Archivi tag: Cannavacciuolo

Gamberi con salsa al tuorlo d’uovo di Cannavacciuolo

Gamberi con salsa al tuorlo d’uovo di Cannavacciuolo by arredoeconvivio
Gamberi con salsa al tuorlo d’uovo di Cannavacciuolo by arredoeconvivio

Ingredienti: 4 gamberi di Sicilia; 1 tuorlo d’uovo; 1/2 cucchiaio di panna da cucina; Olio q.b; Sale Maldon q.b; caviale; cipollotto.

Pulite gli scampi facendo attenzione a togliere il budellino con un coltello. Tagliate a metá i gamberi, aggiungiangete l’olio extra vergine d’oliva e il sale e massaggiateli marinare per una ventina di minuti. Mettete in una ciotola con acqua fredda e ghiaccio un cipollotto tagliato finemente. Preparate la salsa al tuorlo d’uovo separando l’albume dal tuorlo. Prendete il tuorlo e sbattete leggermente con una frusta aggiungiangendo dell’olio extra vergine d’oliva, il sale e la panna per rendere la salsa più cremosa. Impiattiate i gamberi con un coppapasta al centro del piatto e aggiungete intorno, la salsa al tuorlo d’uovo. Infine aggiungete il cipollotto e il caviale. Ricetta semplice ma raffinata dello chef Antonino Cannavacciuolo che usa il gambero rosso di Sicilia, il cipollotto e il caviale.

Intorno ad un tavolo con Cannavacciuolo: Pescatrice con Lardo

intorno ad un tavolo
intorno ad un tavolo

Questa ricetta l’ho gustata in  televisione durante il programma di Cannavacciuolo e l’ho subito riproposta per la Vigilia di Natale …perfetta anche per una cena del 31… (a voi!)….

Ingredienti: Rana Pescatrice; Lardo; Cime di Rapa; Burrata

Prendere una rana pescatrice, la disossiamo e facciamo dei bocconcini di altezza di 2 cm.

Avvolgiamo il lardo (1 fetta ma dipende dall’altezza del bocconcino di pescatrice) intorno al bocconcino di rana pescatrice senza stringere. Poi prendiamo le cime di rapa, il solo cuore e le cuociamo in acqua salata e le raffreddiamo in acqua fredda; le mettiamo da parte al caldo.

pescatrice con lardo
pescatrice con lardo

Cuociamo la rana pescatrice avvolta dal lardo in una padella antiaderente e cuociamo qualche minuto da una arte e dall’altra se volete potete infornare per pochi minuti per dare una cottura maggiore. Ripassiamo le cime di rapa nella padella dove abbiamo cotto la rana pescatrice. Impiattiamo con la burrata sopra appoggiate le cime di rapa e accanto uno o due bocconcini di rana pescatrice!

(ricetta di Antonino Cannavacciuolo)

villacrespi.it/antonino-cannavacciuolo
villacrespi.it/antonino-cannavacciuolo

 

http://www.villacrespi.it/antonino-cannavacciuolo.html