Archivi tag: comunicato stampa

DIARI DI UN VIAGGIO IMMAGINATO

L’arte è un rito comunicativo

nel quale si mostra una riflessione sull’atto creativo

l’oggetto finale e i sentimenti che lo muovono.

In questa maniera, il vuoto si carica di significato

espandendo il pensiero sia dell’opera che dello spettatore.”

INDAGINE ferro saldato è lacato 38 x 43 x 25 cm.

Octavio Floreal solca l’astratto per immergersi nella realtà, partendo da esperienze personali fino ad arrivare a pensieri universali. Crea frammenti di significati che poi ricompone sotto forma di note musicali o versi poetici trasportando questi aspetti dalla realtà fino all’esperienza estetico-visuale. Molto spesso Octavio usa elementi che a prima vista non oppongono resistenza alla comprensione collettiva e allo stesso tempo entrano nel gioco  del visibile e invisibile dei nostri sentimenti.

Giovanni Contanti

INDAGINE ferro saldato è lacato 38 x 43 x 25 cm.

A Todi una mostra d’arte contemporanea ospita giovani artisti provenienti da differenti Paesi europei.

DIARI DI UN VIAGGIO IMMAGINATO

a cura di Antonio Buonfiglio

INAUGURA VENERDI’ 13 LUGLIO ORE 18

SALA DELLE PIETRE, TODI.

Sette artisti, italiani e stranieri, espongono le loro opere dal 13 luglio al 19 agosto a Todi.

Sono scultori, pittori, fotografi, esperienze che si incontrano in alcuni dei luoghi più suggestivi della città, per mettere in evidenza una Europa Unita nella visione artistica anche se differente nelle forme espressive.

 

Diari di un viaggio immaginato nasce dall’idea dell’artista tuderte Antonio Buonfiglio, che invita alcuni amici e colleghi stimolandoli a lasciare tracce del loro passaggio a Todi. “Come in ogni viaggio – sottolinea il curatore della mostra – il valore dell’esperienza consiste nell’equilibrio tra ciò che si riceve e quello che si lascia”. Alcuni degli artisti, infatti, per tutta la durata della mostra, realizzeranno opere on site e istallazioni accompagnate da concerti di musica contemporanea.

INDAGINE graffite su carta 430 x 150 cm

Questi i luoghi delle esposizioni:

Via del Monte

Francky Criquet, Francia

Svetlana Ostapovici, Repubblica di Moldova

Susanne Neumann, Germania

Sala delle Pietre

Ottavio Floreal, Spagna

Rolf  Jacobsen, Danimarca

Giovanni Cavaliere, Italia

Chiostro del Nido dell’Aquila

Pierpaolo Costabile, Italia

 

Le mostre saranno aperte al pubblico dal martedì al giovedì dalle 16 alle 20 e dal venerdì alla domenica dalle 18 alle 24.

Per informazioni: 338.5935525info@antoniobuonfiglio.com tratto dal comunicato stampa

 

http://www.octaviofloreal.com/

http://www.octaviofloreal.blogspot.it/

 

MicroCosmi Preziosi

MicroCosmi Preziosi

Gioielli contemporanei

Perchè il gioiello contemporaneo abbia più riconoscimenti e diventi un nuovo modo per fare ricerca e cultura in Italia!

Da qui l’idea di riunire tante personalità così diverse tra loro per dare un’idea della trasformazione culturale che sta avvenendo in questo settore…

Mentre nei paesi europei l’attività artistica dell’oreficeria viene riconosciuta e promossa a livello istituzionale, in Italia non esiste nemmeno una definizione diversa da artigianato. Direi che questo è un problema comune a tutto il settore della creatività…. e del design.

Perché credere nel trovare un sistema che possa istituzionalizzare le nuove promesse nel campo dell’arte e del design diventi una nuova mission culturale di una società economicamente innovativa, durevole, e calorosa sul piano sociale.

Artigiani-Artisti che esprimono la loro ricerca e personalità attraverso l’oreficeria.


Sono artigiani perché creano con le proprie mani le loro opere, sono artisti perché inseguono un proprio progetto di unicità, personalità e sperimentazione, al di fuori del mercato nel settore della ricerca pura.


In Germania, Austria, Belgio, Olanda, Inghilterra, Paesi Scandinavi nei paesi anglosassoni e dell’Europa dell’Est esistono scuole di oreficeria dove si insegnano non solo la pura pratica dell`artigiano orafo, ma anche e soprattutto le tecniche di sviluppo della creatività per stimolare gli studenti a proporre il proprio pensiero attraverso i gioielli….
Probabilmente in Italia il mercato del gioiello d`arte è rimasto schiacciato per tanti anni dagli interessi dei grossi centri produttivi dove non c`era bisogno di altro poiché il mercato interno e straniero erano molto recettivi. Oggi un mercato frammentato e polverizzato ha reso protagonisti soggetti distribuiti su tutto il territorio. Sono orafi artisti che si sono affrancati e promossi all`estero e solo dopo hanno concretizzato il loro successo in Italia. Questo è quanto emerge da una dettagliata analisi dell’AGC, Associazione Gioiello Contemporaneo, organizzazione no-profit, dalle parole di
 Maurizio Stagni ed Alessia Semeraro.

MicroCosmi Preziosi” si mette in mostra dal 29 maggio al 1 giugno 2012. La location, scelta apposta per l’evento, è quella di Boffi Barberini, sita in via Barberini 84 il Flagship Store di Boffi a Roma.

Gioielli, come microsculture da indossare con contaminazioni di plastica, metalli, pietre preziose e semi preziose.

MicroCosmi… perchè ogni gioiello rappresenta un universo, un mondo, una storia da raccontare e da raccontarsi, dove l’artista si spinge oltre ogni limite per sperimentare forme nuove.

Emozioni…. emozioni… che emergono pian piano…dal contatto del materiale, dal possesso!

Gioielli concepiti come piccoli mondi, nei quali poter sempre trovare una nuova sfumatura….realtà a sé stanti, con una storia da narrare, sempre pronti a stupirci!

I gioielli hanno un potere magico….esprimono la nostra forza vitale, la nostra passione al di là del loro valore…..

Un gioiello può sbocciare dal vigore della mente…dall’abilità delle mani e dal calore del fuoco.

Le tendenze, assai ardite, emerse all’ultima Fiera di VicenzaOro invitano, ad abbandonare, la tradizione e a sbizzarrirsi con le nuove proposte del gioiello contemporaneo, in continua evoluzione.

Quello del gioiello, infatti, è un tema che procede senza precisi modelli, ma con diverse interpretazioni, risultanti da una continua ricerca e sperimentazione.

I nomi dei 12 designer che si confronteranno sono: Francesca Gabrielli, Luigi Mariani, Claudio Ranfagni, Luisa Bruni, Chiara Scarpitti, Fernando Betto, Stefania Lucchetta, Orietta Bomè, János Gábor Varga, Agnieszka Kiersztan, Enrico Franchi, Barbara Uderzo.

 “La loro vocazione, al pari della loro provenienza, è quanto mai eterogenea, frutto di geografie e formazioni lontane ma anche di sorprendenti elementi di tangenza, come la riflessione sulla materia e sul volume” (Alba Cappellieri)

I gioielli diventano così frutto di suggestioni e d’intuizioni….alcuni un po’ più tradizionali, alcuni decisamente artigianali, altri più da designer e progettisti, altri da orafi…

a cura di MARIA GRAZIA CICALA architetto

con la collaborazione del blog arredoeconvivio.com

mariagraziacicala@gmail.com

MicroCosmi Preziosi INAUGURAZIONE SOLO SU INVITO MARTEDI 29 MAGGIO DALLE ORE 19.00 presso BOFFI Barberini 84 il Flagship Store di Boffi a Roma Via Barberini 84 00198 Roma Italia Tel. +39 06 42010885  Fax +39 06 42012638 francesca.straffi  @boffibarberini.it www.boffibarberini.it

Evento aperto al pubblico dal 30 maggio al 1 giugno 2012

Orari di apertura: Lunedì chiuso. Da Martedì a Sabato: 10.00-14.00 / 15.00-19.00