Tutti gli articoli di admin

Tonno al sesamo con salsa di soia e chili

E’ un ottimo piatto da preparare in anticipo: la sera prima in modo che diventi compatto e sia più facile tagliarlo. Il tonno deve essere fresco e assolutamente poco cotto.

Ingredienti per 6 8 persone: 800 gr di tonno- 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva- 2 cucchiai di semi di sesamo bianchi e 2 cucchiai di semi di sesamo neri- germogli (io li trovo alla metro) o in alternativa 1 mela granny smith tagliata a fiammifero, due cipollotti e 1 cetriolo tagliato a fiammifero- salsa alla soia dolce- chili per pesce- sale e pepe.

Preparazione: 15 minuti più tempo per raffreddare il tonno 1-2 ore, meglio se una nottata intera.

Tagliare il tonno in senso longitudinale, ottenendo 2-3 lunghi filetti larghi 5 cm. Scaldate una grande padella antiaderente. Strofinate i filetti di tonno con olio d’oliva, salate e pepate e passateli nei semi di sesamo. Mettete i filetti nella padella, senza condimenti, e dorate su tutti i lati. Prestate attenzione alla cottura perchè il pesce deve restare rosa, all’interno. Una volta freddo, avvolgere il tonno nella pellicola e tenete in frigo per almeno 1 ora o meglio tutta la notte. Togliete il pesce dall’involucro e affettate a circa 5 mm. di spessore. Io l’ho servito disposto su un piatto con due ciotoline con soia e salsa chili agrodolce per pesce, e germogli. In alternativa ai germogli potete prepare un letto di cipollotti, mela e cetrioli tagliati a julienne, e appoggiarvi sopra il tonno.

Garofano

Garofano, uno spiritoso e diverente portavaso di plastica, eco; è della serie Ricrea della ditta Castagnetti&c ed esiste in bianco, rosso e nero. Della stessa linea ci sono anche poltone e pouff, dondolo, panchetta, e tappeti. Io l’ho trovato e fotografato per voi, in un negozio di Roma in via Lucrezio Caro: Single Mood, che ringrazio per avermi concesso di fare le foto. Il sito della Castagnetti&c è: www.castagnettiec.it.

Tartare di salmone

Ingredienti per 6 persone: Polpa di salmone fresco 800 gr.- yogurt naturale 2 vasetti- n° 2  mango, polpa, se trovate quello pakistano è ottimo- zenzero fresco 1 grande- aneto-pepe bianco. tempo di preparazione circa trenta minuti.

Tritate il salmone con il coltello e ottenete una tartare che unirete a 2 mango puliti e tagliati a dadini piccoli, e ad un ciuffo di aneto tritato. Pelate uno zenzero, grattuggiatelo e raccogliete la polpa in un pezzo di carta da cucina, tipo scottex, quindi spremetene fuori il succo. Condite il salmone con parte del succo e pepe bianco. Il resto dello zenzero unitelo allo yogurt con un pò di pepe. Per servire, con un anello tagliapasta formate dei cilindretti e mettete vicino un pò dello yogurt condito; io ho servito in un’unico piatto da portata con al centro la salsa allo yogurt. Ho accompagnato il piatto con una insalatina di valeriana profumata al sapore di mango, tagliato a cubetti, e un pò di sesamo, olio e sale. Da bere, un buono spumante Franciacorta o se vogliamo portarci ai livelli dello champagne una ottimo spumante La Scolca millesimato.

MicroCosmi

Stupisci i tuoi conviviali con i gioielli!…..questo è un pò il mio motto!!!

Gioielli come microsculture da indossare con contaminazioni di plastica, metalli, pietre preziose e semi preziose. MicroCosmo perchè, ogni gioiello, rappresenta un universo, un mondo, una storia da raccontare e da raccontarsi, dove l’artista si spinge oltre ogni limite per sperimentare forme nuove.

E’ proprio questo, quello che fa Enrico Franchi che con i suoi gioielli dà spazio a sogni e avventure creative. La sua bottega è a Roma insieme al padre: Fausto Maria Franchi, in via del Clementino.

Partecipa a numerose mostre  e ha una particolare sensibilità nel creare vere sculture da indossare, lontane dalle visioni classiche del gioiello.

Se scegliete le sue crezioni in argento stupirete tutti e comunque i prezzi sono accessibili!

Credits: www.enricofranchi.com e il fotografo è Filippo Vinardi.

“La Fiorita” designer Gaetano Pesce

Gaetano Pesce, artista, designer e architetto, esponente di spicco del design sperimentale, ci ha regalato quest’anno questo divano fantastico, dedicato alla primavera, continuando la sua “ode alla Natura”. Meritalia ha presentato al Salone del Mobile, dei pezzi di grande qualità, ironia, originalità e colore armonicamente miscelati tra loro. Li vedremo tutti piano, piano, perchè, ritengo, molto conviviali, quindi adatti alla mia rubrica! Vi allego le parole di Pesce perchè rendono veramente bene l’idea progettuale di questo pezzo.

Della Fiorita ne parla come di un divano dedicato alla Primavera. “Esso continua il lavoro sulle quattro stagioni che ho iniziato l’anno scorso con l’imbottito “Montanara” che celebra l’inverno. Evocare ed onorare la generosa stagione delle fioriture, la sua allegria, la sua freschezza, l’ottimismo, la gioiosa atmosfera, la gentilezza è stata l’intenzione di questa nuova creazione. A grandi linee, si tratta di un prato dove con l’avanzare della stagione, appaiono sparsi dei fiori di diversa natura, colore, dimensione e forma. In altre parole, su una seduta realizzata con uno speciale tessuto che ricorda l’erba, gli estimatori avranno la possibilità di disporre dei grandi cuscini-fiore secondo le loro esigenze di comodità e gusto.”

Spero di avervi suscitato interesse per questo divano così unico perchè evocatore di visioni riconoscibili anche per il più “semplice” dei fruitori. Vi allego il link del sito web: www.meritalia.it/ e ringrazio per le foto concessemi.