Archivi tag: corpi illuminanti

IDAA e DITA: outdoor e indoor

IDAA sospensione Paolo Gabellini e Stefano Pirovano

La lampada Idaa, nella versione da sospensione, ha il cappello traforato che permette alla luce di filtrare realizzando dei giochi di luce e ombra suggestivi.

Molto bella questa idea di sospenderla in giardino….

La versione piantana ha la base e cappello di acciaio inox bianco opaco. E’ alta 187 cm e il cappello misura Ø 75 cm. La versione a sospensione è disponibile in due dimensioni (Ø 75 oppure 100 cm).

 

Idaa opaco Paolo Gabellini e Stefano Pirovano

Le lampade, ideate per l’outdoor, da mettere in giardino o sul terrazzo – ma che si adattano perfettamente a tutti gli ambienti di casa – sono un segnale di benvenuto per la grazia con la quale si inseriscono nell’ambiente che le ospita. Come opere scultoree, attraggono l’attenzione per la loro eleganza e originalità.

Ida sospensione Paolo Gabellini e Stafano Pirovano

Tutti i complementi BYSTEEL si caratterizzano per la medesima lavorazione dei materiali utilizzati: l’acciaio e l’alluminio. La lamiera viene tagliata, piegata e prende vita nella forma ideata dal designer. Leggerezza nelle forme, artigianalità del prodotto, controllo totale del ciclo di produzione, insieme all’attenzione alla sostenibilità ambientale, sono questi i principi su cui si fonda BYSTEEL.

Idaa sospensione Paolo Gabellini e Stefano Pirovano

DITA

Poltroncine indoor e outdoor, riprendono il decoro traforato in alluminio bianco, le sedute sono in ecopelle bianca.

www.bysteel.it/

DITA Stefano Pirovano Bysteel

 

 

CLOVER – Trifoglio –

Clover Bysteel design Miriam Mirri

Per fare un prato

Per fare un prato occorrono un trifoglio
ed un’ape

Un trifoglio ed un ape e il sogno.
Ma il sogno può bastare
Se le api sono poche

(Emily Dickinson)

….. il sogno e la fantasia ci aiutano a sopravvivere ed ad andare avanti quando la realtà non è come vorremmo..

queste lampade si ispirano a delle lanterne…delle lanterne magiche….moderne….

Dall’evidente matrice botanica, questo sistema per l’illuminazione da esterni, ideato da Miriam Mirri, prende il nome dal trifoglio. Sono tre le versioni di Clover: da tavolo, con la sfera più piccola (Ø cm. 30), da sospensione, con la sfera media (Ø cm.50) e da appoggio/terra con la sfera grande (Ø cm. 65).

 

Clover Bysteel design Miriam Mirri

Il paralume di Clover nasce dal taglio e dalla piegatura del foglio di alluminio, disegnato in modo tale che lo scarto di materiale e il percorso del laser siano ridotti al minimo. La luce, racchiusa dalla forma, si propaga all’esterno attraverso gli spiragli della sua superficie.

 

Clover Bysteel design Miriam Mirri

La versione con il paralume più grande appoggia direttamente a terra senza necessità di supporti e, se orientata verso l’alto, offre un valido piano di appoggio.

 

Clover Bysteel design Miriam Mirri

La corolla si chiude con un piano trasparente che lascia scorgere all’interno l’accurata lavorazione del materiale ed è disponibile nelle varianti cromatiche quali ambra, ametista o acquamarina. Il corpo esterno è realizzato in alluminio verniciato in bianco opaco.

CLOVER | design Miriam Mirri

Ringrazio l’Ufficio Stampa www.comu-nico.it –  sito: www.bysteel.it

 

Landscape -Clover Bysteel design Miriam Mirri-

Brezza

 

Landscape Brezza Bysteel

Questa lampada trae ispirazione dalla natura: è in questo caso la brezza, che dal mare arriva a terra, a ispirare Denis Santachiara nel design di questa opera da cui prende il nome.

Brezza, ruotando al vento sul proprio asse, rappresenta questa energia invisibile che anima tutto ciò che incontra, come le frasche, le tende e i lucidi camini rotanti.

Brezza Bysteel

Il suo habitat naturale è infatti quello della natura, là dove soffia romanticamente. E’ una lampada a stelo, che prende forma da un foglio di alluminio tagliato a fiore che, piegandosi delicatamente, da vita a questi petali e incanta lo spettatore con il suo movimento al vento. La base è realizzata in acciaio inox. La lampada è alta 263 cm.

Brezza Bysteel

E’ una delle tante novità presentate in occasione del Fuori Salone 2011 di Milano firmate Bysteel, giovane azienda Made in Italy specializzata nella lavorazione di materiali riciclabili come acciaio e alluminio.

sito: www.bysteel.it

Brezza Bysteel

Paper chandelier

chandelier paper moooi - studio Job -

Il team di design di Studio Job ha creato questo meraviglioso lampadario decisamente eco-friendly per l’azienda olandese Moooi, di cui l’art director è Marcel Wanders. Frutto dell’inventiva del designer è abilmente fatto di legno e cartone compresso; la finitura è con laccatura in poliuretano su carta. E’ un modo del designer di reinterpretare la tradizionale cartapesta.

Vi ha mai colpito l’idea di arredi di carta? Il cartone e la cartapesta sono a noi tutti familiari. Ci portano indietro all’asilo e alle nostre prime esperienze di creare oggetti ispirati alle icone classiche ma fabbricate come gli arredi contemporanei. Questa collezione di mobili è un’ode allo stile classico e alla materia.”

Nel formato XXL è un vero capovalavoro!….L’ho visto di persona, presso lo show-room di Lensvelt – Droog al Fuori salone del Mobile di Milano 2011.

Paper Chandelier XXL moooi - studio Job -

Materiale: legno e cartone, rifinito con laccatura poliuretanica su carta (PU)

Colore: bianco

Dimensioni: Paper Chandelier L: 101,5x90cm

Paper Chandelier XXL: 275x225cm Paper Chandelier è parte del Lighting Collection Moooi

DESIGN
Studio Job, 2005

Progetto
Philips Consumer Lifestyle at IFA 2008

FOTOGRAFO: MAARTEN VAN HOUTEN Maarten Van HOUTEN

sito: www.moooi.com/

Paper Chandelier XXL moooi - studio Job -


Bello in olandese, anche se con l’aggiunta di una “o”! Un’azienda inventata da Marcel Wanders, spirito eclettico. Un architetto altamente creativo, che quando progetta si diverte e ci diverte!

La collezione Moooi, è proprietà, per metà, di B&B Italia, il suo mondo è divertente e dissacrante, sfrontato e romantico.

VOLA

Vola Isao Hosoe

La razionalità colpisce la mente, i valori e le emozioni vere invece colpiscono il cuore. E’ efficace emozionare, colpire al cuore, se si è capaci di lasciare il segno e far ricordare un oggetto di design….beh è il massimo!

Vola è un nome e un fatto, un oggetto e anche l’evento che lo anima.

Quando il corpo della lampada si accende, l’energia emanata attiva due molle di memory metal  che, dilatandosi, alzano, mediante dei tensori, le due ali fino alla posizione di volo planare. La luce viene così più ampiamente diffusa, e le ali restano in posizione fino a che la luce resta accesa.

Appena si spegne, subito, ma lentamente, le ali si abbassano e tornano alla posizione raccolta: l’uccello dorme e attende che un caldo e morbido lampo lo rimetta in volo.

E’ il primo esemplare di una nuova specie. Ed è la prima volta che il design comportamentale produce un oggetto che ha, con un proprio autonomo movimento fisico, un comportamento.

Design: Isao Hosoe with Peter Solomon

Produzione: Luxit S.r.l., Italy, 2000

Materiali:  vetro soffiato acidato, metallo cromato, policarbonato, memory metal

Foto: Facchinetti Forlani

Vola Isao Hosoe

Isao Hosoe nasce a Tokyo nel 1942. Si laurea in Ingegneria Aerospaziale  Dal 1967 vive a Milano.
Ha collaborato con l’Arch. Alberto Rosselli. Membro dell’A.D.I. (Associazione Italiana Disegno Industriale), del S.I.E. (Società Italiana di Ergonomia), del Japan Design Committee e del Japan Inter-Design Forum. E’ stato docente di Industrial Design al Politecnico di Milano e all’Università degli Studi di Roma, La Sapienza. Ha insegnato in diversi istituti.

Fra i premi ricevuti ci sono: Compassi d’Oro;  Premi Smau;  Medaglia d’Oro alla Triennale di Milano;  Forum Design Milano; Good Design Award al Chicago Athenaeum…e altri ancora.

 http://www.isaohosoedesign.com/

 

 

Heracleum: Moooi

Heracleum copper black - Moooi-

Nuove emozioni luminose con questa creazione di Bertjan Pot, Marcel Wanders 2010 Presentata ad Euroluce 2011, a Milano.

Di grande effetto…

Heracleum Fuori Salone del Mobile 2011 -showroom Moooi-foto personale-

Decorativa Lampada LED ispirata alla Plant Heracleum. Le foglie bianche, lenticolari si ramificano da un ramo creando una struttura naturale. Utilizza la tecnica di strati di rivestimento conduttivo, la lampada è molto sottile e delicata; un design non possibile con cavi normali.

Materiale: struttura, cavi  di ferro; policarbonato; filo di sospensione ultra sottile;

Colore: rame e nichel.

Dimensioni:
65x98cm

Heracleum fa parte della moooi lighting collection

PHOTOGRAPHER: Nicole Marnati

Sito web: www.moooi.com

Heracleum nickel detail -Moooi -