Archivi tag: complementi di arredo

Beoplay A6

Beoplay A6 il diffusore senza fili di Bang & Olufsen

La copertura in lana è stata studiata per “riempire di suono tutta la stanza”….


Beoplay A6 il diffusore senza fili di Bang & Olufsen

E’ è il nuovo diffusore senza fili di Bang & Olufsen. Rispetto alla gamma a cui appartiene ha sicuramente dimensioni generose, ma del resto è votato a un ambiente domestico. La sua forma ad arco, con copertura in lana realizzata dal designer danese Jakob Wagner, è stata studiata per “riempire di suono tutta la stanza”.

Beoplay A6 il diffusore senza fili di Bang & Olufsen

BeoPlay A6 si può collegare a smartphone e altri gadget via Bluetooth, Airplay e DLNA. La scheda tecnica è molto promettente, con due woofer da 5,5 pollici e 60 watt di potenza, due tweeter da 0,75 pollici e 30 watt e uno speaker full-range da 1,5 pollici e 60 watt, ognuno dotato del proprio amplificatore.

Beoplay A6 il diffusore senza fili di Bang & Olufsen

Oltre alla possibilità di essere controllato via app, il BeoPlay A6 ha anche un curioso sistema di controllo manuale a “tocchi e carezze”: sfiorando verso destra o sinistra il bordo superiore con la mano si alza o abbassa il volume; con un dito si accende, si spegne e si mette in muto. Il prezzo del BeoPlay A6 non smentisce la vocazione luxury di Bang & Olufsen: 999 euro

Al primo link potete vedere alcune cover che sono state fatte per Natale.

https://www.skiniplay.com/5-beoplay-a6

https://www.beoplay.com/products/

 

Ceramic Table – Elisa Strozyk

 

Ceramic Table – Elisa Strozyk

Reale e irreale si mescolano in pattern che ricordano movimenti geologici e meteorologici…


Ceramic Table – Elisa Strozyk

L’argilla vetrificata è una delle tecniche più antiche per decorare oggetti. La designer tedesca Elisa Strozyk interpreta questo processo a modo suo. Aggiungendo ossidi di metallo e minerali in polvere e lasciandoli interagire con movimenti rotatori e aria soffiata.

Ceramic Table – Elisa Strozyk

Il risultato sono superfici ceramiche che si fondono a superfici funzionali dove gravità e flussi di colore collidono in texture fluide e simmetriche. Reale e irreale si mescolano in pattern che ricordano movimenti geologici e meteorologici.

Ceramic Table – Elisa Strozyk

https://www.elisastrozyk.com/

IKEA Natale 2017

IKEA Natale 2017

Per i ritardatari degli addobbi di Natale….


IKEA Natale 2017

La winter collection Ikea quest’anno trae ispirazione dalle lande selvagge islandesi. Arredare casa per il Natale non è mai stato così MINIMAL …

IKEA Natale 2017

Per la tavola, il Natale Ikea 2017 si amplia con la nuova collezione di servizi di piatti Vinter 2017, contraddistinta da una particolare decorazione, che ricorda i lavori a maglia. Il servizio è completato da tazze e tazzine con lo stesso motivo, perfette per sorseggiare una buona tazza di cioccolata calda, durante la Viglia di Natale.

IKEA Natale 2017

http://www.ikea.com/

The Uncomfortable – Katerina Kamprani

The Uncomfortable – Katerina Kamprani- teaset

È facile ideare un dispositivo che funzioni bene quando tutto va secondo i piani. La parte più difficilema necessariadel design è far sì che le cose funzionino anche quando qualcosa va storto.”

Donald A. Norman


The Uncomfortable – Katerina Kamprani – thick set

“Il mio obiettivo è quello di decostruire il linguaggio del design invisibile di semplici oggetti di uso quotidiano e modificarne le loro proprietà vitali per sorprendervi e farvi ridere; ma anche per aiutarvi ad apprezzare la complessità e la profondità delle interazioni con il più semplice degli oggetti che ci circondano. Da povero designer ho iniziato il progetto realizzando visualizzazioni concettuali in 3D, ma recentemente ho deciso di spendere tutti i miei risparmi per produrre prototipi, perché cosa sarebbe il mondo se non ci fossero oggetti scomodi là fuori”?

Katerina Kamprani

The Uncomfortable – Katerina Kamprani calici siamesi Champagne Glasses,

Katerina Kamprani con The Uncomfortable, ha creato la sua collezione di oggetti di uso quotidiano per estremisti del design in grado di trasformare azioni banali, quali bere da un bicchiere, in imprese titaniche.

The Uncomfortable – Katerina Kamprani – buttons

Così per esempio risulta impossibile bere dai suoi calici siamesi Champagne Glasses, mangiare una fetta di torta con una forchetta dal manico a catenella… e così via….

The Uncomfortable – Katerina Kamprani – chain fork

Una collezione surreale destinata ai cultori del Design…

The Uncomfortable – Katerina Kamprani

Emozione è oggi una delle parole chiave per il mondo del design. Del resto anche Donald Norman, nel suo libro Emotional Design riconosce che le sue concezioni precedenti, tutte impostate sulla funzionalità e sull’usabilità, erano limitate e limitative: non si può non tenere conto del piacere che ci procurano o meno gli oggetti che usiamo quotidianamente. Quello che ciascuno di noi è, viene determinato anche dagli oggetti che usiamo: li scegliamo, li apprezziamo non solo per la funzione che svolgono ma anche per le sensazioni che ci danno.

The Uncomfortable – Katerina Kamprani -wineglass
The Uncomfortable – Katerina Kamprani – wineglass

https://www.theuncomfortable.com/

Scribble di YOY 

Scribble di YOY 

Scribble di YOY è una serie molto divertente di tovagliette americane per la tavola realizzate con elastomero tagliato al laser.


Scribble di YOY 

Il design di ogni tovaglietta simula, con un tono leggermente trasgressivo, uno scarabocchio tracciato direttamente sul tavolo con un grosso pennarello nero. L’effetto è talmente verosimile da riuscire a trarre in inganno fino a quando non ci si avvicina molto alla tavola apparecchiata.

Scribble di YOY 

Si sa che la grafia e il modo di disegnare possono rivelare molto del carattere delle persone. La serie di tovagliette Scribble si ispira a questo tema e comprende infatti due “varianti di scarabocchio” che riflettono due differenti personalità: il primo tratto più secco e rettilineo potrebbe appartenere a chi ha un carattere più impulsivo e rabbioso, l’altro tratto più morbido e arrotondato potrebbe rispecchiare una personalità un po’ annoiata e con la testa fra le nuvole.

Scribble di YOY 

Scribble è un prodotto dello studio di design giapponese fondato nel 2011 da Naoki Ono e Yuki Yamamoto. Il linguaggio minimalista dei loro progetti coglie l’essenza delle cose e spesso le trasforma in maniera inaspettata.

Scribble di YOY 

Designer: Naoki Ono e Yuki Yamamoto di YOY 

http://yoy-idea.jp/about/

Butterfly design Richard Hutten, Ghidini 1961

Butterfly design Richard Hutten, Ghidini 1961

I capispalla passano da un gancio all’altro come una farfalla si posa da un fiore all’altro.


Butterfly design Richard Hutten, Ghidini 1961

La farfalla è stata una fonte d’ispirazione in tutta la storia dell’arte. Tema ricorrente dagli antichi Egizi al Rinascimento fino ad arrivare ai giorni nostri.

Butterfly design Richard Hutten, Ghidini 1961

L’appendiabito Butterfly è elegante e giocoso allo stesso tempo.

Butterfly design Richard Hutten, Ghidini 1961

http://www.ghidini1961.com/it/prodotti/butterfly