Intorno ad un tavolo con Cannavacciuolo: Pescatrice con Lardo

intorno ad un tavolo
intorno ad un tavolo

Questa ricetta l’ho gustata in  televisione durante il programma di Cannavacciuolo e l’ho subito riproposta per la Vigilia di Natale …perfetta anche per una cena del 31… (a voi!)….

Ingredienti: Rana Pescatrice; Lardo; Cime di Rapa; Burrata

Prendere una rana pescatrice, la disossiamo e facciamo dei bocconcini di altezza di 2 cm.

Avvolgiamo il lardo (1 fetta ma dipende dall’altezza del bocconcino di pescatrice) intorno al bocconcino di rana pescatrice senza stringere. Poi prendiamo le cime di rapa, il solo cuore e le cuociamo in acqua salata e le raffreddiamo in acqua fredda; le mettiamo da parte al caldo.

pescatrice con lardo
pescatrice con lardo

Cuociamo la rana pescatrice avvolta dal lardo in una padella antiaderente e cuociamo qualche minuto da una arte e dall’altra se volete potete infornare per pochi minuti per dare una cottura maggiore. Ripassiamo le cime di rapa nella padella dove abbiamo cotto la rana pescatrice. Impiattiamo con la burrata sopra appoggiate le cime di rapa e accanto uno o due bocconcini di rana pescatrice!

(ricetta di Antonino Cannavacciuolo)

villacrespi.it/antonino-cannavacciuolo
villacrespi.it/antonino-cannavacciuolo

 

http://www.villacrespi.it/antonino-cannavacciuolo.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *