Archivi tag: complementi di arredo

Vito Nesta – grand tour

Vito Nesta – grand tour – Cairo

Vito Nesta torna a Maison&Objet con la collezione Cairo del brand Grand Tour


Vito Nesta – grand tour – Kenja

In occasione dell’edizione autunnale di Maison&Objet, Vito Nesta presenta le nuove collezioni del brand Grand Tour, personale progetto e racconto di un viaggio di una vita, a tratti reale e a tratti immaginato.

Vito Nesta – grand tour – Libano

Cairo, la prima collezione di piatti a essere presentata, racconta le donne egiziane del passato assorte in sguardi pensosi, vestite di gioielli e copricapi che parlano di un mondo lontano nel tempo e nello spazio.

Vito Nesta – grand tour – Cairo

Protagonisti della serie, i volti sensuali ed esotici sono stampati in bianco e nero sulla superficie del piatto, distanti dalle fantasie colorate popolate da fiori e frutta che incorniciano le figure femminili.
I toni freddi si armonizzano con i caldi in una composizione dominata da contrasti in equilibrio perfetto tra loro dove la bellezza umana e quella naturale dialogano.

Vito Nesta – grand tour – Cairo

Nel percorso di Vito Nesta torna il viaggio come suggestione e condizione naturale, una ricerca continua e incessante di simboli e storie lontane che aprono a mondi sconosciuti ed esotici tanto distanti quanto vicini dalla tradizione e dal quotidiano.

Vito Nesta – grand tour – Libano

Dopo aver esplorato il Giappone con Natsumi, evocato le colonie brasiliane con Las Palmas, richiamato le atmosfere moresche con Costantinopoli, il designer approda in Africa, un continente nuovo di cui ricercare colori, odori e storie.

Vito Nesta – grand tour – Libano

www.vitonesta.com/

 

NENDO: “hasu” and “handle-flower”

 

NENDO: “hasu” table

Per Sèvres,  produttore di porcellana francese tradizionale fondato nel 1740


NENDO: “hasu” table

Hasu

Un tavolino basso progettato per la Manifattura Nazionale di Sèvres, fondata nel 1740 come produttrice della porcellana reale, oggi patrimonio nazionale vivente la cui tradizione e competenza rimangono invariate.

NENDO: “hasu” table

Riflettendo le caratteristiche delle Sèvres Porcelains, il progetto comprende un tavolo dalla forma quadrata che si suddivide in un gruppo di tavolini rotondi per poi trasformarsi in foglie di loto.

NENDO: “hasu” table

Il passaggio dai manufatti piatti e lisci della tradizione agli oggetti naturali contemporanei carichi di texture espressiva è stato utilizzato per rappresentare la sensazione “fluttuante” e “fluente” dell’acqua.

NENDO: “hasu” table

La velocità e la direzione del “flusso” possono quindi essere variate cambiando il posizionamento dei piccoli tavoli.

NENDO: “hasu” table

handle-flower

Tra i grandi archivi di Sèvres, l’attenzione è attirata dalla grande quantità di maniglie che sono state realizzate per molte tazze e pentole.

NENDO: “handle-flower”

Utilizzando queste maniglie di varie dimensioni e forme, sono stati creati fiori di porcellana.

NENDO: “handle-flower”

Ogni maniglia rappresenta un petalo di fiore e sono state apportate alcune modifiche al numero, anse e angoli dei petali, così che ogni caratteristica del manico diventa l’unicità stessa del fiore.

NENDO: “handle-flower”

Invece di reinventare forme completamente nuove, è stata espressa una nuova “Sèvres”

L’uso di figure ha un significato storico unico per il produttore.

www.nendo.jp/en/

 

Conservare il cibo senza frigo

Save Food From The Fridge studio di design Jihyun David

Lo  studio di design Jihyun David – dove collabora anche l’italiano David Artuffo – ha ideato un sistema per sostituire il frigorifero in maniera eco-friendly.


Save Food From The Fridge studio di design Jihyun David

ll suo progetto di food design chiama Save Food From The Fridge, combina antiche e nuove tradizioni di conservazione del cibo che danno modo di conservare frutta, verdura, uova e spezie il più a lungo possibile anche senza il costoso e inquinante frigorifero. 

 “Non osserviamo più il cibo, quindi non sappiamo come trattarlo” così parla Jihyun, che ha deciso così di mettere in bella mostra gli ingredienti che utilizziamo tutti i giorni, con delle piccole accortezze.

Le verdure come carote e porri si conservano in verticale, in della sabbia ben umidificata grazie a un piccolo beccuccio dove inserire l’acqua.

Save Food From The Fridge studio di design Jihyun David

Le mele hanno un contenitore tutto loro, ma sotto c’è spazio anche per le patate, che ovviamente devono stare al buio.

Save Food From The Fridge studio di design Jihyun David

Uno scaffale è dedicato invece per melanzane, pomodori e altra frutta/verdura; alla base c’è un piccolo contenitore d’acqua per umidificare gli alimenti.

Save Food From The Fridge studio di design Jihyun David

Le uova possono essere conservate benissimo all’esterno e non in frigorifero, ma il design prevede un piccolo contenitore trasparente da riempire con l’acqua per controllarne la freschezza.

Save Food From The Fridge studio di design Jihyun David

Anche le spezie hanno i loro  accorgimenti…

Save Food From The Fridge studio di design Jihyun David

www.savefoodfromthefridge.com/

IN CASA MARIMEKKO

fotoreportage di Tony Vaccaro da Marimekko

 

Collezioni vecchie e nuove di Marimekko Home


Marimekko-2018-home impression

Marimekko è un marchio che si occupa di design per tessuti, vestiti e accessori per la casa come tovaglie, tende, asciugamani, ma anche tazze e vassoi.

Marimekko-2018

L’azienda è stata fondata nel 1951 da Viljo e Armi Ratia. All’epoca, Armi chiese ad un amico artista di disegnare un motivo da applicare ad alcuni tessuti, e per dimostrarne il potenziale Marimekko disegnò e mise in vendita una linea di vestiti.

Marimekko-2018

La linea di vestiti ebbe successo e Marimekko arrivò a presentarla nel 1957 a Milano e negli anni ’60 in America.

Marimekko-2018

Vi lascio un po’ di idee autunnali e di collezioni passate…

Marimekko-
Marimekko-

https://www.marimekko.com/

Alberi – GumDesign

Alberi – GumDesign

Un pezzo di legno, un frammento di albero,

un ritaglio del vissuto, un brandello…


Alberi – GumDesign


ALBERI

un PEZZO di legno
un FRAMMENTO di albero
un RITAGLIO del vissuto
un BRANDELLO, un TOZZO dell’essere
un PASSO del divenire

Alberi – GumDesign

Client
Hands on Design / maker Lorenzo Franceschinis / 2018

dimension

Alberi Tall_w 15, d 15, h 45
Alberi Short_w 21, d 21, h 31


Alberi – GumDesign

Spesso mi capita di riflettere sulla questione filosofica riguardante il rapporto che esiste tra il divenire delle cose e la loro realtà autentica.

Alberi di GumDesign suscita in me questa riflessione:

La nostra esistenza è immersa nel fluire continuo e cangiante del tempo, nell’incessante processo di trasformazione che altro non è che un sogno, visto che la realtà è invece altrove, nel puro Essere, per come riesce a coglierlo solo il pensiero… non i dati dell’esperienza. Questa tesi parmenidea contrapposta a quella di Eraclito segna un dilemma….

Alberi – GumDesign

Altresì la… Mission di Hands on Design è come loro stessi dicono, ritrovare la sinergia originaria tra Design ed Artigianato di qualità internazionale, con la creazione e la produzione di oggetti di estetica e qualità senza tempo.

http://www.gumdesign.it/gum/sezioni/design_alberi.html

http://www.handsondesign.it/portfolio_page/alberi/

Le déjeuner sur l’herbe con la linea “I 100” di Officinando

la linea “I 100” di Officinando Anna Sarcinelli

«Con la Limited Edition de “I 100” di OFFICINANDO® il dress-code della tavola acquisisce un nuovo linguaggio ludico e creativo», spiega Anna Sarcinelli, fondatrice di OFFICINANDO®. «Le regole del décor classico vengono reinventate all’insegna di una fruizione estetica personale, in cui l’arte dialoga con ogni commensale per trasmettere emozioni».


la linea “I 100” di Officinando Renaissance

Ciascuno dei cento soggetti della Limited Edition de “I 100” di OFFICINANDO® viene realizzato in una tiratura limitata di 50 pezzi, numerati e firmati dall’artista. Come per la collezione de “I 100”, che ha debuttato a Maison&Objet 2018 nel gennaio scorso, le creazioni sono in acciaio serigrafato. Con una ragguardevole novità: oltre ai sottopiatti e ai sottobicchieri, la Limited Edition include anche un elemento di dimensione intermedia (13 cm di diametro) che può rientrare in un gioco di squadra come sottotazza o sottobottiglia, o essere valorizzato in un assolo da protagonista. Reinassance è veramente bella!

la linea “I 100” di Officinando Orticolario

Di 32 centimetri di diametro, sono in vendita nei più blasonati store del lusso al mondo (ultimo a proporli, Bergdorf Goodman, sulla Fifth Avenue a New York), oppure on-lineattraverso lo shop Artemest.com.

la linea “I 100” di Officinando

https://www.officinando.com/