alla mandorla, altro dono orientale, passando poi per la nocciola, arrivata dall’Asia Minore, ma che ha trovato nella penisola italica una culla confortevole, fino al pepe di Sichuan, nativo dell’omonima regione cinese, bacca ‘intrigante’, per concludere in ‘bellezza’ con il cacao, che rappresenta “l’occidente spostato più ad ovest”, attraverso il quale si è inteso porre Venezia ‘al centro’ tra i due differenti universi narrativi di Oriente ed Occidente.

La pralina al cioccolato dedicata a Palazzo Ducale – Exquisita Rovereto –

https://www.exquisita.it/it/prodotto/palazzo-ducale—emozioni

EXQUISITO Coniglio

EXQUISITO Coniglio by arredoeconvivio.com

 

“in ogni piacere l’uomo cerca l’infinito”…

Cesare Pavese

 


Ingredienti per 4 persone: 1 coniglio, cioccolato fondente amaro 70 grammi (io ho utilizzato quello di Exquisita di Rovereto), 1cipolla, 1 carota, farina q.b., una manciata di mandorle, 1 bicchierino di Marsala secco, olio extravergine di oliva q.b.,sale q.b., peperoncino.

Per la marinata: 300 ml vino rosso, 1 bicchiere di aceto di vino, 1 carota, 1 cipolla, 1 gambo di sedano, 1 pezzetto di stecca di cannella,  1 paio di chiodi di garofano, 3 bacche di ginepro, 2 foglie di alloro, 5 foglie di salvia, 2 spicchi di aglio, 1 a fette limone.


Pulire il coniglio e tagliarlo in piccoli pezzi. 

Preparare la marinatura in un recipiente idoneo: mettere i pezzi del coniglio e versare il vino e l’aceto, poi aggiungere il sedano a tocchetti, la cipolla e la carota a fettine, un pizzico di sale, il limone, le erbe e spezie. Lasciare marinare in frigorifero per alcune ore, meglio se tutta la notte, rigirando ogni tanto. Scolare i pezzi di coniglio, asciugarli  e infarinarli leggermente.

In un tegame con qualche cucchiaio d’olio mettere un trito di cipolla e far rosolare. Aggiungere i pezzi di coniglio, far prendere colore, poi aggiungere la carota tagliata a tocchetti e il sale e sfumare con il Marsala. Far cuocere circa dieci minuti, versare mezzo bicchiere scarso della marinata filtrato con un colino e unire le mandorle.

Portare a cottura, aggiungendo se necessario altro liquido della marinata: cinque minuti prima che il coniglio sia pronto, a fuoco molto basso, aggiungere il cioccolato fondente tritato grossolanamente e una macinata di peperoncino, mescolare per amalgamare bene e coprire il tegame. Servire il coniglio ben caldo.

http://www.exquisita.it/

Panettone di Ferragosto!

Panettone di Ferragosto Exquisita
Panettone di Ferragosto Exquisita

Una vera tendenza che il classico panettone non sia relegato e mangiato solo a Natale… del resto già nell’800 si gustava tutto l’anno. Ed ecco che si inizia a parlare di panettone day a ferragosto, ed ogni anno aumentano le pasticcerie e i party che lo vedono protagonista. Con il caldo il panettone è più gustoso: il burro si scioglie… e poi si può gustare con il gelato allo yogurt, allo zibibbo, al moscato, che lo rendono diverso.

Panettone di Ferragosto Exquisita
Panettone di Ferragosto Exquisita

Intanto ho provato questo di un’azienda storica di Rovereto: Exquisita. Essa si occupa di progettare cioccolati e lievitati di alta gamma, sviluppo di prototipi e loro realizzazione.

Parliamo di un Panettone di Ferragosto all’albicocca la cui confezione prevede una carta colore arancio caratteristico del brand.

I prodotti Exquisita si trovano soltanto nel Punto Vendita di Rovereto, sul loro sito ed in poche selezionate boutique del gusto. Parallelamente Exquisita è impegnata nella divulgazione della cultura del cioccolato di qualità tramite corsi di degustazione in tutta Italia a tutti i livelli.

http://www.exquisita.it/