Archivi tag: complementi di arredo

The Uncomfortable – Katerina Kamprani

The Uncomfortable – Katerina Kamprani- teaset

È facile ideare un dispositivo che funzioni bene quando tutto va secondo i piani. La parte più difficilema necessariadel design è far sì che le cose funzionino anche quando qualcosa va storto.”

Donald A. Norman


The Uncomfortable – Katerina Kamprani – thick set

“Il mio obiettivo è quello di decostruire il linguaggio del design invisibile di semplici oggetti di uso quotidiano e modificarne le loro proprietà vitali per sorprendervi e farvi ridere; ma anche per aiutarvi ad apprezzare la complessità e la profondità delle interazioni con il più semplice degli oggetti che ci circondano. Da povero designer ho iniziato il progetto realizzando visualizzazioni concettuali in 3D, ma recentemente ho deciso di spendere tutti i miei risparmi per produrre prototipi, perché cosa sarebbe il mondo se non ci fossero oggetti scomodi là fuori”?

Katerina Kamprani

The Uncomfortable – Katerina Kamprani calici siamesi Champagne Glasses,

Katerina Kamprani con The Uncomfortable, ha creato la sua collezione di oggetti di uso quotidiano per estremisti del design in grado di trasformare azioni banali, quali bere da un bicchiere, in imprese titaniche.

The Uncomfortable – Katerina Kamprani – buttons

Così per esempio risulta impossibile bere dai suoi calici siamesi Champagne Glasses, mangiare una fetta di torta con una forchetta dal manico a catenella… e così via….

The Uncomfortable – Katerina Kamprani – chain fork

Una collezione surreale destinata ai cultori del Design…

The Uncomfortable – Katerina Kamprani

Emozione è oggi una delle parole chiave per il mondo del design. Del resto anche Donald Norman, nel suo libro Emotional Design riconosce che le sue concezioni precedenti, tutte impostate sulla funzionalità e sull’usabilità, erano limitate e limitative: non si può non tenere conto del piacere che ci procurano o meno gli oggetti che usiamo quotidianamente. Quello che ciascuno di noi è, viene determinato anche dagli oggetti che usiamo: li scegliamo, li apprezziamo non solo per la funzione che svolgono ma anche per le sensazioni che ci danno.

The Uncomfortable – Katerina Kamprani -wineglass
The Uncomfortable – Katerina Kamprani – wineglass

https://www.theuncomfortable.com/

Scribble di YOY 

Scribble di YOY 

Scribble di YOY è una serie molto divertente di tovagliette americane per la tavola realizzate con elastomero tagliato al laser.


Scribble di YOY 

Il design di ogni tovaglietta simula, con un tono leggermente trasgressivo, uno scarabocchio tracciato direttamente sul tavolo con un grosso pennarello nero. L’effetto è talmente verosimile da riuscire a trarre in inganno fino a quando non ci si avvicina molto alla tavola apparecchiata.

Scribble di YOY 

Si sa che la grafia e il modo di disegnare possono rivelare molto del carattere delle persone. La serie di tovagliette Scribble si ispira a questo tema e comprende infatti due “varianti di scarabocchio” che riflettono due differenti personalità: il primo tratto più secco e rettilineo potrebbe appartenere a chi ha un carattere più impulsivo e rabbioso, l’altro tratto più morbido e arrotondato potrebbe rispecchiare una personalità un po’ annoiata e con la testa fra le nuvole.

Scribble di YOY 

Scribble è un prodotto dello studio di design giapponese fondato nel 2011 da Naoki Ono e Yuki Yamamoto. Il linguaggio minimalista dei loro progetti coglie l’essenza delle cose e spesso le trasforma in maniera inaspettata.

Scribble di YOY 

Designer: Naoki Ono e Yuki Yamamoto di YOY 

http://yoy-idea.jp/about/

Butterfly design Richard Hutten, Ghidini 1961

Butterfly design Richard Hutten, Ghidini 1961

I capispalla passano da un gancio all’altro come una farfalla si posa da un fiore all’altro.


Butterfly design Richard Hutten, Ghidini 1961

La farfalla è stata una fonte d’ispirazione in tutta la storia dell’arte. Tema ricorrente dagli antichi Egizi al Rinascimento fino ad arrivare ai giorni nostri.

Butterfly design Richard Hutten, Ghidini 1961

L’appendiabito Butterfly è elegante e giocoso allo stesso tempo.

Butterfly design Richard Hutten, Ghidini 1961

http://www.ghidini1961.com/it/prodotti/butterfly

 

Ron Gilad e i portafrutta di Danese

Ron Gilad e i portafrutta di Danese

Essenziali e minimali com’è nella cifra stilistica del suo ideatore, concettuali e dall’immagine astratta ma pronti ad accogliere l’elemento naturale in modo funzionaleRon Gilad, direttore creativo di Danese Milano presenta una nuova serie di contenitori per frutta. Un progetto che esprime al meglio il suo “procedere sottrazione”, come era nella tradizione di Danese.

Ron Gilad e i portafrutta di Danese

Il segno è protagonista di tutti i modelli della collezione e permette di dare vita a oggetti duttili che assolvono la funzione primaria per la quale sono stati progettati ma lasciano spazio a più interpretazioni. 

Ron Gilad e i portafrutta di Danese

Fruit Bowl no. 5.5 descrive il puro gesto del contenere attraverso pochi ed essenziali elementi: tre sbarre orizzontali su due cavalletti. E basta. Questa struttura minima da un lato accoglie la frutta e dall’altro ne inquadra una natura precaria, instabile, che oscilla sul filo come un trapezista del circo.

Ron Gilad e i portafrutta di Danese

Gilad non smette mai di mettere in discussione il livello di disfunzione dell’oggetto: è una fruttiera o una cornice? Una sbarra o una mensola? Un’immagine o un corpo?

Ron Gilad e i portafrutta di Danese

                                                    http://www.danesemilano.com/        

Come vivere il Tempo dell’Attesa…

Addobbi natalizi, corone dell’avvento, decorazioni d’arredo

Addobbi natalizi, corone dell’avvento, decorazioni d’arredo…


Addobbi natalizi, corone dell’avvento, decorazioni d’arredo

Forse non tutti sanno che…

“La corona d’Avvento deve avere quattro candele viola e senza fiori, ed essere collocata vicino l’altare”.

Qual è il significato delle quattro candele della corona d’Avvento?

Addobbi natalizi, corone dell’avvento, decorazioni d’arredo

Ogni tempo liturgico ha i propri segni che lo contraddistinguono. Anche l’Avvento ha i suoi. La corona d’Avvento ha origine nel Nord d’Europa, precisamente in Scandinavia, e negli ultimi anni è entrata con forza nelle nostre comunità cristiane. Essa consiste in un supporto circolare [indica il tempo che ciclicamente ritorna, ma simboleggia anche l’attesa del ritorno di Cristo] rivestito di rami verdi [cioè di piante sempreverdi: nel cuore dell’inverno si aspetta la primavera, gli abeti rimangono del colore della vita e della speranza quanto tutti gli altri alberi sono spogli] sul quale vengono collocate quattro candele (il colore viola sarebbe quello più appropriato) [in America è costumanza il viola, in Europa e Italia va molto il rosso per le candele, che si accendono una alla volta, sempre le stesse: nel loro consumarsi si vede visibilmente il passare del tempo e l’avvicinarsi del Natale, mentre di settimana in settimana la luce aumenti]. Queste candele simboleggiano le quattro settimane del tempo d’Avvento e vengono accese una ogni domenica.(http://www.cantualeantonianum.com )

Addobbi natalizi, corone dell’avvento, decorazioni d’arredo
Addobbi natalizi, corone dell’avvento, decorazioni d’arredo
Addobbi natalizi, corone dell’avvento, decorazioni d’arredo
Addobbi natalizi, corone dell’avvento, decorazioni d’arredo
Addobbi natalizi, corone dell’avvento, decorazioni d’arredo

Maroc e Roll di Baci 

Maroc e Roll di Baci 

BOTTIGLIE PROFUMATORI AMBIENTE GRANDI BACI MILANO MAROC E ROLL


Maroc e Roll di Baci 

Bottiglie profumatori ambiente della collezione Maroc e Roll di Baci Milano, realizzate in porcellana con dettagli in oro e fiore ninfea in corteccia di gelso, che funge da diffusore di profumo.

Maroc e Roll di Baci 

Potrai scegliere fra diversi patterns: Sting, Slick, Ringo, Joplin, Jett, Jagger, Jacko, Elvis, Bruce, Bono, Baez, Aretha.

La bottiglia può contenere 375 ml di profumo.

Maroc e Roll di Baci 

Il profumatore è completo di scatola con logo Baci Milano e fiore ninfea bianco in corteccia di gelso.

Misure
Profumatore: Lung. 9,5 cm – Profondità 4,5 cm – H 12,3 cm.
Profumatore compreso di tappo: H 15 cm
Profumatore compreso di fiore: H 16,5 cm
Fiore: Diametro 9 cm.

Maroc e Roll di Baci 

In vendita presso Venturini a Rovereto (TN)


https://mobiliastore.it/shop/casa-e-living/bottiglie-profumatori-ambiente-grandi-baci-milano-maroc-e-roll/