Archivi tag: arredo

” La Madonna delle Conchiglie”….

Corallo Fratelli Campana per Edra

….La madonna delle conchiglie
Ha gli occhi come biglie, come coralli
È vestita di drappi azzurri
Come a una perla le fanno ventaglio
Ha lo sguardo dolce e un poco lontano
Di chi per tanto ha navigato invano
la madonna delle conchiglie…

(La madonna delle conchiglie di Vinicio Capossela)

Vinicio Capossela : La Madonna delle Conchiglie Dall’album Marinai, Profeti e Balene 2011

Come un relitto di metallo…portato dal mare dopo una mareggiata……

…questo pezzo dei fratelli Campana per Edra…può essere messo in analogia con la canzone “La Madonna delle conchiglie” di Vinicio Capossela… che viene restituita dal mare dopo un naufragio….

Corallo Fratelli Campana per Edra

L’ampia seduta autoportante è formata all’intreccio irregolare di filo d’acciaio inox curvato a mano, unito con migliaia di saldature tutte perfettamente arrotondate e ripulite per evitare fastidiose abbondanze e punti taglienti e ottenere una sorta di morbidezza tattile. Il tempo impiegato per un lavoro di tale complessità è di circa una settimana. La finitura è realizzata con vernici epossidiche colore corallo, bianco e nero.

Anche per uso esterno.

Fernando e Humberto Campana 1993 – 1998

Corallo Fratelli Campana per Edra

www.edra.com/news.php

ANEMONE

Anemone Fernando e Humberto Campana Edra

 

Per sempre me ne andrò per questi lidi,

Tra la sabbia e la schiuma del mare.

L’alta marea cancellerà le mie impronte,

E il vento disperderà la schiuma.

Ma il mare e la spiaggia dureranno In eterno.

(Gibran Kahlil Gibran, 1926)

 

Alla struttura a corolla in metallo verniciato in grigio metallizzato, vengono intrecciati a mano, con gesti studiati e metodici, e fissati a vite sulla struttura speciali tubi cavi in materiale plastico. L’intreccio, che può apparire casuale, costituisce una confortevole e accogliente seduta. I tubi sono disponibili trasparenti e in vari colori.

Anemone Fernando e Humberto Campana Edra

Sembre bella anche se sono passati un pò di anni…..nata dal genio creativo dei Fratelli Campana…..e prodotta da Edra….in fondo è ancora estate!….

Fernando e Humberto Campana ANEMONE 2001

www.edra.com/news.php

Double Stray

DoubleStray Inga Sempé Artecnica

 

“Il mio primo interesse è far apparire le cose naturali,”

sostiene Kiyoung Ko di Bitzro, Seoul.

“Non voglio un’illuminazione esagerata,

tuttavia mi piace creare qualcosa

che susciti un sentimento, un’emozione”.

Kiyoung Ko


Materiale: Tyvek, Double Stray è una lampada bianca, flessibile, da sospendere dal soffitto ispirata alla semplicità e alla traslucenza delle lanterne di carta cinese. Progetto di Inga Sempé.

DoubleStray Inga Sempé Artecnica

La traslucenza e’ quel fenomeno fisico per cui parte di un oggetto cambia colore al passaggio della luce. E’ simile alla trasparenza, ma riguarda soltanto l’illuminazione e non il resto della scena. E’ un fenomeno che si vede in natura quando si pone un foglio di carta, una foglia o una lastra sottile di marmo davanti ad una sorgente luminosa.

H a 13,0, 33,02 centimetri 11,4 W in, 28,96 centimetri

Flessibile luce bianca arriva compressa piatta, stile fisarmonica, rivela uno schema intricato moiré. Una serie di linee orizzontali e verticali si sovrappongono per creare il modello e dare la forma alla lampada. Double Stray si sospende dal soffitto, e dona una luce morbida all’ambiente.

DoubleStray Inga Sempé Artecnica

Inga Sempé è uno dei designer femminili più famosi, oggi. E’ stata premiata con il Grand Prix de la creazione en design de la ville de Paris nel 2003. Tra i suoi numerosi clienti, Inga Sempé lavora con le aziende Cappellini, Luceplan,  Edra, Ligne Roset, Baccarat, Artecnica.

http://www.ingasempe.fr/

DoubleStray Inga Sempé Artecnica

www.artecnicainc.com/


Dragnet Chair di Kenneth Cobonpue

Dragnet Kenneth Cobonpue

Bellissima poltrona di Kenneth Cobonpue……Il nome ricorda le reti da pesca…..

“Il metodo di tessitura è ispirato ad una tecnica tradizionale filippina, ma i materiali sono nuovi. Ho sviluppato una tecnica di annodatura del tessuto che si avvolge attorno ad un telaio in acciaio zincato.”

www.kennethcobonpue.com/

Il modello per indoor viene fornito con un largo cuscino in tessuto naturale Picasso. Il modello per l’outdoor ha un largo cuscino in tessuto Sunbrella. Gambe in acciaio inossidabile. Dimensioni poltrona: 85cm profondo, 108cm di largo, 155cm altezza. Poggiapiedi: 87x69x40cm

 

POLTRONA DRAGNET DI KENNETH COBONPUE

Design By Rafael Hotels

www.kennethcobonpue.com/

La poesia dell’amaca….

L’amaca è qualcosa di particolare: una fonte di riposo; un luogo per rilassarsi e per lasciar correre i pensieri……un modo per augurarvi buone vacanze……

Fatti catturare dall’irresistibile fascino delle Amache …..

Per secoli le Amache sono state i letti dei nativi dell’America Latina. Cristoforo Colombo le ha introdotte per la prima volta in Europa…..

Le amache messicane sono le amache più comode del mondo.

Le amache dello Yucatan sono tessute in forma unica, in modo che l’amaca si modellerà al corpo di ogni persona, mettendola comoda per riposare o dormire…..

…insomma per tutti i gusti….

Io vi segnalo quelle della Hammocks che ha anche lo shop on-line…

http://www.hammocks.com/