Archivi tag: conchiglia sardonica

LIBERA_ MENTE Spille di Agnieszka Kiersztan

LIBERA_ MENTE Spille di Agnieszka Kiersztan

 

“Variano, come le mie sensazioni in questo periodo… voglia di leggerezza, di essere salvata, di forza, di potenza e di debolezza… in sostanza, voglio iniziare un’altra volta a sentire la mia forza… e le mie Ali…” (A. K.)


LIBERA_ MENTE Spille di Agnieszka Kiersztan

Le spille di  Agnieszka rappresentano la voglia di uscire fuori misura, fuori dagli schemi, fuori dalla consuetudine… come il manifesto della Libertà interiore per troppo tempo repressa.

LIBERA_ MENTE Spille di Agnieszka Kiersztan
LIBERA_ MENTE Spille di Agnieszka Kiersztan
LIBERA_ MENTE Spille di Agnieszka Kiersztan

Ecco disegnare volute come fossero ornamenti, ecco disegnare Ali con grande dettaglio del piumaggio…. tutto proteso alla leggerezza, alla ricerca di una nuova se stessa… e quando questa consapevolezza viene raggiunta, le Ali diventano Lacrime… anelito di speranza…

LIBERA_ MENTE Spille di Agnieszka Kiersztan

 

https://www.facebook.com/cammeoAK

“Guardami l’anima ” di Agnieszka Kiersztan

"Guardami l'anima " di Agnieszka Kiersztan
“Guardami l’anima ” di Agnieszka Kiersztan

 

I confini dell’Anima, nel tuo andare, non potrai scoprirli, neppure se percorrerai tutte le strade: così profonda è l’espressione che le appartiene.

Eraclito


"Guardami l'anima " di Agnieszka Kiersztan
“Guardami l’anima ” di Agnieszka Kiersztan

Evocazioni di protezioni ancestrali…quasi un Talismano…

Protezione da se stessi e dagli altri…Oggetto a cui si attribuisce un potere magico benefico e come tale si conserva e si porta con sé dappertutto: questa la definizione di Talismano…

"Guardami l'anima " di Agnieszka Kiersztan
“Guardami l’anima ” di Agnieszka Kiersztan

Questa l’ultima collezione di  Agnieszka Kiersztan.

Come sempre piccole sculture. realizzate utilizzando di tutto: bulini, scalpellini, spazzole, frese di diverse dimensioni e carte abrasive….cammei incisi a mano su conchiglia sardonica….

"Guardami l'anima " di Agnieszka Kiersztan
“Guardami l’anima ” di Agnieszka Kiersztan

Talismano” deriva dal greco telesmena, ossia completo, intero, solido. Traslando in senso metafisico il significato, il termine talismano assume il ruolo di “sicuro”. Un talismano dunque è quell’oggetto o simbolo che si interporrà come difesa tra il praticante e qualunque avversità che gli si presenta.

"Guardami l'anima " di Agnieszka Kiersztan
“Guardami l’anima ” di Agnieszka Kiersztan

https://www.facebook.com/Agnieszka-Kiersztan-gioiello-darte-202417546464316/?fref=ts

MALA AK

MALA AK di Agnieszka Kiersztan
MALA AK di Agnieszka Kiersztan

 

L’inverno si trasforma sempre in primavera
Nichiren Daishonin
 

Tra … Bellezza, Freschezza, Primavera e Spiritualità…raccontiamo delle Mala di Agnieszka Kiersztan
L’unione tra il Cammeo su conchiglia sardonica di Agnieszka e la Mala, tra poesia e spiritualità…
 
MALA AK di Agnieszka Kiersztan
MALA AK di Agnieszka Kiersztan
Cammeo, dall’arabo gama’il – bocciolo di fiore- quasi a definire la cristallizzazione della poesia nella realtà delle cose.
I Cammei di Agnieszka prendono ispirazione da stati d’animo e sensazioni, da poemi d’amore, dal Cantico dei Cantici, dagli Angeli, dai Serpenti come simboli dell’eternità… ancora…
nelle sue opere scopriamo Classicità e Spiritualità, dimensione umana e dimensione divina che s’identificano, nelle sue Volute, e nei suoi Volti. I primi come frammenti nostagici di un’epoca che hanno una nuova vita come Gioielli, i secondi come Volti puri, ingentiliti, incisioni di pelle alabastrina sfiorate da chiome che guizzano al vento, ovali dominati dalla bocca….
MALA AK di Agnieszka Kiersztan
MALA AK di Agnieszka Kiersztan
e…quello che si ritrova sempre in tutta la produzione artistica non sono altro che le emozioni e tanta poesia che prende vita dalle sue sculture. La sua produzione è tesa a far convivere arti maggiori e arti minori, in una ricomposizione logica delle parti che definisce il senso della sua arte senza mai smarrire un’idea di bellezza.
MALA AK di Agnieszka Kiersztan
MALA AK di Agnieszka Kiersztan
Nelle sue ultime collezioni unisce i suoi Cammei alle Mala e da vita a queste splendide collane!
MALA AK di Agnieszka Kiersztan
MALA AK di Agnieszka Kiersztan
Mala”, dal sanscrito “ghirlanda”, o “Japa Mala”, dall’indù japa: ripetizione, mala; circolo; e’ un filo di grani di legno, di osso o di altri materiali, che viene utilizzato dai buddhisti e dagli induisti durante la recitazione dei mantra.
Simbolo di un ciclo infinito, che unisce la Terra al Cielo, l’Akshamala o rosario tibetano, ha la funzione principale di manterene il calcolo delle preghiere senza distrazioni.
I grani che lo compongono sono 54, e corrispondono alle 54 sillabe mistiche principali… ma ve ne sono anche di 108, numero simbolico e sacro all’interno delle tradizioni Buddhista ed Hinduista. Le Mala possono essere fatte in materiali diversi, ognuno dei quali è particolarmente adatto per diversi aspetti di buddha. Si può scegliere il colore della Mala per farlo combaciare con l’aspetto di buddha sul quale si sta praticando: nero o blu/nero per Mantello nero, verde per Tara Verde, bianca per Occhi Amorevoli, blu per il buddha della Medicina.

 

“La mala è come la vita di ognuno di noi, fatta di cause ed effetti interdipendenti: ogni grano è strettamente legato agli altri, da solo non è nulla ma tutti insieme assumono un significato e uno scopo.” (www.liber-rebilt.it)

 


Schermata 2015-03-09 a 23.52.47
MALA AK di Agnieszka Kiersztan indossate da Gaetano e Aurora